• it
  • en
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

indireinforma

06/09/2021

Lotta ai cambiamenti climatici. Mercoledì 8 settembre sesto appuntamento con i webinar EuCliPa.Italy

Mercoledì 8 settembre, dalle 1830 alle 20, si terrà il sesto webinar organizzato dalla...

Leggi tutto

06/09/2021

«Prestito professionale», una nuova «Idea» di Avanguardie educative

«Prestito professionale - Continuità educativa, potenziamento del curricolo,...

Leggi tutto

06/09/2021

Eurydice pubblica il calendario scolastico e accademico 2021/2022

L’estate è terminata ed è di nuovo giunto il momento di presentare l’aggiornamento...

Leggi tutto

03/09/2021

La ricerca sulle piccole scuole al convegno internazionale ECER 2021

Il gruppo di ricerca Indire sulle piccole scuole da anni mantiene un dialogo proficuo con...

Leggi tutto

03/09/2021

«Outdoor education». Disponibili le Linee guida della nuova «Idea» di Avanguardie educative

L’Idea «Outdoor education» può oggi contare su Linee guida liberamente scaricabili...

Leggi tutto

02/09/2021

“Tras-formiamo il futuro”, il 7 settembre primo appuntamento con i webinar di Oxfam Italia

Oxfam Italia lancia la terza edizione di “Oxfam Back to School 2021: Tras-formiamo il...

Leggi tutto

02/09/2021

Alfabetizzazione mediatica e disinformazione. Torna la campagna europea “Settimane eTwinning”

Torna la campagna europea "Settimane eTwinning", per la realizzazione di nuovi progetti...

Leggi tutto

01/09/2021

Le opportunità dell’accreditamento Erasmus per le piccole scuole

Il nuovo Programma Erasmus+ 2021-2027 prevede un'interessante opportunità per le piccole...

Leggi tutto

01/09/2021

La sfida di “Epale Edu Hack” per progettare insieme i Cpia del futuro. Evento di presentazione

Il 9 e 10 novembre prossimi l’Unità EPALE Italia promuove un social...

Leggi tutto
08/05/2020

L'editoriale

di Flaminio Galli

Le misure di contenimento messe in atto per fronteggiare l’emergenza Covid-19 hanno di fatto sospeso in Italia e nel resto d’Europa molte delle attività legate al Programma Erasmus+. In questo momento è importante dare un segnale per il futuro. È bene farlo ora, perché il rischio è che venga messo in discussione il Programma in un momento di difficoltà mondiale. Il Programma Erasmus+ si fonda su due elementi imprescindibili: la mobilità e la conoscenza. Sono due valori che hanno animato, dal 1987 a oggi, lo spirito di oltre 10 milioni di persone in Europa...... continua »

Leggi tutti gli editoriali