• it
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

indireinforma

12 marzo 2018

Arredi e spazi scolastici innovativi, a Cagliari il 21/22 marzo il convegno “Iscol@ Design”

di Patrizia Centi

Didattica innovativa e nuovi spazi di apprendimento saranno i temi al centro di Iscol@ Design, il convegno – di cui Indire è partner scientifico – in programma alla Fiera Internazionale di Cagliari il 21 e il 22 marzo prossimi. Due giornate di incontri, mostre e seminari sugli arredi e sulle attrezzature tecnologiche scolastiche, con l’obiettivo di analizzare i processi di innovazione che si stanno sviluppando nei sistemi educativi a livello nazionale e internazionale e di diffondere pratiche e modelli nuovi di insegnamento e apprendimento.

La due giorni sarà un momento di riflessione e di scambio di esperienze che favorirà l’incontro tra esperti nel settore della didattica, docenti, dirigenti scolastici, educatori e formatori, nonché rappresentanti istituzionali, progettisti, ingegneri e architetti e imprenditori impegnati in questo ambito specifico, con lo scopo di creare un luogo di incontro tra il sistema scolastico regionale e le aziende del settore. Parallelamente alla parte espositiva, in programma una serie di workshop ed eventi in plenaria sul mondo della didattica innovata da spazi, arredi e tecnologie e su interventi esemplari di manutenzione straordinaria effettuati in Sardegna.

L’Indire sarà presente il 21 marzo alle 11 in plenaria con Samuele Borri e il 22, sempre alle 11, con un workshop condotto dalle ricercatrici Giusy Cannella e Stefania Chipa sul tema dell’utilizzo di spazi rinnovati. Il workshop, rivolto a docenti, dirigenti, architetti e tecnici della pubblica amministrazione, partirà dalla descrizione del Manifesto Indire “1+4 spazi educativi per la scuola del Terzo millennio, un modello che propone un insieme di spazi diversificati per valore simbolico e per funzionalità (spazio di gruppo, agorà, spazio informale, individuale e di esplorazione) e che dà a tutti gli ambienti la stessa dignità, rendendoli complementari. Al termine della presentazione, le ricercatrici Indire apriranno con i docenti una riflessione attorno alla tematica “Smontiamo gli spazi”, sulla funzione e sull’importanza dei singoli ambienti di apprendimento nell’esperienza quotidiana degli alunni e dei docenti e sull’interpretazione dello spazio nel progetto pedagogico della scuola.

 

Questo il programma della manifestazione, qui ulteriori informazioni e indicazioni sulle modalità di iscrizione.

 

Per approfondire la ricerca Indire sul tema: