• it
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

Leadership condivisa per il cambiamento

La Community “Leadership condivisa per il cambiamento”

L’idea di progettare e aprire la community Leadership condivisa per il cambiamento nasce dalla partecipazione di INDIRE, dal 2018, al progetto europeo Learning Leadership for Change (L2C ). L’obiettivo principale del progetto L2C, finanziato all’interno del Programma Erasmus+, è stato quello di promuovere l’innovazione nel settore della leadership condivisa fra insegnanti, dirigenti scolastici, studenti, genitori, educatori, stakeholder del territorio.

In questi tre anni, scuole di 5 paesi europei (Belgio, Spagna, Italia, Malta e Portogallo) hanno sviluppato e testato nuove idee legate all’impatto dell’applicazione dei principi di leadership condivisa in particolari aree di sviluppo strategico delle scuole (STEM, uso innovativo delle TIC nella didattica, cittadinanza digitale), tramite un processo di co-costruzione di idee e pratiche didattiche.

Poiché il progetto terminerà nel dicembre 2020, è importante non disperdere il know how acquisito in questo triennio di attività. Da ciò è scaturita l’idea di realizzare un ambiente online in cui tutti gli attori della scuola possano confrontarsi sul tema della shared leadership e della governance scolastica, in modo da condividere, sia a livello nazionale che internazionale, esperienze e pratiche innovative.

La Community “Leadership condivisa per il cambiamento” vuol essere aperta a tutti gli attori della scuola: dirigenti scolastici, docenti, studenti, genitori, altri stakeholder del territorio. In questo spazio virtuale, sviluppato in collaborazione con lUniversità Telematica degli Studi IUL , potranno essere trovati e condivisi materiali, risorse e buone pratiche; ci sarà la possibilità di discutere in appositi forum e di partecipare ad eventi live, quali webinar con esperti del settore.

Nella Community la pubblicazione di nuovi materiali e risorse avverrà periodicamente e sarà soprattutto rispondente alle richieste degli utenti, dettate anche dalle esigenze del momento. In questo modo sarà possibile rispondere e discutere in tempo reale delle istanze che via via emergeranno, utilizzando anche documenti significativi proposti dagli utenti stessi, con l’obiettivo di rendere questa Community uno strumento con aggiornamenti in progress, utile a un proficuo cambiamento della scuola.