Indire, sito ufficiale
Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa MIUR
immagine di contorno      Formazione separatore dei progetti      Documentazione separatore barra alta      Didattica separatore barra alta      Comunicazione separatore barra alta Europa
contorno tabella centrale
SISTEMI EDUCATIVI EUROPEI

Abiturprüfung: lesame di maturità in Germania

Le prove finali di certificazione del percorso di fine studi secondari superiori

di Erica Cim
18 Giugno 2007

Dia IndireIn Germania, la riforma del livello secondario superiore generale (Gymnasiale Oberstufe) e dellesame di fine studi secondari superiori (Abiturprfung) ha costituito una tappa fondamentale per il sistema educativo nazionale.
Nel 1972, un accordo della Conferenza permanente dei ministri delleducazione e degli affari culturali dei Lnder (Kultusministerkonferenz - KMK) ha, infatti, dato avvio alla riforma suddetta, che successivamente ha subito emendamenti e modifiche e che ha dato luogo a frequenti dibattiti in materia, specialmente dopo la riunificazione della Germania.
Laccordo del 1972 e le successive risoluzioni adottate dalla KMK sostengono il principio che coloro che hanno superato lesame di Abitur conseguono il certificato di fine studi secondari superiori generali (Zertifikat der Allgemeinen Hochschulreife), insieme al diritto di proseguire gli studi a livello di istruzione superiore in tutte le aree disciplinari. In particolare, sono previsti comitati di esperti nellambito della KMK responsabili dellelaborazione di standard unitari di riferimento per lesame di maturit (Einheitliche Prfungsanforderungen in der Abiturprfung EPA), che stabiliscono i contenuti e le procedure di svolgimento relative agli esami di Abitur dei vari Lnder.
Una breve descrizione del livello secondario superiore generale risulta necessaria ai fini della comprensione della struttura dellesame di Abitur, dal momento che esiste un rapporto di interdipendenza tra il percorso scolastico di questo livello educativo e lesame di fine studi secondari superiori.
Il Gymnasiale Oberstufe - il livello secondario inferiore (Gymnasium) dura dal 5 al 10 anno - comprende gli anni scolastici dallundicesimo al tredicesimo e si suddivide in una fase introduttiva (Einfhrungsphase) della durata di 1 anno e in una fase di qualificazione (Qualifikationsphase) di 2 anni. Il certificato di fine studi secondari superiori generali viene rilasciato solo dopo la frequenza di almeno un totale di 265 ore annuali.
Dopo lanno introduttivo, che si basa sulle materie inserite nel curricolo della scuola secondaria inferiore, gli alunni vengono raggruppati in corsi, che sostituiscono il sistema di insegnamento per classi unitarie. Anche se gli alunni devono studiare determinate materie obbligatorie, possono tuttavia scegliere le discipline e crearsi un percorso di studi personalizzato nellambito dei corsi offerti, che sono rappresentati dalle seguenti aree disciplinari:

  • Lingue, letteratura e discipline umanistiche (es. tedesco, lingue straniere, arte, musica)
  • Scienze sociali (es. storia, geografia, filosofia, studi sociali/politica, economia)
  • Matematica, scienze naturali e tecnologia (es. matematica, fisica, chimica, biologia, tecnologia e informatica)

Ciascun alunno deve inserire nel proprio curricolo materie appartenenti ad ogni area disciplinare fino al termine del Gymnasiale Oberstufe, materie che devono, poi, essere portate allesame di maturit (Abiturprfung).
In base a una risoluzione della KMK, tedesco, una lingua straniera e matematica devono essere seguite per lintera fase di qualificazione e i voti relativi devono essere presi in considerazione nel certificato di fine studi secondari superiori di tipo generale (Zeugnis der Allgemeinen Hochschulreife). 
I corsi si suddividono in corsi di base (Grundkurse) e corsi avanzati (Leistungskurse). I corsi di base (3 ore settimanali) offrono agli alunni unistruzione generale, i corsi avanzati (5 o 6 ore settimanali) sono organizzati in modo da offrire una specializzazione nelle varie materie, in previsione degli studi universitari, e forniscono pertanto unistruzione di tipo pi approfondito. Gli alunni devono scegliere almeno due corsi avanzati, che devono includere o tedesco o una lingua straniera di livello avanzato, matematica o una materia dellarea scientifica. Se tedesco viene scelto come primo corso di livello avanzato, la matematica o una lingua straniera devono essere incluse tra le quattro materie presentate allesame di maturit (Abiturprfung). I voti ottenuti nel biennio di qualificazione (Qualifikationsphase) vengono utilizzati per calcolare il punteggio finale dellalunno, costituito dai voti ottenuti ai corsi e dai voti dellesame di Abitur. Nel caso in cui i voti richiesti per lammissione allesame non siano stati raggiunti, possibile ripetere lanno.
Il Gymnasiale Oberstufe si conclude con lesame di maturit (Abiturprfung), che si compone di un minimo di quattro e un massimo di cinque prove. Sono obbligatorie 3 prove scritte e 1 prova orale. Per essere ammessi allesame, bisogna soddisfare i requisiti previsti per la Qualifikationsphase, che sono stati descritti in precedenza.
Di norma, le prove vengono predisposte o, su base uniforme, dal Ministro dellEducazione e degli Affari Culturali del Land in questione, o dagli insegnanti delle rispettive scuole, e vengono approvate dalle autorit scolastiche competenti. In numerosi Lnder, lesame di fine studi secondari superiori si svolge a livello centrale. Dia Indire
Gli alunni devono dimostrare le loro conoscenze nelle materie delle aree di insegnamento obbligatorie e una conoscenza approfondita nelle due materie scelte per i corsi avanzati. Per tre materie, due delle quali interessano le materie corrispondenti ai corsi avanzati, sono previsti esami scritti e orali, mentre per la quarta materia previsto solo lesame orale. Lesame deve interessare le tre aree disciplinari (Lingue, letteratura e discipline umanistiche, Scienze sociali, Matematica, scienze naturali e tecnologia); nellambito dellarea Lingue, letteratura e discipline umanistiche, tutti gli alunni devono essere esaminati in tedesco o in una lingua straniera. In conformit con la legislazione vigente nei singoli Lnder, possibile esaminare il candidato su una quinta materia, in forma orale o scritta, o si possono considerare risultati di particolare interesse, che devono essere documentati in forma scritta (ad esempio, un saggio annuale o i risultati di un progetto multidisciplinare, oppure lapprendimento derivante da studi individuali detto Besondere Lernleistung [rendimento eccellente]). Questi risultati speciali vengono completati da una discussione sul progetto.
LAbiturprfung prevede una durata complessiva di quattro giorni. Le prove scritte si svolgono nellarco di due settimane; la durata delle prove scritte prevede da un minimo di 240 a un massimo di 300 minuti per le discipline dei corsi avanzati, e da un  minimo di 180 a un massimo di 240 minuti per le discipline relative ai corsi di base. Il colloquio orale prevede una durata di circa 20 minuti.
La commissione composta da un minimo di 3 membri interni, di cui uno deve essere il capo di istituto o il vice capo di istituto. Se il candidato non supera lesame, pu ripeterlo solo una volta, dopo sei mesi o dopo un anno (in tutte e quattro le discipline). Per ripeterlo una seconda volta, necessaria lautorizzazione dellispettore scolastico.
La valutazione del rendimento nel biennio di qualificazione strettamente collegata alla valutazione finale presentata nel certificato di fine studi secondari superiori generali (Allgemeine Hochschulreife). Infatti, i voti riportati nella Qualifikationsphase vengono utilizzati, come gi ricordato, per calcolare i voti complessivi di un allievo; gli alunni vengono ammessi allesame di Abitur solo se in questa fase ottengono un determinato punteggio. I voti dellAllgemeine Hochschulreife sono composti dai voti riportati nei corsi seguiti in questi due anni e dai voti dellesame di Abitur.
Mentre nella fase di introduzione (1 anno) gli alunni vengono valutati secondo un sistema a sei voti adottato dalla KMK (in base al quale 1 corrisponde a molto buono, 2 a buono, 3 a soddisfacente, 4 a sufficiente, 5 a scarso e 6 a molto scarso), nella fase di qualificazione il rendimento viene valutato con una scala di voti che va da 15 a 0, e che corrisponde al sistema convenzionale espresso in voti da 1 a 6, nel modo seguente:

1 corrisponde a 15/14/13 punti
2 corrisponde a 12/11/10 punti
3 corrisponde a 9/8/7 punti
4 corrisponde a 6/5/4 punti
5 corrisponde a 3/2/1 punti
6 corrisponde a 0 punti
secondo la media dei voti.

Il risultato complessivo (Gesamtqualifikation) attestato nel Zertifikat der Allgemeinen Hochschulreife strutturato nel modo seguente:

  • da 110 a 330 punti ottenuti in 22 corsi di base durante la fase di qualificazione;
  • da 70 a 210 punti ottenuti in 6 corsi avanzati durante la fase di qualificazione;
  • da 100 a 300 punti ottenuti nellesame di Abitur.

La media di questi voti d come risultato il voto finale, che pu essere al massimo 1 (corrispondente al punteggio compreso tra 840 e 768) e minimo 4 (corrispondente a 280 punti).
Il certificato riporta i voti degli ultimi quattro quadrimestri, corrispondenti ai due anni della fase di qualificazione, i voti conseguiti allesame di Abitur, e la media che ne risulta (vedi certificato di fine studi secondari superiori di tipo generale - lo Zertifikat der Allgemeinen Hochschulreife ).
Al superamento dellAbiturprfung, i candidati conseguono il certificato di Allgemeine Hochschulreife, che si ottiene solo con almeno il punteggio minimo per ogni area. Questa qualifica consente laccesso a qualsiasi corso di studi di istruzione superiore. Tuttavia, nei corsi a numerus clausus, ovvero i corsi delle universit tedesche per cui disponibile un numero limitato di corsi, prevista una procedura di selezione centralizzata, che si basa sui risultati ottenuti.

Infine, non resta che augurare: In bocca al lupo!


Bibliografia

Eurybase Banca dati della rete Eurydice sui sistemi educativi europei (dossier Germania): http://www.eurydice.org

Accordo della Kultusministerkonferenz (cfr. nota 1) sullesame di fine studi secondari superiori (Vereinbarung ber die Abiturprfung der gymnasialen Oberstufe in der Sekundarstufe II) del 1972, nella versione aggiornata del 2000, consultabile alla pagina seguente: http://www.kmk.org/doc/beschl/abi-03.pdf

Decisione della KMK sul Modello di certificato di fine studi secondari superiori di tipo generale (Musterentwurf fr das Formular des Zeugnisses der Allgemeinen Hochschulreife [Gymnasiale Obertsufe]) del 1974, nella versione aggiornata del 2000, consultabile alla pagina seguente: http://www.kmk.org/doc/beschl/abi-08.pdf

Accordo della KMK sulla Struttura del livello secondario superiore di tipo generale (Vereinbarung zur Gestaltung der gymnasialen Oberstufe in der Sekundarstufe II) del 1972, nella versione aggiornata del 2006, consultabile alla pagina seguente:
http://www.kmk.org/doc/publ/Vereinb-z-Gestalt-d-gymOb-i-d-SekII.pdf.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Articoli correlati

La professione docente in Europa
di Simona Baggiani (26 Febbraio 2014)

Leducazione alla cittadinanza in Europa
di Erika Bartolini (14 Giugno 2012)

Linsegnamento delle scienze in Europa
di Erika Bartolini (13 Marzo 2012)

Linsegnamento della matematica in Europa
di Erika Bartolini (01 Marzo 2012)

Costruire la Dimensione europea delleducazione
di Rudi Bartolini (19 Gennaio 2012)

Intervista a Francesca Brotto
di Francesca Brotto (18 Gennaio 2012)

L'istruzione secondaria superiore in Europa
di Simona Baggiani (06 Novembre 2011)

Lo zoccolo comune di conoscenze e competenze in Francia
di Simona Baggiani (22 Settembre 2008)

Lidea di qualità nellorganizzazione del sistema-scuola in Francia
di Francesco Vettori (19 Settembre 2008)

Le competenze in Inghilterra sotto la lente di ingrandimento
di Alessandra Mochi (29 Luglio 2008)

Sempre più competenze nei Curricoli Europei
di Unit Italiana di Eurydice (06 Luglio 2008)

Le nuove competenze della scuola francese
di Simona Baggiani (06 Luglio 2008)

"Ogni alunno è per noi fondamentale"
di Carmela Grassi (30 Giugno 2008)

La sfida della mobilità ai sistemi d'istruzione e formazione
di Maria Vittoria Marini Bettolo Marconi (03 Giugno 2008)

La strategia di Lisbona
di Simona Baggiani (30 Ottobre 2007)