• it
  • en
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

indireinforma

03/06/2019

#Tuttomeritomio, l’iniziativa a sostegno degli studenti meritevoli con difficoltà economiche

Dal recente studio della Banca d'Italia "Istruzione, reddito e ricchezza: la persistenza...

Leggi tutto

31/05/2019

Nel 2019 crescono le borse di mobilità Erasmus+ per formazione degli insegnanti e dello staff EDA

Si sono appena concluse le valutazioni relative all’Azione Chiave 1 nell’Istruzione...

Leggi tutto

29/05/2019

Iscrizioni aperte al Master in Gestione e strategia d’impresa di IUL e 24 Ore Business School

Sono aperte le iscrizioni alla quarta edizione del Master di I livello in Gestione e...

Leggi tutto

24/05/2019

A Palermo il primo seminario nazionale di Avanguardie Educative

Dal 27 al 28 maggio, l’IISS “Ernesto Ascione” di Palermo ospiterà il primo...

Leggi tutto

24/05/2019

Potenziare le soft skills attraverso le arti. Seminario interregionale Epale a Napoli

A Napoli il prossimo 18 giugno l'Unità Epale organizza il seminario interregionale dal...

Leggi tutto

24/05/2019

Una giornata di studi per ripercorrere la storia delle tecniche educative nelle scuole torinesi tra gli anni ’60 e ‘70

Lo studio delle tecniche didattiche e delle soluzioni educative del passato può essere...

Leggi tutto

23/05/2019

eTwinning, ripartono i seminari regionali di formazione

Tornano i seminari regionali di formazione eTwinning nelle scuole di tutta Italia Da...

Leggi tutto
15/06/2018

L'editoriale

di Flaminio Galli

Oggi a Firenze il Consiglio d’Amministrazione Indire, composto dal Presidente Giovanni Biondi e dai consiglieri Giovanni Di Fede e Maria Francesca Cellai, ha deliberato di procedere entro la fine del 2018 con la stabilizzazione di tutti i lavoratori precari dell’Istituto (n. 102 contratti a tempo determinato e n. 20 contratti co.co.co.) che abbiano maturato i requisiti richiesti in base all'art. 20, commi 1 e 2 del D.lgs. 75/17. Al raggiungimento di questo importante traguardo, giova ricordare le tappe intermedie e preparatorie che hanno consentito di ottenere questo grande successo per tutta la comunità dell’Indire. 1. Come noto, in questi ultimi anni l’Indire...... continua »

Leggi tutti gli editoriali