• it
  • en
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

indireinforma

16/12/2020

Piccole scuole e piccoli comuni fra dati e racconti. Online il nuovo Quaderno della serie “Studi”

È online un nuovo Quaderno della serie "Studi" dal titolo "Piccole scuole e piccoli...

Leggi tutto

16/12/2020

Ripensare l’educazione nel XXI secolo: al via ciclo di incontri online dedicati al mondo dell’Istruzione

Ripensare l’educazione nel XXI secolo: incontri per riflettere, proporre,...

Leggi tutto

15/12/2020

Premi nazionali eTwinning 2020, tutti i vincitori

Il Premio nazionale eTwinning è il maggiore riconoscimento assegnato annualmente...

Leggi tutto

14/12/2020

Lunedì 21 dicembre un webinar di approfondimento sul cinema sperimentale per la didattica

Cosa sono e quando nascono il cinema sperimentale, d'avanguardia e indipendente Quali...

Leggi tutto

11/12/2020

Streaming live per la Conferenza nazionale eTwinning 2020

Si terrà online il 17 e 18 dicembre la conferenza nazionale eTwinning 2020, alla...

Leggi tutto

10/12/2020

Dalla ricerca Indire, tre strumenti per supportare l’innovazione della scuola. Webinar venerdì 11 alle 17

La ricerca Indire al servizio della scuola, per fornire strumenti e riflessioni utili ai...

Leggi tutto

10/12/2020

Fablearn Italy: dal 14 al 18 dicembre la conferenza internazionale su making e didattica

Dal 14 al 18 Dicembre si svolge FabLearn Italy 2020, l’evento che fa parte del...

Leggi tutto

10/12/2020

Trucchi e strategie per mettere su un makerspace a scuola. Appuntamento online oggi alle 12

Ci sarà anche il ricercatore Indire Lorenzo Guasti a presentare online oggi, 10...

Leggi tutto

10/12/2020

Online il Report integrativo Indire sulle pratiche didattiche durante il Lockdown

È online il Report integrativo relativo all'indagine sulle pratiche didattiche durante...

Leggi tutto
08/05/2020

L'editoriale

di Flaminio Galli

Le misure di contenimento messe in atto per fronteggiare l’emergenza Covid-19 hanno di fatto sospeso in Italia e nel resto d’Europa molte delle attività legate al Programma Erasmus+. In questo momento è importante dare un segnale per il futuro. È bene farlo ora, perché il rischio è che venga messo in discussione il Programma in un momento di difficoltà mondiale. Il Programma Erasmus+ si fonda su due elementi imprescindibili: la mobilità e la conoscenza. Sono due valori che hanno animato, dal 1987 a oggi, lo spirito di oltre 10 milioni di persone in Europa...... continua »

Leggi tutti gli editoriali