• it
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

indireinforma

10 ottobre 2016

L’Indire il 20 ottobre a Città della Scienza di Napoli con le stampanti 3D

di Fabiana Bertazzi

Anche quest’anno l’Indire prende parte a “3 Giorni per la Scuola”, la manifestazione dedicata al mondo dell’istruzione che si svolge a Napoli dal 19 al 21 ottobre a Città della Scienza (via Coroglio, 57/104).

Giunta alla sua XIV edizione, la convention costituisce un appuntamento importante per docenti, studenti, educatori e formatori che hanno la possibilità di incontrarsi e confrontarsi sulle tendenze nel settore dell’educazione. Oltre a una vasta area espositiva, il programma prevede un ricco programma di seminari, conferenze, incontri e laboratori multidisciplinari di innovazione didattica su temi di grande attualità. Da diversi anni anche il nostro Istituto partecipa a questo appuntamento e quest’anno saremo presenti con uno stand e, giovedì 20 ottobre, con una sessione di  workshop dedicati alla stampante 3D.

 

Giovedì 20 ottobre – Programma degli eventi Indire:

  • ore 9,30 – 11,00 (Sala Archimede) – Tavola rotonda: La stampante 3D nella scuola dell’infanzia
    Coordinatori:
    Samuele Borri, Dirigente di Ricerca e Responsabile dell’Area Tecnologica Indire; Lorenzo Guasti, Giuseppina Rita Mangione, Maeca Garzia, Jessica Niewint, ricercatori e tecnologi Indire.
    Intervengono: Mariagrazia Gervilli, Dirigente scolastico, Florinda Vergati, Docente scuola dell’Infanzia, Antonietta Esposito, Funzione Strumentale I.C. San Valentino Torio (Salerno).
    Il gruppo di ricercatori dell’Indire presenterà il piano di ricerca finalizzato a verificare le potenzialità dell’utilizzo della stampante 3D nella scuola dell’infanzia, nell’ambito di percorsi di didattica per competenze. La documentazione video e fotografica di supporto, ricca e puntuale, permetterà di comprendere e soffermarsi sui punti di forza e di criticità delle attività svolte nell’ottica di un continuo miglioramento e ottimizzazione dell’offerta pedagogica. È previsto un momento di restituzione e confronto sui compiti e sulle possibilità didattiche dell’introduzione della stampante 3D nella scuola dell’infanzia e sulle possibili progettazioni verticali tra infanzia e primo ciclo (il dibattito sarà ripreso anche nei workshop operativi).

 

  • ore 11,30 – 13,00 (Aula Samsung) e 15,00 – 17,00 (Aula Samsung) – Workshop La stampante 3D nella didattica della scuola dell’infanzia
    Coordinatori: Lorenzo Guasti, Giuseppina Rita Mangione, Maeca Garzia, Jessica Niewint, Lapo Rossi, ricercatori, tecnologi e collaboratori tecnici Indire.
    Il laboratorio si propone di far sperimentare per gruppi il metodo adottato nella ricerca Indire: definizione di una storia nella quale sono contenuti 4-5 compiti da svolgere usando il software di modellazione 3D e la stampante 3D. Tutti gli insegnanti saranno invitati a disegnare e a progettare gli oggetti relativi ai compiti contenuti nella storia. Si procederà quindi alla stampa degli oggetti progettati e si discuterà sulle possibilità didattiche dell’introduzione della stampante 3D nella scuola dell’infanzia.

 

La partecipazione ai seminari è gratuita e aperta a tutti, ma la disponibilità dei posti è limitata. Invitiamo pertanto tutte le persone interessate ai workshop organizzati dall’Indire a inviare un’email agli indirizzi  c.deblasio@indire.it o nucleoterritoriale-sud@indire.it.

 

Altri link e materiali utili: