• it
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

Progetto MenSi – Mentoring for School Improvement

Il progetto europeo MenSi (Project Number 1 101004633) è finanziato nell’ambito del programma Horizon 2020.

È coordinato dal Consorzio EUN con l’obiettivo di mettere in atto un intervento sui modelli di mentoring a supporto dei processi di innovazione didattica e organizzativa nelle scuole d’Europa tramite l’uso delle tecnologie.

Il progetto intende mobilitare 120 scuole di sei Paesi (Belgio, Croazia, Repubblica Ceca, Ungheria, Italia e Portogallo) e ogni Paese si impegna a costituire una comunità di pratiche con il coinvolgimento di 4 scuole mentor,  ciascuna delle quali dovrà a sua volta accompagnare 4 scuole mentee del proprio territorio (su base regionale) a sperimentare e consolidare modelli didattici e organizzativi potenziati dalle ICT.

 

Obiettivi specifici del progetto:

  1. Analizzare teorie di mentoring e pratiche descrivendo punti di forza e debolezza e relativi costi.
  2. Esplorare e analizzare l’efficacia e la sostenibilità di approcci di mentoring per supportare le scuole nei processi diffusione delle ICT con politiche specifiche o per sperimentazioni sui curricoli (ad esempio nelle scuole geograficamente isolate oppure nelle scuole con studenti socialmente svantaggiati o negli istituti che vogliono integrare approcci pedagogici personalizzati o, ancora, in scuole con una bassa inclusione di STEM).
  3. Offrire raccomandazioni e linee guida basate su questi approcci per il coordinamento di gruppi di scuole che hanno differenti approcci (top-down; bottom up; virtuale).
  4. Progettare una piattaforma per promuovere i risultati, le raccomandazioni e le linee guida che emergono da questo lavoro.
  5. Sostenere e promuovere la comunità di pratica e la piattaforma di Mentoring Policy Exchange a livello nazionale e regionale per una comunità di pratica di più di 1000 docenti sostenuta dall’iniziativa Future Classroom Lab di EUN.

 

Nei 28 mesi di durata del progetto (1/11/2020 – 28/03/2023), i partner saranno coinvolti nelle seguenti azioni:

  • Investigare e valutare approcci di mentoring sia negli approcci teorici che nella pratiche (WP2);
  • Costituire una comunità di pratiche con il coinvolgimento di 4 scuole digitalmente avanzate, ciascuna delle quali dovrà accompagnare 4 scuole a sperimentare e consolidare modelli di supporto (WP3);
  • Fornire supporto e accompagnare con percorsi di formazione le scuole coinvolte (WP4);
  • Documentare e analizzare pratiche di mentoring, loro scalabilità ed efficacia (WP5);
  • Disseminare e sostenere la rete attraverso uno scambio di politiche di Mentoring effettuato attraverso una piattaforma e un corso online sull’accompagnamento di una intera scuola (WP6).

 

Indire partecipa al progetto con l’obiettivo di valorizzare modelli di mentoring e di supportare l’innovazione digitale su 20 scuole italiane, avendo cura di coinvolgere le scuole dei movimenti Avanguardie Educative e Piccole Scuole. L’Istituto è coinvolto in tutti i WP del progetto ed è leader del WP5 “Documentation and analysis of mentoring practice”. Indire ha inoltre coinvolto inoltre come Associate Partner la Fondazione per La Scuola San Paolo.

Responsabili delle Strutture di ricerca Indire coinvolte nel progetto: Elisabetta Mughini (ae@indire.it) e Giuseppina Rita Jose Mangione (piccolescuole@indire.it).

Principal Investigator: Giuseppina Cannella.

Coordinatore: ConsorzioEUN – Belgio.

Partecipanti: Indire (Italia), Ministério da Educação e Ciência (Portogallo), Ministarstvo znanosti i obrazovanja (Croazia), Oktatási Hivatal (Ungheria), Dům zahraniční spolupráce (Repubblica Ceca), Gemeenschapsonderwijs (Belgio), Brunel University London (Regno Unito).

 

H2020-SC6-TRANSFORMATIONS-2020
(Socioeconomic and Cultural Transformations in the Context of the Fourth Industrial Revolution)
Topic: DT-TRANSFORMATIONS-21-2020