• it
  • en
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

indireinforma

Epale
28 novembre 2017

Supporto linguistico ai rifugiati, disponibile il toolkit del Consiglio d’Europa

di Alessandra Ceccherelli

Il Consiglio d’Europa ha messo a disposizione un toolkit rivolto a tutti coloro che offrono supporto linguistico a richiedenti asilo e rifugiati nell’ambito di ONG e associazioni.

La “cassetta degli attrezzi” è composta da 57 risorse didattiche pronte all’uso, introdotte da materiali che aiutano a capire come interagire con i rifugiati durante i primi incontri e in quale modo favorire una dinamica di gruppo positiva. Nato da una lunga attività di raccolta, selezione e sperimentazione di strumenti già in uso, il toolkit è stato realizzato nell’ambito del progetto “Integrazione Linguistica dei Migranti Adulti” (ILMA) coinvolgendo gruppi di esperti in Italia, Austria, Regno Unito e Romania.

Questo è l’elenco degli esperti che hanno contribuito alla realizzazione del toolkit. Per l’Italia hanno collaborato: Alessandro Borri (CPIA “Montagna” di Castel di Casio – Bologna); Orazio Colosio (CPIA Treviso); Sabrina Machetti (Università per Stranieri di Siena); Fernanda Minuz (Ricercatrice); Emilia Paonne (Associazione “Bambini + Diritti”); Mariangela Recchia (Cooperativa “Auxilium”); Lorenzo Rocca (Università per Stranieri di Perugia). La sperimentazione in Italia, svoltasi da febbraio ad aprile di quest’anno, ha coinvolto 18 coordinatori locali ILMA, 150 volontari e 2.076 rifugiati ed è stata condotta in 36 centri in tutta Italia (qui il report, in inglese).

Il toolkit è disponibile in 7 lingue – italiano, inglese, francese, tedesco, olandese, greco e turco – e si compone delle seguenti sezioni:

 

Vai al Toolkit: www.coe.int/lang-refugees