• it
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

Maria Chiara Pettenati

Maria Chiara Pettenati

Dirigente di Ricerca

Da Gennaio 2014 dirigo l’Area di ricerca “Formazione” occupandomi di formazione del personale della scuola. Ingegnere Elettronico e Dottore di Ricerca in Telematica e Società dell’Informazione, svolgo attività di ricerca e di didattica nel campo delle tecnologie dell’educazione per gli adulti e per la formazione del personale della scuola.

Attività di ricerca

Mi occupo di apprendimento mediato dalle tecnologie dal 1996, grazie al lavoro di dottorato su “MEDIT: Multimedia Environment for Distributed Interactive Teaching”svolto prevalentemente presso l’EPFL. Dal 2000 al 2013 ho lavorato al Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione [ ] dell’Università di Firenze, in progetti relativi all’ e-learning, e-knowledge e e-government nel programma di dottorato interdisciplinare in Telematica e Società dell’Informazione. In quel contesto ho anche seguito e studiato l’avvio del movimento degli Open (Linked) Data, Web of Data, vero fondamento del (Semantic) Web of Knowledge. Nell’attività che ho svolto nel Master Universitario in Metodi e Tecniche della Formazione in Rete dell’Università di Firenze mi sono occupata di Technology Enhanced Learning Environments, Personal Learning Environment e Personal Knowledge Management Skills.
Nel biennio 2013-2014 sono stata Program Manager per la Fondazione ICON[ ], organizzazione no-profit fondata dall’Università di Firenze , il LENS e la Fondazione IBM. Per ICON mi sono occupata di seguire progetti di trasferimento tecnologico nell’ambito dell’e-health e dei Big Data.
Da Gennaio 2014 coordino varie attività di ricerca applicata che afferiscono dell’Area della Formazione. Le direttrici di ricerca che studio riguardano i metodi, le tecnologie e i contenuti formativi a sostegno dei processi di apprendimento dei docenti – lungo il continuum della traiettoria del loro sviluppo professionale – e per Dirigenti Scolastici, attraverso reti professionali e contesti di apprendimento collaborativo.