• it
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

indireinforma

21 giugno 2018

Il dirigente scolastico “europeo” nel nuovo Quaderno di Eurydice Italia

di Erika Bartolini

Il volume appena uscito della collana I Quaderni di Eurydice Italia descrive la figura del capo di istituto in Europa inserendolo nel contesto della gestione degli istituti di istruzione e formazione.

L’interesse sul tema della leadership e della guida degli istituti scolastici rimane costante nel settore dell’istruzione, anche perché la figura del dirigente scolastico si è arricchita negli anni di nuove prerogative che, sempre più spesso e in maniera diffusa, la rendono assimilabile a quella di un manager. Questo significa che chi dirige un’istituzione scolastica non si limita più a organizzare l’insegnamento e la vita scolastica, ma gestisce risorse umane e finanziarie anche importanti e, sempre più spesso, è chiamato a svolgere attività di promozione e di impulso alle attività della scuola che dirige.

Il volume, dal titolo “Il capo di istituto in Europa”, è organizzato in due parti: la prima presenta in chiave comparativa le principali caratteristiche della figura del capo di istituto in Europa ed è costituita dalla traduzione italiana di due rapporti della rete Eurydice, Cifre chiave sugli insegnanti e i capi di istituto in Europa (2012) e Teachers’ and school heads’ salaries (2015/2016). La seconda parte prende in esame gli organi di gestione degli istituti scolastici di Finlandia, Francia, Germania, Inghilterra e Spagna e descrive più in dettaglio le modalità di reclutamento dei dirigenti e le caratteristiche principali della funzione che svolge (compiti, condizioni di lavoro, retribuzione, ecc.).

Sul sito di Eurydice Italia è possibile trovare un articolo di approfondimento sul ruolo del dirigente scolastico e degli organi di gestione.

 

>> Leggi il volume “Il capo di istituto in Europa” >>

 

Altri link utili: