• it
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

Massimiliano Naldini

Massimiliano Naldini

Dopo la laurea in lettere mi sono appassionato di nuovi media e di formazione a distanza via web, collaborando per dieci anni con società che si occupano di e-learning e formazione degli adulti.
Collaboro con l’Indire dal 2007, dove mi occupo di formazione docenti e innovazione didattica nelle materie scientifiche, in particolare dedicandomi a progetti e approfondimenti sull’insegnamento/apprendimento della matematica.

Come referente dei progetti m@t.abel e PON Matematica si è interessato ai temi del Lifelong Learning e della STEM education che mirano all’innovazione dei processi di insegnamento/apprendimento grazie a metodologie e percorsi formativi in grado di valorizzare le abilità e le competenze del soggetto in formazione.
L’attività di ricerca condotta fino ad oggi riguarda:
– la didattica laboratoriale e il laboratorio non solo come spazio fisico ma anche come insieme di attività finalizzate alla costruzione di conoscenza e allo sviluppo di competenze base e disciplinari;
– la progettazione di ambienti e percorsi formativi che aiutino il docente a migliorare la propria professionalità e aggiornare le proprie competenze attraverso metodologie e approcci pedagogici innovativi;
– la progettazione e lo studio delle comunità di pratica online costituite dai docenti che in questi anni hanno partecipato al progetto m@t.abel e PON Matematica.