• it
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

Didatec – Didattica e tecnologie

I progetti Didatec base e Didatec avanzato si inseriscono nelle attività del PON 2007-2013 “Competenze per lo Sviluppo” cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo e rivolto a quattro regioni italiane (Calabria, Campania, Puglia, Sicilia).
Didatec Base e Didatec Avanzato sono nati dalla revisione del modello di PON Tecnologie per la didattica corso 1 e corso 2, promossi dall’Indire nel 2008 e 2009. I due corsi avevano evidenziato, infatti, la necessità di offrire percorsi formativi maggiormente spendibili, in particolare nell’ambito della didattica disciplinare.

I MODELLI FORMATIVI
Il corso Didatec Base è stato pensato come un percorso di familiarizzazione all’uso delle tecnologie nella didattica d’aula, finalizzato a supportare gli insegnanti nell’introduzione di risorse e strumenti digitali nella didattica curricolare.

Il corso, della durata di 100 ore, di cui 40 in presenza e 60 online, è articolato in tre fasi:

  •  familiarizzazione, finalizzata all’acquisizione delle competenze digitali di base;
  • il quadro di conoscenze dedicato allo studio di materiali teorici e all’analisi di pratiche di uso delle ICT nella didattica curricolare;
  • progettazione didattica, finalizzata alla realizzazione di contesti di apprendimento situato (on the job) per i corsisti

Il corso Didatec avanzato è stato finalizzato ad approfondire l’uso delle ICT a supporto della didattica attiva e della creazione di contenuti e ambienti di apprendimento. In questo caso la formazione, della durata di 90 ore (20 in presenza e 70 online, si è configurata come percorso di accompagnamento alla realizzazione di una pratica di insegnamento, articolato in due fasi :

  • metodologia e strumenti per la progettazione didattica con le ICT
  • sperimentazione in aula.

Entrambi i percorsi sono ispirati ai caratteri generali del modello di formazione in servizio dell’istituto: un modello di blended learning centrato sulla circolarità tra esperienza concreta, osservazione riflessiva, sperimentazione attiva, concettualizzazione astratta e orientato a gli insegnanti nella pratica riflessiva.

SINTESI DEL MONITORAGGIO
I corsi PON DIDATEC hanno registrato circa 18.000 iscrizioni nei 5 anni di sperimentazione. A fronte di un numero di iscritti considerevolmente maggiore rispetto alle precedenti formazioni PON (complessivamente circa 3.000 corsisti), il tasso di abbandono è risultato inferiore con un valore medio del 19,5%. Molto positivi, inoltre, sono stati i giudizi sulla qualità della formazione: i corsisti hanno indicato una soddisfazione media superiore a 7/10 e hanno espresso un forte apprezzamento per i contenuti dell’offerta formativa, per la sua struttura complessiva e per l’applicabilità delle metodologie alla didattica.