• it
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

Antonella Turchi

Antonella Turchi

Primo Ricercatore

Lavoro in Indire dal 1991. Collaboro alla progettazione e allo sviluppo delle linee di ricerca per l’analisi dell’efficacia dei processi di miglioramento scolastico, per il miglioramento della didattica e dei comportamenti professionali, per l’attivazione di percorsi di formazione iniziale e continua degli esperti che collaborano con le scuole nelle azioni di miglioramento.

Attività di ricerca

Per quanto riguarda le attività di ricerca, nel corso degli anni ho approfondito le tematiche relative ai sistemi, alle metodologie, alle strategie e agli strumenti di rappresentazione delle conoscenze nell’ambito dei processi di innovazione educativa, tramite linguaggi cross-mediali. Ho, inoltre, svolto attività di ricerca nel settore dei sistemi di indicizzazione, del web semantico, dell’information retrieval e dei meta-data. Sono stata coinvolta in progetti di analisi comparativa sui sistemi educativi europei.
Negli ultimi anni i miei interessi di ricerca si sono rivolti all’ambito della valutazione e dei percorsi di miglioramento scolastico. In particolare su:
– La professionalità del Consulente per il Miglioramento della scuola: profilo di competenze, funzioni e finalità, approcci e strumenti metodologici di intervento;
– Le soluzioni e gli strumenti più efficaci volti a sostenere le istituzioni scolastiche nei processi di miglioramento.
Nell’ambito del primo filone di ricerca, faccio parte di un Gruppo di ricerca paritetico con l’Università di Milano-Bicocca (Decreto n.182 del 6/03/2015 del Direttore Generale dell’INDIRE), che indaga la “La professionalità del Consulente per il miglioramento della scuola”. Finalità della ricerca è quella di costruire un quadro di riferimento teorico, una documentazione esperienziale, un panorama di proposte operative e di strumenti per la costruzione di figure di consulenza e supporto alla scuola nel percorso di miglioramento organizzativo e dell’offerta formativa.
Relativamente al secondo filone di ricerca, collaboro a una ricerca sul campo con reti di scuole per l’ideazione, la sperimentazione e la validazione di soluzioni e strumenti per il miglioramento scolastico.