• it
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

indireinforma

23 Aprile 2015

La stampante 3D al Festival dei Bambini

L'Indire ha fatto giocare gli alunni della scuola Pestalozzi con la progettazione e la realizzazione di piccoli oggetti tridimensionali (foto/video)

di Costanza Braccesi

L’Indire è stato protagonista del “Festival dei Bambini“, la manifestazione dedicata ai più piccoli che si è svolta in vari luoghi del centro storico di Firenze da venerdì 17 a domenica 19 aprile.

Partner scientifico dell’iniziativa, l’Istituto ha organizzato un laboratorio con la stampante 3D alla Scuola-Città “Pestalozzi”, alla presenza del vicesindaco e assessore all’educazione del Comune di Firenze Cristina Giachi. Gli alunni, guidati dal ricercatore dell’Indire Lorenzo Guasti, hanno progettato e realizzato piccoli oggetti tridimensionali e hanno dato sfogo alla loro creatività e fantasia mettendosi alla prova, per la prima volta nella loro vita, con questo particolare tipo di gioco (clicca qui per vedere la nostra galleria di immagini su FLICKR).

Dal canto suo, l’Indire ha potuto condurre, seppure in un tempo limitato, uno studio sulla progettazione di oggetti tridimensionali, sulla comprensione della prospettiva e l’uso dell’intelligenza spaziale da parte dei bambini, in linea con il progetto di ricerca dell’Istituto “Costruire giocattoli con le stampanti 3D“.

Guarda il video “Laboratorio con la stampante 3D alla Scuola-città Pestalozzi di Firenze” (di Claudio Lacoppola, Indire)