• it
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

indireinforma

26 Febbraio 2019

Cantiere Scuola Teatro a Pistoia, iscrizioni aperte fino al 9 marzo

di Redazione

Giovedì 11, venerdì 12 e sabato 13 aprile, al Teatro Bolognini di Pistoia, la Fondazione Toscana Spettacolo onlus promuove il Cantiere Scuola Teatro – Fare, vedere, crescere con il teatro, in collaborazione con Indire, USR Toscana, Associazione Teatrale Pistoiese, Agis, Toscana Federvivo e Agita Teatro.

L’iniziativa intende favorire il dialogo fra il mondo della scuola e del teatro, rivolgendosi a insegnanti, dirigenti e operatori. Un’occasione importante per offrire strumenti concreti di intervento, studiare modelli di collaborazione istituzionale, mettere in comune progetti per il futuro. Sul rapporto fra teatro e scuola gli operatori italiani più sensibili sono impegnati da molti anni: è il momento di mettere a sistema le esperienze, per creare il pubblico di domani e per affiancare meglio il mondo dell’istruzione, chiamato ad affrontare difficili emergenze educative.

Relazioni, dibattiti, ma anche laboratori, showcase e workshop saranno la struttura portante del Cantiere Scuola Teatro, che vuole affrontare punti di vista diversi e complementari: fare teatro, vedere teatro, crescere con il teatro. Nelle sessioni di lavoro saranno coinvolti protagonisti dello spettacolo, della scuola e della cultura.

Giovanni Di Fede, membro del CdA Indire, sarà presente giovedì 11 aprile per i saluti istituzionali. Il ricercatore Marco Morandi, coordinatore del progetto Indire “Musica a Scuola”, interverrà nella sessione “Crescere con il teatro” insieme, fra gli altri, al giornalista Curzio Maltese (venerdì 12, ore 14,30).

L’evento è registrato sulla piattaforma SOFIA del Miur e gli insegnanti potranno richiedere l’attestato di partecipazione.

Per partecipare a Cantiere Scuola Teatro è necessario iscriversi compilando questo modulo online entro il 9 marzo 2019.

L’iscrizione è gratuita.

Per informazioni: Cinzia Bertilorenzi, tel. 055 219851 – int.1.

 

>> Guarda il programma (aggiornato a febbraio 2019)