• it
  • en
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

indireinforma

22 gennaio 2018

A Lucca dal 21 al 24 febbraio il Festival della Didattica Digitale

La partecipazione all'evento consente ai docenti di ottenere 1 UFC del valore di 25 ore

di Costanza Braccesi

Anche quest’anno l’Indire è partner scientifico del Festival della Didattica Digitale. L’evento, organizzato a Lucca dal 21 al 24 febbraio e giunto alla sua terza edizione, è organizzato da UiBi, la Fondazione nata nel 2016 con l’intento di dare vita a una visione innovativa sulla scuola e sulla formazione.

Il Festival sarà un’importante occasione di riflessione sulla didattica del futuro e sui cambiamenti che la tecnologia può portare nell’apprendimento e nella formazione. La continua evoluzione dei linguaggi digitali e dei dispositivi tecnologici genera una continua riformulazione dei processi di lettura e comprensione dei contenuti: per riuscire a ordinare questo costante flusso di informazioni, è oggi indispensabile una profonda consapevolezza critica verso la pluralità di strumenti e linguaggi esistenti e verso il loro effettivo potenziale comunicativo e informativo. Questo è il motivo del Festival della Didattica Digitale 2018: orientare a riconoscere e ad affrontare le sfide del nostro tempo, per essere sempre più consapevoli della cultura contemporanea, simultaneamente esploratori e produttori di nuove forme di conoscenza.

Nei quattro giorni di presentazioni, conversazioni, lezioni, laboratori ed eventi con relatori e guest star di rilievo nazionale e internazionale, si cercherà di indicare nuove strade da percorrere per realizzare un apprendimento permanente fatto di competenze, conoscenze e creatività. Saranno 4 le prospettive attraverso cui guardare alle “Culture Partecipative”, tema portante di questa edizione: Ideativa, Ludica, Immersiva ed Etica. Ci si iscrive gratuitamente cliccando sui singoli eventi in programma.

Il Festival è organizzato in quattro sezioni diverse per target e modalità di erogazione dei contenuti:

Sezione 1. Formazione

a) Laboratori. Tenuti da docenti formatori esperti o da formatori aziendali, hanno durata diversa a seconda dei contenuti e del livello richiesto ai partecipanti:
45 min. = presentazione (docenti, aziende)
120/180/240 min. = workshop (docenti)
1 giornata intera = workshop Minecraft
Quando: 21-22-23/02
Location: Aule San Micheletto
b) Presentazioni. Sono tenuti da docenti formatori esperti o da formatori aziendali e hanno una durata variabile.
Quando: 21-22-23/02
Location: Aule San Micheletto
c) Conversazioni. Sono tenute dai protagonisti dell’innovazione o da personaggi di spicco, esperti dei temi. Un conduttore/intervistatore guida nella discussione e dà spazio alle domande del pubblico.
Quando: 21-23/02 (ore 12-13 e/o 16,30/18)
Location: Sala dell’Affresco

Sezione 2. Eventi
d) Gare di Robotica. Riservate agli alunni della Rete Robotica di Lucca.
Quando: 24/02 (mattina)
e) Eventi extra legati alla musica, al cinema, al teatro e alle mostre.
Quando: 21-22-23/02
f) Convegno Nazionale “Dall’aula agli Ambienti di Apprendimento: arredi scolastici innovativi”
Quando: 23/02 (ore 15) – 24/02 (ore 9,30)
Location: San Micheletto

Sezione 3. Aziende
g) Exhibition. Sono piccoli corsi tenuti dalle Aziende
Quando: 21-22-23/02
Location: Aule San Micheletto

Sezione 4. Visioni di Futuro
h) Think_Make_Know, evento cuore del Festival nel quale alcuni protagonisti dell’innovazione lanceranno messaggi e visioni verso il futuro.
Quando: 23/02 (ore 21)
Sala dell’Affresco

 

23-24 febbraio: Convegno nazionale sull’arredo scolastico (Indire/UiBi)

Nell’ambito del programma, Indire e UiBi organizzano il Convegno nazionale “Dall’aula all’ambiente di apprendimento: arredi scolastici innovativi”, rivolto ad amministratori pubblici, architetti, dirigenti scolastici, animatori digitali e a quanti sono impegnati nell’innovazione degli spazi scolastici (venerdì 23 ore 15 + sabato 24 febbraio ore 9,30, San Micheletto – Sala Conferenze).

Venerdì 23/02 (15 – 18.30)
L’arredo scolastico e gli spazi di apprendimento. Aspetti didattici e psicopedagogici.

Sabato 24/02 (9,30 – 13)
L’arredo scolastico e gli spazi di apprendimento. Aspetti tecnici e funzionali.

 

Formazione docenti & Accreditamento ore
La partecipazione al Festival della Didattica Digitale consente di ottenere 1 UFC (Unità Formativa Certificata) del valore di 25 ore. Ma attenzione: solo le attività contrassegnate con la stellina ✪ (vedi programma ufficiale), sono valevoli per l’UFC. A tutti i docenti partecipanti verrà rilasciato un attestato con le ore di partecipazione effettuate alle attività formative. Maggiori informazioni sulla pagina dedicata.

Per rimanere aggiornati sulle novità e sul calendario dei vari appuntamenti è possibile iscriversi alla newsletter e seguire i canali ufficiali di Facebook e YouTube. Guarda anche la presentazione dell’evento.

Per tutte le informazioni: staff@festivaldidatticadigitale.it

 

#FdDD2018

A partire da mercoledì, ci sarà, inoltre, la possibilità di seguire alcuni degli eventi in diretta streaming dalla pagina Facebook del Festival .
Di seguito l’elenco degli incontri che saranno trasmessi online:
1. Intervista con Brittany McCrigler  mercoledì 21 | 16.30 17.30
Brittany McCrigler, oltre ad essere la Direttrice di Education Services di iFixit, insegna scrittura tecnica, crea risorse per l’aula di comunicazione tecnica e fa parte del team di Teardown. 
L’incontro sarà l’occasione per riflettere su come pensare l’apprendimento e la formazione nel futuro in un’ottica di sostenibilità ambientale e sociale.
2.1 Lectio magistralis di Arana Shapiro giovedì 22 | 10.00 11.00
2.2. Intervista Arana Shapiro venerdì 23 | 11.30 12.30
Arana Shapiro è la C o-Direttrice Esecutiva e Direttrice di School Design presso Institute of Play. Arana ha più di venti anni di esperienza nel campo dell’istruzione: come insegnante, tecnologa, sviluppatrice di curricula e dirigente scolastico. In quanto Co-Direttrice Esecutiva presso l’Institute of Play, Arana si occupa della leadership strategica e della guida di tutte le principali iniziative in materia di design scolastico, leadership e partenariati scolastici. È inoltre responsabile della conduzione della strategia, dello sviluppo e delle operazioni dell’Istituto.
Arana illustrerà le potenzialità del game-based learning e valutare quanto le meccaniche ludiche fluidificano e favoriscono i processi di apprendimento.
3.1  Intervista Ulla Engestrom giovedì 22| 12.00 13.00
3.2. Lectio magistralis Ulla venerdì 23 | 9.30 10.30
Ulla Engeström è la Fondatrice e CEO di ThingLink. ThingLink è una piattaforma multimediale interattiva che consente a chiunque di diventare un creatore di contenuti per il web immersivo. Ulla ha avviato ThingLink quando era dottoranda presso l’Università di Helsinki, in Finlandia, dove ha approfondito il ruolo delle immagini ipertestuali nella navigazione e nell’apprendimento web. Oggi Ulla ha la missione di dare forma all’educazione del futuro attraverso la narrazione digitale.

Nel corso del suo intervento Ulla Engeström parlerà delle potenzialità offrono gli ambienti di narrazione digitale e valutare il loro impatto sui processi di apprendimento.
4. Intervista Joachim giovedì 22 | 16.30 17.30
Joachim Horn è il Fondatore e CEO di SAM Labs. Joachim si è laureato in ingegneria meccanica all’Imperial College di Londra e, dal 2013, è determinato a diffondere il divertimento della creazione di codice agli studenti e agli insegnanti di tutto il mondo. La sua missione è consentire agli educatori di insegnare efficacemente e in modo significativo il coding e STEAM agli studenti, attraverso le risorse edtech e attraverso didattiche più rilevanti e coinvolgenti.
5. TMK talk venerdì 23 | 21.00 00.00
Serata speciale con TED di tutti i protagonisti.

Sito ufficiale del Festival: