• it
  • en
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

indireinforma

30 agosto 2017

Didattica delle scienze, doppio appuntamento con Scientix a Fiera Didacta il 28/9

di Costanza Braccesi

Fra gli oltre 80 appuntamenti organizzati nell’ambito di Fiera Didacta Italia (Firenze, Fortezza Da Basso, 27-29 settembre 2017), segnaliamo due incontri promossi giovedì 28 da Scientix, la community che sostiene la collaborazione a livello europeo tra docenti, decisori politici e ricercatori coinvolti nel settore dell’insegnamento delle discipline STEM (acronimo che sta per Science, Technology, Engeneering and Mathematics). Attraverso la condivisione di materiali didattici, risorse e report liberamente scaricabili e riutilizzabili, l’obiettivo di Scientix è di dare la massima visibilità possibile ai risultati dei progetti di educazione scientifica realizzati con finanziamenti pubblici.

Scientix è coordinato da European Schoolnet per conto della Commissione Europea. L’Indire è punto di contatto nazionale e, oltre all’attività di promozione della community, il nostro Istituto si occupa di selezionare i materiali e i progetti realizzati in Italia da pubblicare sul portale, favorendo sul territorio nazionale l’avvio di iniziative di formazione sull’insegnamento delle materie scientifiche.

«Scientix è insieme una raccolta di risorse didattiche, un luogo di occasioni formative e una rete di professionisti», spiega la ricercatrice Maria Guida, referente del progetto per l’Indire, presentandoci i due appuntamenti che attendono Scientix a Fiera Didacta. «Il primo incontro è un workshop immersivo in cui un gruppo di docenti, ambasciatori di Scientix, mostrerà la ricchezza dell’offerta di questo portale e le molte opportunità che esso offre per innovare la didattica e motivare gli studenti nei confronti delle discipline scientifiche» (Scientix e l’apprendimento delle STEM, 28/09, orario 9,00 – 12,00).

«Il secondo appuntamento, sempre il 28 settembre, sarà invece un grande convegno nazionale in cui esperti del settore affronteranno i temi più importanti legati alla didattica STEM e durante il quale saranno presentate alcune esperienze d’eccellenza», afferma ancora Maria Guida. Questo incontro, promosso dall’Indire, vuol fare il punto sull’insegnamento scientifico in Italia toccando alcuni dei principali temi in gioco, dalle difficoltà di apprendimento alla resistenza degli studenti nell’intraprendere la carriera scientifica, fino alla differenza di genere, un focus importante anche a livello europeo (Conferenza Nazionale Scientix: Curiosità, motivazione, apprendimento: quale connubio possibile nell’insegnamento delle scienze?, 28/09, ore 15,00).

 

 

SONO UN DOCENTE. COME MI ISCRIVO?

Le prenotazioni agli oltre 80 eventi in programma a Fiera Didacta Italia sono aperte online! Se sei un docente, puoi chiedere alla tua scuola il riconoscimento dell’attività ai fini della formazione in servizio: tutti i workshop della manifestazione sono infatti inseriti nel Piano pluriennale di formazione. Acquistando il biglietto per la fiera, dovrai prenotare almeno 4 workshop che verranno poi riconosciuti dalla tua scuola di appartenenza come 1 UFC (Unità Formativa Certificata).

 

FIERA DIDACTA ITALIA

Fiera Didacta Italia, con i suoi 80 e più appuntamenti dedicati al mondo della scuola, ti aspetta alla Fortezza da Basso di Firenze dal 27 al 29 settembre. Patrocinata dal Miur, la manifestazione è organizzata da FirenzeFiera insieme alle principali istituzioni del territorio (Regione Toscana, Comune di Firenze, Camera di Commercio di Firenze) e da Didacta International, con il supporto della Camera di Commercio italiana per la Germania (Itkam) e di Florence Convention & Visitors Bureau. LIndire è partner scientifico e organizzatore degli eventi della manifestazione.

 

Programma, info e biglietti su: http://fieradidacta.indire.it/programma

Qui tutte le informazioni per partecipare alla manifestazione: http://fieradidacta.indire.it

Hashtag ufficiale della manifestazione: #FieraDidacta

Pagina Facebook Fiera Didacta Italia

 

 

 

Il lavoro presentato in questo evento è supportato dal programma H2020 della Commissione europea – progetto Scientix 3 (Convenzione di sovvenzione N. 730009), coordinato da European Schoolnet (EUN). I contenuti dell’evento sono responsabilità unica dell’organizzatore e non rappresentano l’opinione della Commissione europea e la Commissione europea non è responsabile di qualsiasi uso possa essere fatto delle informazioni in esso contenute.