• it
  • en
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

indireinforma

Scuola-lavoro
17 novembre 2017

A Job&Orienta il 1 dicembre un convegno su ITS e occupazione

di Costanza Braccesi

La Conferenza delle regioni e della province autonome e la Regione Veneto, in collaborazione con il Miur, organizzano venerdì 1 dicembre il convegno “ITS-Academy: l’innovazione nell’alta formazione professionale” (Fiera di Verona, Auditorium Verdi, orario 14,30-17).

Gli ITS sono scuole ad alta specializzazione tecnologica che formano tecnici superiori nelle aree strategiche per lo sviluppo economico del Paese. Rispondono a precise esigenze del mondo produttivo italiano e offrono una formazione tagliata sulle esigenze degli studenti e del mercato del lavoro, tanto che quasi l’80% degli studenti è assunto entro un anno dalla fine del percorso formativo. L’Indire, su incarico del Miur, gestisce la banca dati degli ITS che raccoglie e monitora l’offerta formativa della formazione terziaria professionalizzante a livello territoriale, con l’obiettivo di migliorare costantemente il sistema.

Saranno tre i filoni affrontati durante il convegno, moderato dal giornalista Gianni Trovati (Sole 24 Ore):
ITS-Academy: Regioni, Imprese e Territori, con Elena Donazzan (Regione Veneto), Valentina Aprea (Regione Lombardia), Giovanni Berrino (Regione Liguria), Gianni Brugnoli (Confindustria) e Giovanni Biondi (Indire);
L’Alta formazione che garantisce occupazione, con testimonianze di rappresentanti di aziende quali Grandi Navi Veloci, Enolife, Guamiflon, Bayer, Calzedonia;
ITS e Università: alleanza per il lavoro, insieme a Federico Butera (Fondazione IRSO).

Le conclusioni sono affidate alla Ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli che interverrà in video e a Cristina Grieco, assessore all’istruzione per la Regione Toscana.

Il convegno è organizzato nell’ambito di Job&Orienta, la manifestazione su orientamento, scuola, formazione e lavoro che si svolgerà alla Fiera di Verona dal 30 novembre al 2 dicembre (qui il programma completo).