• it
  • en
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

indireinforma

15 maggio 2018

Trasformare gli spazi di apprendimento nelle scuole, a Bruxelles il 16 maggio il workshop di Future Classroom Lab

di Antonella Sagazio

L’Indire parteciperà il 16 maggio al workshop organizzato da Future Classroom Lab, dedicato alle tematiche della trasformazione degli ambienti di apprendimento (“Transforming learning spaces in schools: From vision to impact). Presenti i rappresentati dei Ministeri dell’Educazione di tutta Europa e le autorità nazionali e regionali che si occupano di politiche educative.

Future Classroom Lab è un progetto europeo avviato da European Schoolnet a Bruxelles e coinvolge circa 30 partner istituzionali e commerciali per la ridefinizione degli spazi scolastici da un punto di vista concettuale e operativo, sulla base delle opportunità che le nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione offrono.

fcllogoIn alcuni Paesi come Italia e Portogallo, i decisori politici sono convinti dell’importanza dello sviluppo più flessibile degli spazi di apprendimento, e questo tema è già parte delle strategie nazionali all’interno per l’innovazione della scuola. In altri Paesi, il bisogno di uno spazio più flessibile nelle scuole non è ancora una priorità o parte di una specifica strategia nazionale. In ogni caso, alcune scuole capofila e alcuni docenti hanno già riconosciuto che l’uso innovativo delle nuove tecnologie e dello spazio flessibile di apprendimento vanno di pari passo. In futuro la situazione continuerà a evolvere rapidamente e gli spazi di apprendimento flessibili diventeranno sempre più un tema importante per i decisori politici e per le scuole.

L’Indire ha contribuito nel dicembre 2017 alla pubblicazione delle “Linee guida per il ripensamento e l’adattamento degli ambienti di apprendimento a scuola” , un documento realizzato su iniziativa dell’European Schoolnet’s Interactive Classroom Working Group. Le linee guida forniscono consigli pratici e supporto alle scuole che stanno cominciando a esplorare come sviluppare e adattare gli spazi educativi per rendere possibile l’introduzione di pedagogie innovative che si avvalgono della tecnologia dell’apprendimento.

Nel workshop di mercoledì 16 si guarderà oltre la teoria, per fare il punto sull’impatto che gli spazi di apprendimento hanno nella vita degli studenti. Relatore, il ricercatore Indire Leonardo Tosi, membro del gruppo di ricerca sugli spazi educativi e curatore del libro “Dall’aula all’ambiente di apprendimento.

 

 

Link utili: