• it
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

indireinforma

23 aprile 2018

Online l’Epale Journal su educazione e apprendimento in carcere

di Alessandra Ceccherelli

Pubblichiamo il secondo numero della rivista “EPALE Journal on Adult Learning and Continuing Education”. La pubblicazione nasce dalla collaborazione tra Indire – Unità EPALE Italia e RUIAP, la Rete delle Università Italiane per l’Apprendimento Permanente e ha l’obiettivo di sottolineare e sollecitare l’impegno dell’Alta formazione universitaria in Italia sia per l’apprendimento continuo e l’impegno a costruire solide basi perché si possano diffondere apprendimento e istruzione per tutto l’arco della vita.

Il secondo numero, L’educazione e l’apprendimento in carcere. Storie, progetti, buone pratiche, è un testo corale di sfida educativa che propone varie riflessioni sulla valenza educativa della pena, ma anche esperienze e buone storie. La serie di articoli proposta «pone all’attenzione di educatori, docenti, operatori sociali, ma anche del personale penitenziario» –  scrive la curatrice Vanna Boffo nell’editoriale – «i temi centrali dell’apprendimento in un luogo di detenzione e del ruolo che possono avere la formazione e l’educazione nel rinserimento di coloro che hanno scontato una pena».

Dopo aver interpellato il mondo accademico sul tema delle competenze e della declinazione pratica dei saperi nella precedente uscita, questo secondo numero dà voce e analizza la scuola che «attraverso percorsi di istruzione formale» – prosegue l’editoriale – «è riuscita a entrare in carcere, ha abbattuto i muri dell’indifferenza e ha la finalità dell’innalzamento del livello delle competenze degli adulti alle buone pratiche di accompagnamento dei detenuti alla formazione universitaria».

 

>> Epale Journal n.2 – “L’educazione e l’apprendimento in carcere. Storie, progetti, buone pratiche”, a cura di Vanna Boffo e Mauro Palumbo >>

 

Tutti i numeri del periodico saranno raccolti nella pagina Epale Journal sul sito erasmusplus.it.

 

 

INDIRE E RUIAP
L’Indire sostiene e accompagna il monitoraggio nazionale dell’istruzione degli adulti, che rappresenta parte integrante delle sue attività di ricerca. Dal 2014 l’Istituto è National Support Service di EPALE, la piattaforma europea online nata per fare comunità e per scambiare prospettive e collaborazioni nel vasto campo dell’educazione degli adulti. La RUIAP è una rete per la diffusione, l’implementazione, la costruzione di piani per l’apprendimento permanente e per la sua promozione negli atenei italiani. Obiettivo della collaborazione fra i due enti è quello di contribuire a costruire anche in Italia, dove ancora non si coglie la piena potenzialità in termini di sviluppo economico e sociale, una cultura diffusa dell’educazione degli adulti.

 

Altri link utili: