Ricerca e innovazione per la scuola italiana

Bandi di concorso

Aperti

Avviso pubblico per l’avvio di forme di collaborazione finalizzate ad attività di ricerca incentrate sull’utilizzo della stampante 3D con scuole dell’infanzia, della primaria e della secondaria di primo grado, nell’ambito della Linea di ricerca “Strumenti e metodi per la didattica laboratoriale”

L’Istituto indice una selezione finalizzata all’adesione di scuole, in possesso dei requisiti precisati all’art. 2 dell’avviso, ad attività di ricerca sugli effetti dell’introduzione dell’uso delle stampanti 3D sulle competenze degli studenti e sulle pratiche didattiche degli insegnanti nelle scuole dell’infanzia, della primaria e della secondaria di primo grado.

Macro attività che dovranno essere svolte:

  1. Individuazione delle classi della scuola dell’infanzia, della primaria, della secondaria di primo grado che parteciperanno al progetto di ricerca;
  2. Iscrizione degli insegnanti delle suddette classi agli ambienti di lavoro online, in particolare all’ambiente di lavoro interno Indire e facoltativamente al gruppo Facebook di supporto;
  3. Studio dei documenti propedeutici alle attività e dei documenti relativi ai compiti suggeriti dai ricercatori Indire;
  4. Svolgimento dei compiti suggeriti, con l’ausilio dei programmi di disegno 3D e della stampante 3D, seguendo un calendario condiviso;
  5. Documentazione delle attività in classe e dello svolgimento dei compiti da parte di insegnanti e studenti e restituzione di tale documentazione nelle modalità richieste dai ricercatori Indire; documentazione video/fotografica al fine di creare i report relativi allo svolgimento della ricerca;
  6. Partecipazione attiva nella compilazione dei feedback e delle griglie di valutazione relative alle documentazioni prodotte dai docenti delle altre scuole;
  7. Partecipazione a webinar e/o video conferenze (Skype, ecc.) per coordinare il lavoro, condividere problemi e buone pratiche, animare la community di insegnanti e ricercatori;
  8. Disponibilità a partecipare alle eventuali attività di monitoraggio poste in essere da Indire e/o dal Miur sui temi della ricerca.

 

Destinatari e requisiti di ammissione
L’avviso è rivolto alle scuole dell’infanzia, della primaria o della secondaria di primo grado in possesso dei seguenti requisiti:

  • Disponibilità, attuale e funzionante, di una connessione alla banda larga (cavo di rete e/o wifi, ADSL e/o fibra) in tutte le classi coinvolte nella ricerca e negli ambienti polifunzionali dove sono posizionate la stampante 3D e le LIM;
  • Presenza nell’Istituto di uno o più ambienti polifunzionali (non una classe), dotati di finestre e coperti da connessione di rete e/o wifi, in cui siano posizionate le stampanti 3D;
  • Disponibilità, attuale e funzionante, di una o più stampanti 3D, collocate negli ambienti polifunzionali di cui al punto sopra. La stampante deve essere dotata dei materiali consumabili necessari allo svolgimento delle attività di ricerca;
  • Disponibilità di personale in possesso delle competenze necessarie per gestire la stampante 3D (il progetto non prevede una formazione sull’uso della stampante).

 

Manifestazione d’interesse, termini e modalità per l’invio delle candidature
Le scuole interessate potranno presentare la propria candidatura online seguendo le modalità e i termini indicati nell’avviso. Le candidature potranno essere presentate per tutto il periodo di validità del presente avviso. L’avviso rimane aperto sino alla sua eventuale chiusura con apposito provvedimento. L’Amministrazione ha facoltà di chiudere l’avviso a proprio insindacabile giudizio.

Informazioni e assistenza sulla compilazione della candidatura possono essere richieste all’indirizzo di posta elettronica: bandostampanti3d@indire.it.

Responsabile del Procedimento: dott. Lorenzo Guasti, in qualità di Responsabile di progetto.

 

Dopo aver aderito al bando, per partecipare progetto accedete al seguente indirizzo: http://tecnologia.indire.it/stampanti3dascuola/