• it
  • en
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

indireinforma

17/01/2008

Un legame da valorizzare

La scuola come edificio e ambiente di lavoro inserito in un territorio implica aspetti...

Leggi tutto

05/07/2007

Abitare la scuola

Indire è un istituto che si rivolge alla scuola e al suo rinnovamento con una serie di...

Leggi tutto

19/06/2007

Lo spazio a scuola: il contributo dell’esperienza Montessori

Qual è il significato del concetto montessoriano di “ambiente preparato”, riferito...

Leggi tutto

08/06/2007

Una nuova occasione didattica

Il ruolo dello spazio nella scuola secondaria è troppo spesso fortemente penalizzato e...

Leggi tutto

29/11/2006

L’ecosistema educativo a scuola

I più recenti documenti europei e i risultati del dibattito internazionale spingono...

Leggi tutto

14/11/2006

Misurare i risultati: cresce la cultura ambientale a scuola

Il termine sviluppo sostenibile, nella sua accezione più diffusa si riferisce alla...

Leggi tutto

29/07/2005

Spazio scuola: il punto di vista della pedagogia

Ormai da più parti si parla di rinnovamento dell’ambiente scuola, della necessità di...

Leggi tutto

27/07/2005

Il contributo dell’architettura

Intervista al prof Giovanni Galanti, università di Ferrara Può l’edificio...

Leggi tutto

15/06/2005

Un ambiente che diventa apprendimento

La nostra riflessione intende mettere a fuoco l'importanza dello spazio scolastico...

Leggi tutto
15/06/2018

L'editoriale

di Flaminio Galli

Oggi a Firenze il Consiglio d’Amministrazione Indire, composto dal Presidente Giovanni Biondi e dai consiglieri Giovanni Di Fede e Maria Francesca Cellai, ha deliberato di procedere entro la fine del 2018 con la stabilizzazione di tutti i lavoratori precari dell’Istituto (n. 102 contratti a tempo determinato e n. 20 contratti co.co.co.) che abbiano maturato i requisiti richiesti in base all'art. 20, commi 1 e 2 del D.lgs. 75/17. Al raggiungimento di questo importante traguardo, giova ricordare le tappe intermedie e preparatorie che hanno consentito di ottenere questo grande successo per tutta la comunità dell’Indire. 1. Come noto, in questi ultimi anni l’Indire...... continua »

Leggi tutti gli editoriali