• it
  • en
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

indireinforma

25/06/2018

Erasmus+: cresce il numero di insegnanti in formazione all’estero

Si moltiplicano con Erasmus+ le opportunità di formazione all’estero per gli...

Leggi tutto

25/06/2018

Fiera Didacta Italia a Firenze

Dal 18 al 20 ottobre si svolge a Firenze la seconda edizione di Fiera Didacta Italia, il...

Leggi tutto

22/06/2018

L’Indire alla Biennale di Venezia per la giornata-evento dedicata al benessere negli ambienti di apprendimento

Sabato 23 giugno, l'Indire parteciperà alla giornata-evento, nell'ambito della Biennale...

Leggi tutto

21/06/2018

Il dirigente scolastico “europeo” nel nuovo Quaderno di Eurydice Italia

Il volume appena uscito della collana I Quaderni di Eurydice Italia descrive la figura...

Leggi tutto

21/06/2018

#Maturità2018, la traccia più scelta è quella sulla solitudine

“I diversi volti della solitudine nell’arte e nella letteratura” È questa la...

Leggi tutto

20/06/2018

#Maturità2018, da Giorgio Bassani alla bioetica

Giorgio Bassani come autore per l’analisi del testo Il dibattito bioetico sulla...

Leggi tutto

20/06/2018

Ultimi passi della lunga corsa per concludere la formazione online dell’anno di prova

È online l'ultima estrazione dei dati di uso dell'ambiente online, datata 15 giugno...

Leggi tutto

20/06/2018

Indire, Comune di Milano, USR Lombardia e Assodidattica insieme per ridisegnare gli spazi scolastici

Prende il via la collaborazione tra Comune di Milano, Ufficio Scolastico Regionale per la...

Leggi tutto
15/06/2018

L'editoriale

di Flaminio Galli

Oggi a Firenze il Consiglio d’Amministrazione Indire, composto dal Presidente Giovanni Biondi e dai consiglieri Giovanni Di Fede e Maria Francesca Cellai, ha deliberato di procedere entro la fine del 2018 con la stabilizzazione di tutti i lavoratori precari dell’Istituto (n. 102 contratti a tempo determinato e n. 20 contratti co.co.co.) che abbiano maturato i requisiti richiesti in base all'art. 20, commi 1 e 2 del D.lgs. 75/17. Al raggiungimento di questo importante traguardo, giova ricordare le tappe intermedie e preparatorie che hanno consentito di ottenere questo grande successo per tutta la comunità dell’Indire. 1. Come noto, in questi ultimi anni l’Indire...... continua »

Leggi tutti gli editoriali