• it
  • en
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

indireinforma

Sicurezza
4 dicembre 2017

A Roma il 12 dicembre il convegno “Memory Safe: la cultura della sicurezza”

Iscrizioni aperte per la giornata organizzata all'Acquario Romano dai Ministeri dell’Istruzione, del Lavoro e della Salute

di Luca Rosetti

">

Il 12 dicembre si svolgerà a Roma il convegno “Memory Safe: la cultura della sicurezza”.

Memory Safe è un’iniziativa finanziata dal Ministero del Lavoro, con la partecipazione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e la collaborazione delle parti sociali (Acquario Romano, piazza Manfredo Fanti 47, orario 10,30 – 14).

L’attuale normativa su salute e sicurezza attribuisce rilevanza strategica alla diffusione nelle scuole dei valori, delle conoscenze e delle esperienze, con l’obiettivo di portare gli studenti a una condivisione delle regole della prevenzione e a una loro completa ed efficace applicazione nei luoghi di studio, di lavoro e di vita. Attraverso il progetto “Memory Safe” l’Indire ha finanziato 41 iniziative coinvolgendo 1.342 scuole, enti e associazioni di categoria, in 16 regioni.

All’evento di martedì 12 parteciperanno, oltre all’Indire, i rappresentanti istituzionali dei Ministeri dell’Istruzione, del Lavoro e della Salute insieme ai più importanti esperti in tema di sicurezza in Italia. Nel corso della mattinata verranno presentati i risultati conseguiti e le esperienze più significative realizzate nell’ambito di Memory Safe. Nel pomeriggio sono previsti due seminari tecnici riservati ai soli rappresentanti degli istituti vincitori, con focus specifici sulle attività condotte all’interno dei vari progetti.

È possibile partecipare ai lavori della mattinata iscrivendosi, fino a esaurimento posti ed entro mercoledì 6 dicembre, a questo link.