• it
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

indireinforma

7 maggio 2018

Pubblicato un nuovo approfondimento per i docenti neoassunti

di Maria Chiara Pettenati

È online, sulla piattaforma dedicata ai docenti neoassunti e con passaggio di ruolo, il secondo numero di “Approfondimenti” dedicato a due temi: la dimensione della riflessione nella formazione dei docenti e il ruolo degli ambienti nel processo di apprendimento degli studenti.
Il primo tema è trattato con finalità diverse da due articoli. Il primo, “Il ruolo della riflessione nel percorso formativo dei docenti in anno di prova di Valentina Della Gala richiama alcuni aspetti fondamentali dalla teoria della riflessività docente, per andare ad enfatizzare l’importanza di focalizzare l’attenzione sulla documentazione delle Attività Didattiche 1 e 2, fornendo infine delle linee guida generali utili a sostenere l’efficacia di questa fase della formazione. Nel secondo articolo di riferimento “La video-osservazione a supporto delle competenze di visione professionale degli insegnanti in anno di formazione e prova“, Alessia Rosa e Giuseppina Mangione invitano, invece, ad un percorso sperimentale di accompagnamento proposto ai docenti in formazione e ai loro tutor. Il percorso ha come obiettivo quello di favorire lo sviluppo della competenza di visione professionale attraverso la sperimentazione di due diversi protocolli di analisi messi a punto nel corso di una ricerca partecipata dall’Indire, Università di Macerata, Università di Cagliari, Università di Irvine (California).

Questo numero di “Approfondimenti” tocca anche il tema degli ambienti innovativi che vengono affrontati dal punto di vista generale del modello col contributo del gruppo di ricerca Indire, qui rappresentato da Giuseppina Cannella autrice di “Uno sguardo di insieme agli ambienti di apprendimento innovativi”. Sempre di ambienti formativi innovativi si parla in “Un’esperienza del visiting in Sicilia: la sala multisensoriale dell’I.C. Alessio Narbone di Caltagirone, contributo di Giorgio Cavadi dell’Ufficio Scolastico della Regione Sicilia, che racconta di come un ambiente ad alte caratteristiche innovative sia stato al centro dell’attività formativa per docenti che hanno svolto l’attività sperimentale 2017/2018 di visita in scuole innovative.

 

Accedi all’ambiente online per i docenti neoassunti e con passaggio di ruolo