News

new 27 03

Festival dei Giovani. Dal 4 al 9 aprile a Gaeta: la parola ai ragazzi.

Dal 4 al 9 aprile 2017 torna a Gaeta (Latina) la seconda edizione del Festival dei Giovani. Un evento interamente organizzato e gestito da ragazzi che vogliono farsi ascoltare e capire, confrontarsi, informarsi, esprimersi e sperimentare. Promossa dall’associazione culturale Noisiamofuturo, la Società Strategica Community di Fulvia Guazzone, in collaborazione con l’Università LUISS, con il patrocinio del Consiglio regionale del Lazio, il supporto di Wind Tre e con Intesa Sanpaolo; l’iniziativa metterà sul tavolo del dibattito temi come il lavoro, la mobilità in Europa, l’innovazione imprenditoriale e le battaglie sui diritti.

Nella sua prima edizione del 2016, il Festival ha contato dieci mila presenze. L’obiettivo di quest’anno è di superare le 12-13mila tra i 170 incontri in programma. La kermesse di workshop, seminari, competizioni, concerti e sport diventa luogo di giovani studenti dai 16 ai 19 anni provenienti da tutt’Italia, protagonisti indiscussi e testimoni di una cittadinanza attiva troppo spesso etichettata da facili stereotipi.

Un continuo confronto scontro con il mondo degli adulti e quello dei coetanei per raccontare le proprie esperienze e dare modelli ed esempi da seguire. “Da un lato i ragazzi delle scuole presentano le loro best practices, come le tv scolastiche”, spiega l’imprenditrice Fulvia Guazzone. “Dall’altro, ragazzi un po’ più adulti raccontano le proprie esperienze: ci sarà spazio per startupper, scrittori già affermati o in fase di affermazione, sportivi e volti emergenti nella politica”.

Una buona quota di partecipanti arriva da progetti di alternanza scuola-lavoro. “L’alternanza è uno strumento fondamentale, anche se può essere migliorato – conclude Guazzone -. Le scuole devono capire che è un arricchimento e le aziende che i ragazzi sono una risorsa”.