• it
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

indireinforma

28 Nov 2018

Ambiente per docenti neoassunti, con passaggio di ruolo e III anno FIT: comunicazioni sulla profilazione in fase di iscrizione

di Redazione

Lo scorso 26 novembre è stato pubblicato l’ambiente online di supporto alla formazione per i docenti neoassunti e con passaggio di ruolo nell’a.s. 2018/2019, che quest’anno si apre anche ai docenti del III anno FIT (Formazione, Tirocinio, Inserimento).

Ciascun utente è tenuto a iscriversi autonomamente all’ambiente utilizzando l’apposita funzione in homepage.

Generalmente, sulla base del codice fiscale, il sistema riconosce automaticamente il profilo del docente (neoassunto e con passaggio in ruolo o docente FIT). Tuttavia possono capitare delle anomalie.

Errori materiali nei dati anagrafici o incompletezza del database anagrafico dovuto ad aggiornamenti anche in itinere possono manifestare eccezioni (il docente non risulta presente nel database oppure i dati del docente non sono aggiornati e/o corretti).

Questo significa che un docente neoassunto o in passaggio di ruolo potrebbe venire erroneamente riconosciuto dal sistema come docente FIT. In questo caso il docente può facilmente individuare l’errore perché, una volta entrato nell’ambiente, troverà affiancata al suo nome l’etichetta FIT, come in questa immagine:

 

 

 

Viceversa, può capitare che un docente FIT non sia riconosciuto dal sistema e quindi acceda all’ambiente come docente non FIT. In tal caso l’etichetta non sarà presente, come nell’immagine di seguito:

 

Sei un docente FIT, ma nell’ambiente risulti non FIT?
Non sei FIT ma il sistema ti riconosce come un docente FIT?

In entrambi i casi è sufficiente mandare una richiesta all’assistenza per consentire al sistema di back office di correggere celermente l’errata profilazione.

 

ATTENZIONE! È importante sanare l’eventuale profilazione errata prima di iniziare la compilazione del portfolio. I percorsi di formazione, seppur con alcune somiglianze, sono infatti diversi e il rischio è di lavorare su materiali non richiesti rispetto al corretto percorso di formazione da seguire.