• it
  • en
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

indireinforma

27 Luglio 2022

ErasmusDays 2022, l’appuntamento è dal 13 al 15 ottobre

Scopri come organizzare un evento targato Erasmus e condividi la tua esperienza europea!

di Valentina Riboldi

Come ogni anno, tornano gli ErasmusDays! L’appuntamento è per il 13, 14 e 15 ottobre con l’iniziativa dedicata al programma più amato d’Europa, da celebrare insieme ai protagonisti e ai beneficiari di tutti i settori e di tutti i Paesi.

Gli ErasmusDays rappresentano un momento importante per condividere la propria esperienza Erasmus+, far conoscere i risultati dei progetti realizzati, confrontarsi con altre esperienze o – perché no? – scoprire il Programma e aprirsi finalmente a questa avventura.

Le tre Agenzie nazionali italiane, Erasmus+ Indire, Inapp e Agenzia nazionale per i giovani, invitano quindi tutti i beneficiari – scuole, istituzioni, università, centri di ricerca, organizzazioni, cooperative, associazioni, ong, centri di formazione professionale – a organizzare nei giorni che vanno dal 13 al 15 ottobre un evento targato Erasmusdays. Partecipano all’iniziativa anche le Unità italiane eTwinning ed Epale.

 

 

L’iniziativa è stata lanciata nel 2017 in occasione dei 30 anni del Programma Erasmus dall’Agenzia nazionale francese insieme a un piccolo gruppo di agenzie nazionali partner, tra cui l’INDIRE, e ha riunito i gruppi di stakeholder – studenti, docenti, genitori, associazioni, rappresentanti locali, giornalisti – con un successo crescente di anno in anno. Nel 2020 sono stati circa 5mila gli eventi organizzati in 82 diversi Paesi, nel 2021 5.670 eventi in 67 Paesi e l’Italia è da sempre fra i primi cinque per partecipazione.

La sesta edizione degli ErasmusDays, dedicata ai valori europei e all’Anno europeo dei Giovani, è promossa da tutte le Agenzie nazionali Erasmus+ con il patrocinio della Commissione europea e in particolare di Mariya Gabriel, Commissaria per Innovazione, ricerca, cultura, istruzione e giovani.

Condividere la propria esperienza, organizzare un evento, è un modo di contribuire a diffondere le opportunità, i risultati e i valori di Erasmus+ e dell’Unione europea. Esplora la mappa europea, prendi ispirazione e partecipa anche tu!

 

COME PARTECIPARE

Il punto di partenza è visitare il sito ufficiale della campagna ErasmusDays. Al suo interno sarà possibile inserire l’iniziativa o l’evento che si ha in programma di organizzare, ecco come:

 

Puoi organizzare un evento:

  • Realizza un evento Erasmus+ in uno o più giorni dal 13 al 15 ottobre 2021
  • Registralo sulla mappa europea: è sufficiente compilare il modulo online in tutti i campi richiesti (titolo, descrizione e dettagli sull’evento)
  • Scrivi un testo breve e chiaro con tutte le informazioni utili (max 550 caratteri spazi inclusi)
  • Aggiungi un’immagine rappresentativa (max 2 Mb)
  • Seleziona settore di pertinenza, tipologia di evento e tematica

Se l’evento deriva o è collegato a un progetto Erasmus, puoi inserire la sintesi del progetto (max 200 caratteri spazi inclusi) e il link al sito del progetto stesso.

La segnalazione dell’evento sarà approvata e pubblicata dalla redazione web delle Agenzie nazionali Erasmus+ nel giro di un pochi giorni.

 

Oppure condividere la tua esperienza Erasmus+:

  • Se hai vissuto da poco un’esperienza Erasmus+ o se proprio adesso sei in mobilità, condividi foto e storie sui social utilizzando l’hashtag ufficiale #Erasmusdays.

 

Comunica con cura il tuo evento!
Diffondi e condividi il tuo evento #Erasmusdays e cura con attenzione la comunicazione utilizzando la grafica, il logo e i materiali #Erasmusdays per “vestire” il tuo evento: a questo link trovi il toolkit digitale.

 

Hai bisogno di aiuto? Consulta le FAQOrganizzare un evento – Partecipare – Condividere

 

Sito ufficiale ErasmusDays e mappa europea degli eventi >>

Utilizza il toolkit digitale >>