Premio nazionale eTwinning 2011: un evento nazionale per celebrare la collaborazione, l’innovazione e il lavoro di squadra

I migliori progetti dell’anno scolastico 2010-2011 e un premio speciale “Italia 150” saranno i protagonisti dell’evento finale eTwinning a Firenze. Quando la collaborazione in dimensione internazionale diventa valore nazionale.

A Firenze il 19 dicembre, presso l’AC Hotel, si terrà un evento nazionale in occasione della cerimonia di assegnazione dei premi nazionali eTwinning 2011. Sono otto i progetti vincitori selezionati dall’Unità nazionale eTwinning Italia, per le quattro categorie individuate in questa edizione, tre categorie di età per i livelli scolastici dalla pre-primaria alla secondaria superiore e, per la prima volta, una categoria speciale dedicata ai progetti eTwinning-Comenius, ossia a quelle esperienze che coniugano la collaborazione a distanza attraverso la piattaforma web di eTwinning, ed altre tecnologie in rete, con la realizzazione di partenariati scolastici internazionali, bilaterali o multilaterali, che per qualità della loro proposta sono risultati beneficiari dei fondi Comenius.
Gli otto progetti vincitori hanno conseguito il punteggio più alto per la loro categoria, nell’ambito della valutazione della qualità del progetto.
In particolare, a livello nazionale, la priorità è data alla qualità della collaborazione, sia all’interno del partenariato internazionale, composto da docenti e alunni, che nello stesso istituto scolastico attraverso la collaborazione tra docenti di materie diverse.
Per sottolineare l’importanza della collaborazione all’interno dello stesso istituto, nell’occasione di questo evento conclusivo delle attività eTwinning per il 2011 si è scelto di invitare per ogni scuola vincitrice una delegazione composta da più docenti e dagli studenti coinvolti nel progetto, accompagnati dal loro capo di istituto, una figura essenziale per la corretta integrazione delle attività di collaborazione internazionale nella didattica ordinaria.

Ai dirigenti scolastici, che saranno invitati a partecipare alla tavola rotonda dei progetti vincitori, verrà chiesto di parlare dell’esperienza della loro scuola, delle difficoltà di coinvolgere più docenti, anche con modalità cross-curricolare, in una programmazione didattica per progetti, ma anche delle opportunità che questa attività offre alla crescita dei singoli (docenti e studenti) e alla qualità educativa nel suo complesso.

 

Due esperienze in particolare, quella dell’Istituto di Istruzione Superiore “Niccolò Machiavelli” di Roma e della Scuola Secondaria di primo grado “Arnolfo di Cambio” di Colle Val d’Elsa (SI), saranno chiamate poi a illustrare in modo più preciso l’esperienza che si sta attuando nell’istituto: in entrambi i casi si sta verificando un’ampia partecipazione dei docenti a eTwinning, con esperienze di ottima qualità realizzate da docenti diversi dell’istituto che spesso si alternano nel ruolo di referente del progetto e nella collaborazione ai progetti di altri docenti per gli aspetti della loro materia.

 

A conclusione della cerimonia, alla presenza della Direzione Affari Internazionali del Ministero dell’Istruzione e dell’Agenzia Nazionale LLP Italia, saranno gli studenti stessi, insieme ai loro insegnanti a commentare l’esperienza del progetto e a raccontare l’interazione durata un intero anno scolastico con i loro coetanei di altri paesi.

 

Infine, in occasione del centociquantesimo anniversario dell’unità d’Italia verrà assegnato un premio speciale “Italia 150”, al progetto eTwinning, della Scuola media “Arnolfo di Cambio” di Colle Val’Elsa, che, in collaborazione con la scuola partner, ha saputo meglio svolgere lo spunto tematico dell’unificazione per sviluppare un percorso didattico comune di storia e educazione alla cittadinanza.

Link utili:
I progetti vincitori ed altre informazioni sull’evento nel sito eTwinning nazionale:
http://etwinning.indire.it/articolo.php?id_cnt=2225

Programma: http://mediarepository.indire.it/iko/uploads/allegati/LVIZN1BU.pdf

————————————
Evento finale eTwinning “Premio nazionale 2011”
19 dicembre 2011
Orario: 14:00 – 18:30
Firenze, via Luciano Bausi
c/o Hotel AC Firenze