• it
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

Lorenza Orlandini

Lorenza Orlandini

Ricercatore

PhD, ricercatrice Indire dal 2014 nel progetto Avanguardie educative, seguo in particolare i rapporti tra scuola e territorio, l’evoluzione dell’organizzazione interna alle istituzioni scolastiche e le modalità di radicamento e messa a sistema dell’innovazione.

Attività di ricerca

L’attività di ricerca svolta all’interno del progetto Avanguardie educative si concentra sulle modalità attraverso le quali l’innovazione (didattica e organizzativa) si radica, si diffonde e si trasforma da evento episodico a fenomeno strutturale all’interno delle scuole di ogni ordine e grado. La ricerca, inoltre, indagando i concetti di radicamento e messa a sistema dell’innovazione, vuole giungere a una definizione condivisa al fine di comprendere gli elementi che caratterizzano e abilitano tali processi. Seguo le attività di assistenza alle scuole del Movimento Avanguardie attraverso la progettazione di ambienti di formazione e comunicazione ed organizzazione di occasioni finalizzate alla diffusione della cultura dell’innovazione.
Particolare interesse è posto alle modalità organizzative interne alle scuole, considerate come elementi che abilitano e sostengono cambiamenti di lungo termine orientati a favorire la diffusione dei processi di innovazione, ad esempio:
– una nuova idea di scuola come sistema aperto, capace di relazionarsi con il contesto territoriale di riferimento e di costruire una sua specifica identità comunicativa per diventare soggetto attivo e creativo nei confronti della comunità di riferimento;
– una nuova progettazione del tempo scuola, del calendario e dell’intero anno scolastico al fine di sostenere e favorire l’introduzione di metodologie didattiche innovative in grado di rispondere alle esigenze degli studenti di oggi.