• it
  • en
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

indireinforma

20/09/2021

Assistenti di lingua straniera in Italia, il 28 e 29 settembre il seminario online di orientamento e formazione

Il 28 e 29 settembre dalle ore 15 alle ore 1730 si svolgerà il seminario online di...

Leggi tutto

20/09/2021

Valutazione tra pari, il 23 settembre appuntamento con il webinar di EUN

EUN Academy torna a scuola L'appuntamento è per giovedì 23 settembre alle ore 17 con...

Leggi tutto

17/09/2021

Erasmus+, quattro scuole italiane vincono il Premio europeo per l’insegnamento innovativo

La Commissione europea ha annunciato gli istituti scolastici vincitori del nuovo Premio...

Leggi tutto

17/09/2021

Quinta edizione del Festival dello Sviluppo Sostenibile, 28 settembre – 14 ottobre

Il Festival dello Sviluppo Sostenibile giunge alla sua quinta edizione, si tratta della...

Leggi tutto

16/09/2021

IARTEM Virtual Rendez-vous, l’evento che anticipa la conferenza internazionale di aprile 2022

Il prossimo aprile (5-8042022) Firenze ospiterà il convegno internazionale...

Leggi tutto

16/09/2021

Coding a scuola, dal 27 settembre il nuovo corso gratuito di EUN Academy

Nelle scuole di tutta Europa, Italia compresa, c'è sempre più interesse nei confronti...

Leggi tutto

16/09/2021

Maria Maltoni e l’esperienza di San Gersolè, arriva la nuova mostra virtuale Indire

Una nuova mostra virtuale a cura di Pamela Giorgi e Irene Zoppi entra a far parte della...

Leggi tutto

15/09/2021

Piano RiGenerazione Scuola, al via le candidature per entrare nella Green Community

Aprono oggi le candidature per entrare a far parte della Green Community, la rete...

Leggi tutto

15/09/2021

Scuola come bene di tutti, oggi online il convegno nazionale del Laboratorio Scuola e Cittadinanza Democratica

Oggi, 15 settembre, a partire dalle ore 14, il Laboratorio Scuola e Cittadinanza...

Leggi tutto
08/05/2020

L'editoriale

di Flaminio Galli

Le misure di contenimento messe in atto per fronteggiare l’emergenza Covid-19 hanno di fatto sospeso in Italia e nel resto d’Europa molte delle attività legate al Programma Erasmus+. In questo momento è importante dare un segnale per il futuro. È bene farlo ora, perché il rischio è che venga messo in discussione il Programma in un momento di difficoltà mondiale. Il Programma Erasmus+ si fonda su due elementi imprescindibili: la mobilità e la conoscenza. Sono due valori che hanno animato, dal 1987 a oggi, lo spirito di oltre 10 milioni di persone in Europa...... continua »

Leggi tutti gli editoriali