Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

Bandi di gara e contratti

Aperti

Avviso pubblico per avvio di indagine di mercato per eventuale successivo affidamento diretto, ai sensi dell’art. 36 comma 2 lettera b) del d.lgs. 50/2016 e ss.mm.ii., per l’acquisto, installazione, assistenza e manutenzione attrezzature per l’allestimento multimediale sale delle sedi Indire (Firenze, Roma, Napoli)

Con il presente avviso questo Istituto intende avviare una indagine di mercato finalizzata all’eventuale affidamento, ai sensi dell’art. 36 comma 2 lettera b) del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii., di un appalto inerente l’acquisto, installazione, assistenza e manutenzione attrezzature per l’allestimento multimediale sale delle sedi INDIRE di Firenze, Roma e Napoli.

Tipo di procedura: Affidamento diretto ai sensi dell’art 36 comma 2 lettera B) del D.lgs 50/2016

Importo massimo stimato indicativo: base d’asta pari a € 200.000,00 (esclusa IVA).

La procedura che porterà alla scelta dell’operatore (indagine di mercato e richiesta preventivo) verrà effettuata tramite la piattaforma START, pertanto è necessaria la relativa iscrizione alla categoria merceologica “32232000 Apparecchiature per videoconferenze”.

Per le modalità di iscrizione è possibile utilizzare l’indirizzo https://start.toscana.it/. Per supporto nell’utilizzo della piattaforma degli acquisti online è possibile chiamare il numero telefonico 0810084010 e/o scrivere all’indirizzo mail Start.OE@PA.i-faber.com.

Gli operatori economici interessati alla partecipazione dovranno accedere alla suddetta piattaforma,

individuare la procedura e cliccare su “Invio manifestazione di interesse”.

Il termine per la presentazione dei preventivi è fissato per il giorno 01/12/2019 ore: 23:59, secondo le modalità indicate sull’avviso.

Una volta scaduto il suddetto termine, la stazione appaltante provvederà alla valutazione dei preventivi e di conseguenza all’individuazione dell’operatore economico da invitare a una trattativa diretta su Mepa (ai sensi dell’art. 36 comma 2 lettera b).

Si precisa altresì che l’eventuale successiva procedura di affidamento, nel rispetto della normativa vigente, dovrà svolgersi mediante il portale Consip/MEPA, al bando di riferimento: BENI – INFORMATICA, ELETTRONICA, TELECOMUNICAZIONI E MACCHINE PER UFFICIO”.

Per maggiori informazioni su Amministrazione proponente, oggetto e specifiche dell’appalto, durata del contratto, requisiti di partecipazione, contenuto, modalità e termine di presentazione del preventivo, scelta del contraente e per quanto non qui specificato, si invita a prendere visione dell’avviso.

Responsabile Unico del Procedimento: Dott. Antonio Roma (e-mail: a.ronca@indire.it).