• it
  • en
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

Innovazione metodologica e organizzativa nelle scuole piccole

Le attività di questa struttura di ricerca hanno come obiettivo quello di elaborare proposte – sia in termini di modelli che di metodologie – specifiche per le scuole di piccole dimensioni, con particolare riferimento ai plessi che si trovano in zone geograficamente isolate come, ad esempio, quelli delle isole minori del Mediterraneo o i plessi dislocati in aree montane.

L’attività di indagine è indirizzata a progettare e a sperimentare soluzioni in grado di elevare la qualità di queste realtà educative disseminate sul territorio nazionale.

Il percorso di riflessione, avviato a partire dal 2014, ha visto l’identificazione di 4 reti di piccole scuole dislocate in zone isolate che hanno costituito il campione iniziale di osservazione. A partire da questa prima fase, lo studio si è orientato a effettuare sperimentazioni di metodologie didattiche attive e laboratoriali e di supporto alla gestione delle pluriclassi.

Principali risultati attesi:

  • definizione dell’innovazione nei diversi contesti e creazione dei relativi indicatori;
  • individuazione e formalizzazione dei processi di radicamento e messa a sistema dell’innovazione nelle piccole scuole;
  • selezione, descrizione e valutazione delle idee e dei percorsi di innovazione metodologica e organizzativa realizzati nelle piccole scuole, anche in ambito internazionale;
  • ideazione e sperimentazione di modelli innovativi, di modalità formative e di supporto allo sviluppo di strategie di gestione delle classi;
  • progettazione e realizzazione di soluzioni per il sostegno, lo sviluppo e l’innovazione del Movimento delle Piccole Scuole e dei princìpi/obiettivi contenuti nel Manifesto della rete.