• it
  • en
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

indireinforma

20/07/2015

EPALE a Expo Milano

Il Vivaio Scuole, la sezione didattica del Padiglione Italia all'Expo 2015 di Milano, si...

Leggi tutto

17/07/2015

Didattiva, il bando per la scuola e l’impresa

Sono aperte le iscrizioni per partecipare al Premio nazionale 2015 Didattiva: la...

Leggi tutto

15/07/2015

Indire, taglio del nastro a Napoli per la nuova sede (video)

È stata inaugurata martedì 14 luglio la sede Indire di via Melisurgo 4 a Napoli, alla...

Leggi tutto

14/07/2015

L’Indire inaugura la sede di Napoli

Rappresentare il punto di riferimento nel Mezzogiorno per la ricerca educativa e...

Leggi tutto

14/07/2015

Sud Italia: i dati di Indire su scuola, ITS ed Erasmus+

In occasione dell'inaugurazione della sede Indire di Napoli, sono stati resi noti i dati...

Leggi tutto

13/07/2015

Erasmus+, 1.750 i docenti italiani in partenza

È soprattutto grazie a Erasmus+ che i docenti in servizio e quelli futuri beneficiano di...

Leggi tutto

10/07/2015

Olimpiadi Internazionali di Informatica, ecco la squadra italiana

Il Ministero dell'Istruzione e l'Associazione italiana per l'Informatica e il Calcolo...

Leggi tutto

10/07/2015

Scuola, compattare l’orario… si può!

La "Compattazione del calendario scolastico" è una delle idee delle Avanguardie...

Leggi tutto

08/07/2015

Erasmus, il ”volto buono” dell’Europa

Si è appena concluso a Roma il Kickoff meeting di Erasmus+, settore istruzione superiore...

Leggi tutto
15/06/2018

L'editoriale

di Flaminio Galli

Oggi a Firenze il Consiglio d’Amministrazione Indire, composto dal Presidente Giovanni Biondi e dai consiglieri Giovanni Di Fede e Maria Francesca Cellai, ha deliberato di procedere entro la fine del 2018 con la stabilizzazione di tutti i lavoratori precari dell’Istituto (n. 102 contratti a tempo determinato e n. 20 contratti co.co.co.) che abbiano maturato i requisiti richiesti in base all'art. 20, commi 1 e 2 del D.lgs. 75/17. Al raggiungimento di questo importante traguardo, giova ricordare le tappe intermedie e preparatorie che hanno consentito di ottenere questo grande successo per tutta la comunità dell’Indire. 1. Come noto, in questi ultimi anni l’Indire...... continua »

Leggi tutti gli editoriali