• it
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

indireinforma

14 Dic 16

Ore 08:30

Roma, Casa dell’Architettura, Acquario Romano

Piazza Manfredo Fanti, 47

Eventi

Convegno internazionale “Dall’aula all’ambiente di apprendimento”

di Redazione

L’edilizia scolastica e gli spazi educativi saranno al centro del convegno internazionale “Dall’aula all’ambiente di apprendimento”, in programma a Roma mercoledì 14 dicembre dalle 8,30 alle 18 (Casa dell’Architettura, Acquario Romano, Piazza Manfredo Fanti 47). L’evento ha l’obiettivo di mettere in evidenza buone pratiche, tendenze innovative e indirizzi internazionali nella progettazione di scuole in grado di rispondere alle sfide del Terzo millennio.

Architetti, pedagogisti, ricercatori in ambito educativo, dirigenti scolastici e amministratori sono invitati a partecipare a una riflessione sulla necessità di superare il tradizionale modello scolastico ad “aule e corridoi” per proporre modelli e soluzioni che tengano conto degli esiti della ricerca in campo educativo e dell’esigenza di approntare ambienti rispondenti a standard di qualità in termini di confort e benessere.

Il convegno si aprirà con i saluti del presidente dell’Ordine degli Architetti PPC di Roma e Provincia Alessandro Ridolfi e proseguirà con gli interventi di Samuele Borri, dirigente dell’Area tecnologica dell’Indire, di Jim Ayre di European Schoolnet e di Patrizia Colletta, presidente del Dipartimento Progetto sostenibile ed efficienza energetica dell’Ordine degli Architetti PPC di Roma e Provincia.

Il seminario sarà suddiviso in tre sessioni (guarda il programma). La mattina si parlerà di “Ambiente come “terzo educatore”: diversi relatori si confronteranno sul tema della pedagogia e degli spazi didattici e il presidente Indire Giovanni Biondi interverrà in particolare sulla ricerca Indire “1+4 Spazi educativi per la scuola del terzo millennio”. Nel pomeriggio sono previste due sessioni: “Progettare scenari per l’apprendimento” e “Spazio per l’innovazione”. Tema centrale degli interventi sarà la necessità di ridefinire le caratteristiche degli edifici scolastici e degli ambienti di apprendimento interni ed esterni.

Il convegno è organizzato dall’Indire in collaborazione con il Dipse – Dipartimento Progetto sostenibile ed efficienza energetica dell’Ordine degli Architetti PPC di Roma e Provincia e con European Schoolnet.

NB. Per gli interventi in lingua inglese è prevista la traduzione simultanea in italiano.

 

ISCRIZIONI
Per partecipare all’evento è obbligatoria la registrazione online. La partecipazione all’evento è garantita fino al raggiungimento del limite di posti e si effettua qui: http://architetturescolastiche.indire.it. Al fine di garantire la massima partecipazione verranno raccolte tutte le prenotazioni fino a mercoledì 7 dicembre. Al termine della procedura di prenotazione verrà inviata un’email all’indirizzo indicato, con l’esito della prenotazione e le indicazioni per l’accredito. Se le prenotazioni saranno superiori al numero di posti disponibile, verrà comunque fornito un modo alternativo per seguire il convegno.

SEI UN ARCHITETTO?
La partecipazione a questa iniziativa riconosce 6 crediti formativi obbligatori per gli iscritti agli Ordini degli Architetti. Per avere il riconoscimento dei crediti è necessario prenotarsi al seguente link: http://www.architettiroma.it/formazione/notizie/17483.aspx.

 

 

 

Link utili: