• it
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

indireinforma

Tecnologia
10 ottobre 2017

A Lucca il 19/10 l’incontro dell’Interactive Classroom Working Group di EUN

di Antonella Sagazio

Il prossimo 19 ottobre l’Indire ospiterà a Lucca, nella suggestiva cornice del Complesso di San Micheletto, l’incontro annuale dell’Interactive Classroom Working Group (ICWG), grazie alla collaborazione con la Fondazione UiBi per l’innovazione pedagogico-didattica.

L’ICWG è un gruppo di lavoro istituito nel 2013 da European Schoolnet e ha l’obiettivo di consentire ai Ministeri dell’istruzione europei di affrontare le sfide politiche legate all’integrazione delle tecnologie nelle aule scolastiche e al loro impatto sull’insegnamento e sull’apprendimento. Attualmente sono dieci i Ministeri dell’istruzione coinvolti nel gruppo di lavoro: Italia, Austria, Repubblica Ceca, Estonia, Irlanda, Lussemburgo, Norvegia, Portogallo, Svizzera, Turchia.

Quest’anno il gruppo si incontrerà per approvare un importante documento, frutto di anni di studi e di confronti tra i membri rappresentanti dei vari Paesi, le linee guida europee per l’uso e l’adattamento degli spazi educativi a scuola (“Guidelines for Exploring and Adapting Learning Spaces”).

 

EUROPEAN SCHOOLNET (EUN)
EUN, di cui l’Indire è membro dal 1996, è il consorzio di 31 Ministeri dell’Istruzione europei impegnato ad analizzare e promuovere i processi di innovazione nei sistemi scolastici nei  Paesi dell’Unione, anche attraverso progetti di ricerca sull’uso delle tecnologie nella didattica.

 

Link utili: