• it
  • en
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

indireinforma

14/10/2016

L’educazione degli adulti per il dialogo tra generazioni, l’inclusione e l’integrazione

L’aumento dei flussi di migrazione richiede un supporto per l’apprendimento...

Leggi tutto

13/10/2016

Seminario multilaterale eTwinning a Corinto (Grecia)

C'è una nuova opportunità di formazione in Europa con eTwinning! Da giovedì 17 a...

Leggi tutto

13/10/2016

Appuntamento con l’innovazione: un match di parole all’IC “Leopardi” di Saltara

Avanguardie educative è il movimento che intende trasformare il modello organizzativo e...

Leggi tutto

12/10/2016

Italian Teacher Prize, le candidature entro il 18 ottobre

C'è tempo fino a martedì 18 ottobre per essere candidati o per candidarsi al Premio...

Leggi tutto

11/10/2016

Sei un eTwinner? Rispondi al questionario lanciato dall’Unità europea!

Fino al 15 novembre è possibile rispondere alla seconda edizione del questionario di...

Leggi tutto

11/10/2016

A Roma il primo incontro internazionale degli Ambasciatori EPALE

EPALE in Italia ha una marcia in più: 17 Ambasciatori! La rete di esperti...

Leggi tutto

10/10/2016

A Palermo il seminario di contatto internazionale sull’educazione degli adulti In Erasmus+

L’Agenzia nazionale Erasmus+ Indire, tra le varie iniziative formative e informative,...

Leggi tutto

10/10/2016

L’Indire il 20 ottobre a Città della Scienza di Napoli con le stampanti 3D

Anche quest'anno l'Indire prende parte a "3 Giorni per la Scuola", la manifestazione...

Leggi tutto

07/10/2016

Pensare, comunicare e agire nel rispetto dell’ambiente e delle generazioni future

Educare significa creare consapevolezza e conoscenza L’educazione ambientale promuove...

Leggi tutto
15/06/2018

L'editoriale

di Flaminio Galli

Oggi a Firenze il Consiglio d’Amministrazione Indire, composto dal Presidente Giovanni Biondi e dai consiglieri Giovanni Di Fede e Maria Francesca Cellai, ha deliberato di procedere entro la fine del 2018 con la stabilizzazione di tutti i lavoratori precari dell’Istituto (n. 102 contratti a tempo determinato e n. 20 contratti co.co.co.) che abbiano maturato i requisiti richiesti in base all'art. 20, commi 1 e 2 del D.lgs. 75/17. Al raggiungimento di questo importante traguardo, giova ricordare le tappe intermedie e preparatorie che hanno consentito di ottenere questo grande successo per tutta la comunità dell’Indire. 1. Come noto, in questi ultimi anni l’Indire...... continua »

Leggi tutti gli editoriali