Archivio Webinar

  • Infanzia
  • Istituto comprensivo
  • Primaria
  • Secondaria I grado
  • Secondaria II grado
  • Tutti
  • Artistico espressiva
  • Scientifica
  • trasversale
  • Umanistica
  • Arte e immagine
  • Chimica
  • Coding
  • Diritto
  • Fisica
  • Francese
  • Geografia
  • Inglese
  • Italiano
  • Lettere
  • Matematica
  • Musica
  • Robotica
  • Scienze
  • Scienze motorie e sportive
  • STEM
  • Storia
  • Archiviare e condividere risorse didattiche
  • Linee guida/direttive
  • Privacy
  • Registro elettronico
  • Reperire OER e altre risorse didattiche
  • Collaborare in rete con gli studenti
  • Comunicare online con gli studenti
  • Condividere materiali con gli studenti
  • Linee guida/direttive
  • Organi collegiali
  • Personale Ata
  • Condividere materiali con gli studenti
  • Archiviare e condividere risorse didattiche
  • Collaborare in rete con gli studenti
  • Produrre risorse didattiche digitali
  • Reperire OER e altre risorse didattiche
  • Fare una video conferenza
  • Registrare e condividere una video lezione
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
11:15 - 12:00
Il debate come efficace strumento di valutazione... anche a distanza!

Nella didattica a distanza, il debate presenta innegabili peculiarità in ottica di valutazione: con il suo ‘obbligare’ a ‘far squadra’, lavorando tramite un approccio cooperativo, tiene vivo il legame relazionale tra i giovani, oggi isolati a causa dell’emergenza sanitaria; ma non solo… attiva molte capacità facilmente valutabili anche a distanza, tra le quali quella oratoria, argomentativa e di approfondimento, quella logico-inferenziale e di ricerca documentale.

Gianluca Presutti, Liceo Scientifico "Galilei", Pescara
12:15 - 13:00
Altro tempo... altra scuola

Nel webinar è illustrato il progetto “La casa museo, la memoria, la scrittura del silenzio”, un percorso basato su attività pensate per essere svolte in presenza, ma oggi ‘piegato’ per essere portato avanti ‘a distanza’. Un progetto i cui temi e obiettivi si sono rivelati particolarmente in linea e aderenti all’attuale emergenza epidemiologica e a ciò che tale contesto suscita a livello esperienziale nei giovani. Il tutto partendo dal presupposto di un’idea di valutazione da intendersi come processo mediante il quale ‘dar valore’ (nell’accezione positiva) alle attività svolte dai ragazzi.

Alessandra Franchi e Alessandra Bruzzi, IC "Cadeo", Roveleto di Cadeo (PC)
15:15 - 16:00
Coronavirus e sicurezza in Rete per bambini e adolescenti

Covid-19 e didattica a distanza online: quali rischi possono correre i giovani a fronte di un’esposizione tecnologica così massiva? Il webinar intende far acquisire consapevolezza sul tema della sicurezza informatica al tempo del Covid-19. Un webinar rivolto a studenti, loro famigliari e docenti nel quale sono forniti gli strumenti per essere in grado di individuare e gestire le potenziali criticità quando vien fatto un uso intensivo e prolungato della Rete.

Salvatore Ciro Conte e Francesca Scandroglio, Telefono Azzurro
16:15 - 17:00
Organizzare la didattica a distanza con la Google Suite for Education

Organizzare la didattica a distanza implica il saper coniugare aspetti tecnici ad aspetti organizzativi, così come il riuscire ad analizzare i bisogni formativi dei docenti, conoscere il contesto nel quale vivono gli studenti e i bisogni delle loro famiglie. Nel webinar si spiega come l’IC “Fontana” di Roma si è organizzato per far sì che tutti i suoi componenti oggi agiscano in sinergia per assicurare il pieno funzionamento dell’Istituto.

Lucia Presilla, Dirigente scolastica IC "Fontana", Roma; Manuela Pattarini, docente dello stesso Istituto
17:15 - 18:00
Festina lente. Tecnologia e pensiero lento

Come sta cambiando il rapporto tra processi di pensiero lenti e processi di pensiero veloci nel tempo delle tecnologie ad alta interazione e ad iperstimolazione sensoriale? Quali potrebbero essere gli interventi per finalizzarlo alla promozione del benessere psicologico ed educativo della persona? A queste ad altre domande dà risposta il professor Orazio Miglino, relatore del webinar.

Orazio Miglino, professore di Psicologia dello sviluppo e Psicologia dell'educazione, Università degli Studi "Federico II", Napoli
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
12:15 - 13:00
Le risorse Wikimedia per la didattica online

“Wikipedia va a scuola” è un progetto nato con l’obiettivo di portare l’enciclopedia libera e altre risorse Wikimedia nelle scuole italiane. Le lezioni proposte si basano sull’utilizzo di Wikipedia e dei progetti wiki e mirano, tra l’altro, a insegnare ai giovani la condivisione delle proprie conoscenze, ad analizzare le fonti con spirito critico e a confrontarsi in modo costruttivo con una vasta comunità quale quella di Wikipedia.

Luigi Catalani, Laboratorio strategie e tecniche per la comunicazione professionale, Università degli Studi della Basilicata, Potenza
15:15 - 16:00
Costruire la comunità a distanza: il ruolo attivo degli studenti del team digitale

Nel webinar è illustrata l’esperienza del coinvolgimento attivo degli studenti nel collaborare in un contesto di classi aperte, con studenti di età diverse. Sono riportati esempi di vita quotidiana nell’attuale ‘dimensione scuola’ nel quadro dettato dall’emergenza sanitaria e forniti link utili per la condivisione di buone pratiche.

Laura Ragazzo, "IC Govone", Govone (CN)
16:15 - 17:00
Esperienze di DaD con eTwinning: la collaborazione transnazionale ai tempi del Covid

Le docenti relatrici di questo webinar raccontano come utilizzano gli strumenti della community eTwinning per continuare le attività didattiche ma in modalità ‘a distanza’, attività tra l’altro arricchite dal contributo dei partner europei con cui collaborano e che condividono la situazione di emergenza sanitaria da Covid-19.

Luisa Lenta, IC di Codogno (LO); Marisa Badini, VIII CDS di Piacenza
17:15 - 18:00
Circle-DAD. Una proposta per la scuola di domani

Circle-DAD è una proposta che prevede la gestione di diversi step di un dato percorso didattico sulla base di attività gamificate accompagnate da buone emozioni, tramite una ‘porta girevole’ in cui si alternano comportamenti biologici a comportamenti digitali. Circle-DAD permette ai giovani di proiettare vissuti e immaginare possibilità, sviluppando così il pensiero autobiografico per mezzo di attività metacognitive supportate dal docente e, in seconda battuta, dai genitori.

Alberto Parola, docente di Pedagogia sperimentale, Università degli Studi di Torino
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
12:15 - 13:00
La narrazione nell’era del digitale e della didattica a distanza

La narrazione mira a promuovere l’apprendimento nella misura in cui viene alimentata dalla relazione educativa. Se narrare l’esperienza significa attribuirle significato, le relazioni educative tra docente e alunno e tra alunno e suoi genitori diventano componenti indispensabili, soprattutto nell’ambito della didattica a distanza; questa può avere senso solo se si attua in continuità con quanto avviato in aula, all’inizio dell’anno scolastico, e se i genitori sono pronti ad accogliere il loro ruolo-cardine nell’istruzione/formazione dei figli, nella veste di importanti mediatori del processo di insegnamento/apprendimento.

Paola Liparoto, IC "Cassarà - Guida", Partinico (PA)
15:15 - 16:00
Pubblicare lezioni su Rai Scuola

Nel webinar vengono illustrate le fasi della riprogettazione di un’Unità di Apprendimento e la pubblicazione di questa sul sito di Rai Scuola: un lavoro di cooperative learning realizzato facendo uso dell’app Presentazioni Google.

Lara Fina Ferrari, IC del Vergante, Invorio (NO)
16:15 - 17:00
Realtà aumentata: due app per i più piccoli e per i più grandi

Conoscere Quiver e Assemblr, due tools per mettere in pratica la realtà aumentata insieme ai giovani di ogni ordine di scuola in modalità di didattica a distanza e non solo, secondo la strategia dell’imparare attraverso il fare: il learning by doing, approccio didattico partecipativo basato sul modello dell’apprendimento esperienziale.

Annalisa Di Pierro, IIS "da Vinci - Fascetti", Pisa, Ambasciatrice eTwinning ed esperta di metodologie e strumenti digitali per la didattica
17:15 - 18:00
La valutazione nella DaD

Anche nella DaD la valutazione ha valore formativo e mira al riconoscimento degli apprendimenti e al far prendere all’alunno consapevolezza riguardo quanto da lui acquisito dall’esperienza culturale. Tre sono i fuochi della valutazione: le prestazioni, i processi e gli atteggiamenti (da intendersi come “soft skill”). La valutazione deve limitare l’utilizzo dei test e preferire colloqui e verifiche orali faccia a faccia, quesiti di comprensione, di collegamento, di riflessione ed argomentazione, oltre agli elaborati personali e al project work.

Dario Eugenio Nicoli, docente di Sociologia economica, del lavoro e dell’organizzazione, Università Cattolica di Brescia
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
11:15 - 12:00
Come costruire una giornata scolastica digitale efficace ed equilibrata? Suggerimenti operativi per docenti e coordinatori di scuola primaria e secondaria di I grado

Partendo dalle più recenti ricerche e dall’analisi di esempi virtuosi nell’ambito della didattica digitale, il webinar fornisce a docenti e coordinatori di scuola primaria e secondaria una serie di modelli di riferimento e di strumenti operativi per costruire una giornata scolastica digitale ben strutturata, motivante, didatticamente efficace ed equilibrata dal punto di vista psicocognitivo.

Mauro Spicci, co-direttore Bilingual European School Milano; Michela Paternoster, coordinatrice scuola primaria; Davide Melli Volterra, coordinatore scuola secondaria di I grado
12:15 - 13:00
"A casa". Laboratorio per un insegnamento di Arte e Immagine a distanza

Il racconto di un’esperienza didattica, un vero e proprio laboratorio nato dal dover rimodulare il curricolo in funzione di un insegnamento/apprendimento ‘a distanza’. Attraverso le opere pittoriche di grandi artisti, nel laboratorio viene esplorato il rapporto tra l'”ambiente casa” – con i suoi spazi, arredi, oggetti e animali domestici – e le persone che lo abitano. Tra gli obiettivi dell’attività didattica, sviluppare nei giovani competenze disciplinari e digitali e stimolare la loro partecipazione in questo momento di distanziamento sociale da Covid-19.

Valeria Viola, IC "Ventimiglia", Belmonte Mezzagno (PA)
15:15 - 16:00
Progettazione e sviluppo del padlet per la scuola dell'infanzia

L’uso del Padlet quale opzione per un insegnamento a distanza nella scuola dell’infanzia, come strumento per sviluppare contenuti e attività per bambini e famiglie, all’interno di una cornice di riferimento progettuale di tipo educativo e didattico. Dopo una breve premessa, i videotutorial descrivono alcune funzionalità di base per accedere, selezionare le impostazioni e organizzare contenuti per rendere il Padlet efficace in funzione di esigenze diversificate.

Chiara Urbani, tutor per la formazione nel tirocinio SFP Università di Udine e docente IC "Lucio", Muggia (TS)
16:15 - 17:00
Taccuini vagabondi digitali e strilloni letterari. Per leggere, scrivere, conversare e pensare anche a distanza

Nel webinar sono descritte due proposte per la scrittura a distanza che sostengono e aiutano a mantenere viva la comunità di lettori-scrittori e a tenere accesa l’interazione lettura/scrittura. Vengono inoltre indicati strumenti e modalità per riproporre e contestualizzare autonomamente le attività e forniti spunti per ulteriori percorsi.

Jenny Poletti Riz, IC Carpi 2 (MO), Rete Italian Writing Teachers
17:15 - 18:00
Progettare e valutare nella DaD

Nel webinar vengono trattati sia il tema della ‘progettazione come design didattico’ in base alle direttrici ‘ingegneristica’, ‘ergonomica’ e ‘processuale’, sia il tema della valutazione autentica e formatrice. Al termine dell’intervento del relatore emergono due conclusioni: progetta bene la DaD chi evita di replicare quella in presenza; valuta bene nella DaD chi già valutava in modo autentico e diffuso.

Pier Cesare Rivoltella, ordinario di Didattica e Tecnologie dell'istruzione e dell'apprendimento, Università Cattolica di Milano
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
12:15 - 13:00
Pratiche e riflessioni per integrare la didattica a distanza nella scuola di domani

Nel webinar gli interventi messi in campo dall’USR Toscana per supportare la didattica a distanza, evidenziando come la crisi venutasi a creare a causa della pandemia può trasformarsi in opportunità per portare a sistema, sin dal prossimo anno scolastico, nuove modalità di insegnamento. 

Pierpaolo Infante e Roberto Urtolo, USR Toscana
15:15 - 16:00
Sostenere e motivare attraverso il digitale: opportunità di apprendimento dell'Inglese nella scuola primaria

Nel webinar è presentata una modalità di utilizzo dell’applicazione Padlet per il ripasso della lingua inglese nella classe quinta della scuola primaria: un approccio multisensoriale che coinvolge i bambini e che li motiva ad apprendere per mezzo di giochi, video, canzoni e numerose attività didattiche graduate e diversificate tra loro.

Stefania Magri, IC "Don Milani", Castelfranco Piandiscò (AR)
16:15 - 17:00
Laboratorio di coding in modalità collaborativa a distanza via web

L’insegnamento del coding prevede lo sviluppo di codice in modalità sia plenaria che individuale. Nel webinar viene illustrato come organizzare, tramite la piattaforma Repl.it, un laboratorio online di coding. Repl.it permette di proporre, direttamente sul web, esercizi in molteplici linguaggi di programmazione consentendo l’immediata esecuzione da parte degli studenti anche in modalità collaborativa. Nel webinar viene inoltre presentato lo sviluppo collaborativo in Repl.it di semplici programmi Python Turtle adatti sia nella secondaria di I grado che nel primo biennio delle superiori.

Leonarda Raffoni e Giacomo Colle, ITT "Buonarroti", Trento
17:15 - 18:00
Approcci digitali per la didattica della storia: interazione, creazione, riuso delle risorse online

Nel webinar sono illustrate le potenzialità del digitale nell’insegnamento della storia (ancor più nell’attuale contesto di emergenza da Covid-19) ed evidenziati elementi di forza e di criticità nella scelta e nel ri-utilizzo di video e immagini. Sono passati in rassegna numerosi siti di risorse per la didattica della Storia: da World Digital Library a Khan Academy, da Europeana a L’Histoire par l’images, da HyperHistory a EuroClio…

Nicola Barbuti, docente e ricercatore in Archivistica, Bibliografia e Biblioteconomia al Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Bari
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
12:15 - 13:00
#nonperdiamocidivista

Nel webinar il Dirigente presenta il ‘manifesto DaD’ della sua scuola e, tramite l’hashtag #nonperdiamocidivista, sottolinea quanto – oggi più che mai – assumano importanza varie forme e modalità per supportare la relazione sociale. La docente Marina Marino, ambasciatrice eTwinning, presenta “Raccontare la quarantena”, iniziativa che ha tra gli obiettivi quello di condividere tra gli studenti (e non solo) idee ed esperienze ‘di quarantena’ tramite canzoni, fumetti, immagini e testi. Per un necessario ‘nuovo umanesimo’.

Andrea Simonetti, Dirigente scolastico Liceo "Cecioni", Livorno; Marina Marino, docente dello stesso Istituto Non disponibile
15:15 - 16:00
Cittadinanza e Costituzione: un esempio di riflessione sul Covid-19 in MLTV

Nel webinar è illustrata un’attività di Cittadinanza e Costituzione svolta ‘a distanza’ dagli studenti di una secondaria di II grado. Utilizzando tre ‘Thinking Routines’ dell’Idea “MLTV – Rendere visibili pensiero e apprendimento” di “Avanguardie educative” sono stati approfonditi i temi della pandemia da Covid-19 e analizzati i suoi risvolti attuali e futuri a livello sociale, economico e culturale.

Tiziana Guerrini, ITIS "Volta", Perugia
16:15 - 17:00
Strumenti, strategie ed esperienze di DaD nella scuola primaria

Barbara Riccardi, unica finalista italiana al ‘Global Teacher Prize 2016’ e la cui esperienza nell’insegnamento ‘a distanza’ inizia nel 2010, illustra alcune delle attività svolte insieme ai suoi bambini della scuola primaria durante il periodo di emergenza sanitaria da Covid-19.

Barbara Riccardi, IC "Padre Semeria" - Plesso Principe di Piemonte, Roma
17:15 - 18:00
Il contributo delle "Comunità Scolastiche Sostenibili" al futuro della scuola

“Comunità Scolastiche Sostenibili” è un progetto promosso dalla Città Metropolitana di Firenze rivolto agli studenti delle scuole secondarie di II grado per sensibilizzarli sui temi della sostenibilità e al rispetto dell’ambiente, indurli a ragionare su come ridurre la loro impronta ecologica e come individuare comuni strategie per garantire un futuro al nostro pianeta. In questo progetto, la scuola assume un ruolo fondamentale in quanto “officina di un pensiero nuovo” per la costruzione di un diverso modo di pensare e agire quotidiano a salvaguardia dell’ambiente.

Irene L'Abate, educatrice Laboratorio Didattico Ambientale Parco Mediceo di Pratolino - Città Metropolitana di Firenze
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
15:15 - 16:00
La DaD nella scuola dell'infanzia e l'utilizzo del "Kamishibai"

Come rimanere in relazione con i bambini della scuola dell’infanzia nel contesto Covid-19? Proponendo quotidianamente attività stimolanti e coinvolgenti e tra queste il Kamishibai, strumento che permette la creazione di storie, di esercitare il pensiero narrativo, di curare e sviluppare aspetti di natura relazionale. In questo processo, infine, interessante il dibattito sul ruolo dei genitori e dei device.

Stefania Manassero, IC Govone (CN)
16:15 - 17:00
Il gruppo per l'apprendimento individuale

Nel webinar è spiegato come mettere in atto nella DaD alcuni elementi dell’Idea “MLTV – Rendere visibili pensiero e apprendimento” di “Avanguardie educative”. In particolare sono fornite indicazioni sull’importanza della costruzione del gruppo (group learning) che deve seguire specifici principi di progettazione didattica e di attenzione (ad es., la costruzione condivisa di norme).

Imperatrice Natale e Josephine Iannone, ISIS "Europa", Pomigliano d'Arco (NA)
17:15 - 18:00
Costruire futuri possibili, tra incertezza e resilienza

Il quotidiano ‘fare scuola’ si basa su regole e principi spesso impliciti; tra questi, preparare i giovani alle sfide del futuro. Ma quale ‘futuro’ presuppongono programmi e strumenti finora utilizzati in classe? Quale ruolo la scuola attribuisce allo studio del ‘passato’? e quando e come questa dà il suo contributo nel progettare e costruire un possibile ‘futuro possibile’? Se la scuola vuol fornire mezzi per rispondere alle istanze della nostra società – perché l’educazione è uno dei vettori dell’Agenda 2030 – attraverso quali di essi può avviare lo studio di uno sviluppo economico compatibile con la salvaguardia dell’ambiente?

Michela Mayer, responsabile Educazione IASS - Italian Association for Sustainability Science
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
12:15 - 13:00
My family - Episodi di Apprendimento Situato (EAS) a distanza per la lingua inglese nella classe prima della scuola primaria

Nel webinar viene presentato “My family”, esempio di EAS di lingua inglese per la primaria con gli opportuni adattamenti legati alla didattica a distanza. Nel webinar sono indicati webtools e forniti spunti e suggerimenti pratici per la didattica dell’inglese a distanza nella scuola primaria.

Francesca Panzica, maestra in quiescenza, IC Lastra a Signa (FI)
15:15 - 16:00
Il coding a distanza per la scuola primaria

In questi giorni è importante proporre ai bambini attività piacevoli, senza per questo trascurare il lato didattico. Il coding unisce la capacità di sviluppare la logica di programmazione con la creatività e favorisce lo sviluppo del pensiero computazionale, utile in tutti gli ambiti. Anche a distanza è possibile proporre attività con Scratch, considerato che esistono versioni per smartphone o tablet. Nel webinar è spiegato come introdurre Scratch nella primaria e come utilizzarlo in varie discipline.

Cristina Galfo, IS "Fermi", Mantova
16:15 - 17:00
La progettazione delle attività didattiche

Una progettazione per l’apprendimento attenta ai bisogni degli studenti e delle loro famiglie implica una considerazione particolare sui traguardi di competenza, su contenuti e valutazione, sugli ambienti di apprendimento, sul contesto di riferimento (scuole isolate, classi numerose, BES, problemi di connessione e di device, scarsa autonomia digitale di studenti e famiglie). L’emergenza sanitaria richiede una progettazione ancor più personalizzata e un rinnovato rapporto tra scuola e famiglia.

Fabiola Scagnetti, Dirigente scolastica IC "De Magistris", Caldarola (MC) e tutor Università di Macerata; Marilena Sansoni, IC "Monti", Pollenza (MC) e tutor Università di Macerata
17:15 - 18:00
La relazione continua: il debate a distanza

Tema del webinar il debate nella DaD, con particolare riguardo alla scuola secondaria di I grado. Viene mostrato un esempio di debate ‘a distanza’ e sono illustrate le modalità di organizzazione per la costruzione del percorso fino alla performance finale.

Angela Di Bono, IC 10 Pescara
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
11.15 - 12.00
Il modello IMUN nella didattica a distanza

Nel webinar sono illustrate le potenzialità del modello IMUN (Italian Model United Nations), con particolare riferimento alle strategie didattiche e linguistico-comunicative utilizzate nella didattica a distanza.

Mattia Clemente e Sidahmed Sengr, United Network
12:15 - 13:00
Strutturare attività differenziate al tempo della DaD

Nel webinar sono raccontate le esperienze di differenziazione mediata dalle tecnologie nel tempo sospeso della scuola a casa nei tre ordini di scuola. Libri tattili consegnati all’infanzia dalla Protezione Civile per gli alunni BES; scatole dei tesori da riportare a scuola; laboratorio dei materiali per la primaria; la gita di fine terza media, ora diventata virtuale e co-costruita dai ragazzi per la secondaria di I grado.

Deborah Giacomelli, scuola dell'infanzia; Silvia Coppedè, scuola primaria; Marcello Cannetiello, scuola secondaria di primo grado, IC "Mariti", Fauglia (PI)
15:15 - 16:00
Uso dei contenuti didattici digitali prodotti dalla scuola a supporto della didattica a distanza

Nel webinar sono raccontati gli step organizzativi e formativi affrontati per implementare e portare a sistema modalità di insegnamento/apprendimento ‘a distanza’, a partire da una serie di contenuti didattici digitali autoprodotti a partire dal 2010. Queste risorse – contenute nel repository della scuola – sono oggi disponibili insieme a numerose videolezioni realizzate da docenti e studenti per attività e percorsi di studio anche personalizzati.

Luisa Patrizia Milo, dirigente scolastica IC "Pascoli", Tramonti (SA); Maurizio Salucci, vicedirigente dello stesso Istituto
16:15 - 17:00
Didattica a distanza: aspetti comunicativi e relazionali

Il webinar affronta il tema della comunicazione mediata dal computer che presenta tratti e peculiarità diversi da quella in presenza, a partire dalla mancanza della fisicità. Come si riconfigura la comunicazione online e con quali implicazioni per la dimensione relazionale? In che modo gestire gli aspetti comunicativi e relazionali per una comunicazione educativa efficace?

Maria Ranieri, professoressa associata di Didattica generale e Pedagogia speciale, Università degli Studi di Firenze
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
12:15 - 13:00
Ripensare il lessico e la comunicazione nella DaD

Riappropriarci delle modalità di parola come quando eravamo nel contesto-classe prima dell’emergenza Covid-19: dal modo di fare una battuta al lessico usato, dal come richiamare l’attenzione al porre una domanda anche leggera, all’esporre un pensiero divertente. Per sentirsi ancora insieme, per infrangere la ‘barriera’ del display ed evitare ai giovani la sensazione di sentirsi in una sorta di asettica ‘bolla’.

Valeria Angelini e Matteo Bianchini, plesso "Scuola-Città Pestalozzi" dell'IC "Centro Storico-Pestalozzi", Firenze
15:15 - 16:00
"Eppure c'è dell'oro in questo tempo strano": analisi di un testo poetico

Nel webinar è presentata un’attività di analisi di un testo poetico con una secondaria di II grado, realizzata con la modalità del lavoro di gruppo a distanza.

Valentina Firenzuoli, Liceo "Agnoletti", Sesto Fiorentino (FI)
16:15 - 17:00
eTwinning: un ambiente di apprendimento online in contesto europeo - Scuole secondarie I e II grado

Le docenti relatrici di questo webinar raccontano come utilizzano gli strumenti della community eTwinning per continuare le attività didattiche ma in modalità ‘a distanza’, attività tra l’altro arricchite dal contributo dei partner europei con cui collaborano e che condividono la situazione di emergenza sanitaria da Covid-19.

Chiara Sabatini, scuola secondaria di I grado "Da Vinci - Nucula", Terni; Laura Maffei, scuola secondaria I grado IC 2 "A. di Cambio", Colle di Val d'Elsa (SI); Simona Bernabei, Liceo "Rosmini", Grosseto
17:15 - 18:00
Emozioni al tempo del digitale

La professoressa Daniela Lucangeli parla dell’importanza della “warm cognition”. In emergenza Covid-19, le parole da tenere presenti sono: conforto, comunità educante, alleanza, solidarietà. Cercando di non alimentare l'”obesità informazionale” ma di nutrire in parallelo sviluppo prossimale e aspetti “caldi” della relazione a distanza.

Daniela Lucangeli, professoressa ordinaria di Psicologia dell'educazione e dello sviluppo, Università di Padova
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
11:15 - 12:00
Se parlare fosse un gioco

I docenti descrivono come la funzione del docente sia importante anche in relazione alla famiglia e al supporto empatico verso i bambini della scuola dell’infanzia e della scuola primaria.

Lorella Donno, insegnante scuola dell'infanzia e psicomotricista; Alfonso D'Ambrosio (DS) e Marta Baroni, IC Lozzo Atestino (PD)
12:15 - 13:00
Apprendimento differenziato al tempo della DaD

#guardare_lontano, #resposabilità, #fare_con_quello_che_abbiamo, #cura_del_gregge: questi e altri hastag della scuola-comunità di Apprendimento Differenziato / Senza Zaino che sostengono inclusività e relazione con studenti e famiglie nella ‘scuola sospesa’.

Daniela Pampaloni, Dirigente scolastica in quiescenza IC "Mariti", Fauglia (PI); Enrico Pasero, attuale DS; Anna Marconcini, docente dello stesso Istituto
15:15 - 16:00
eTwinning: un ambiente di apprendimento online in contesto europeo - Scuola primaria e scuola dell'infanzia

Le docenti mostrano come stanno usando eTwinning in questo periodo per continuare le attività didattiche a distanza, arricchite dal contributo dei partner europei con cui collaborano e che condividono la comune situazione di emergenza.

Tiziana Cippitelli, scuola dell'infanzia IC "Alighieri", Opera (MI); Marina Screpanti, scuola primaria IC 3, Chieti
16:15 - 17:00
Percorsi progettuali in letteratura italiana a distanza

Esempio di didattica a distanza nella letteratura italiana con un parallelismo tra Pirandello e Checco Zalone. Utilizzo di Google Moduli per la consegna degli elaborati.

Fabio Mancini, IISS "Archimede", Taranto
17:15 - 18:00
#IoScrivoaCasa - Proposte per scrivere e farli scrivere a distanza

Nel corso del webinar vengono proposte alcune riflessioni sulla scrittura autentica a distanza e sulle sue potenzialità. Sono poi illustrate pratiche replicabili in diversi ordini di scuola e in diversi contesti, tra cui il taccuino dello scrittore, gli strilloni letterari in una pagina web, il taccuino vagabondo digitale.

Jenny Poletti Riz, IC Carpi 2 (MO)
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
11:15 - 12:00
Pari opportunità per tutti gli studenti? Casi problematici e strategie di direzione. Quali problemi incontrano le scuole e quali strategie adotta un dirigente per garantire insegnamenti di base comuni agli studenti

I tre dirigenti descrivono gli elementi per loro fondamentali della didattica a distanza: organizzazione dell’apprendimento in tempi definiti, attenzione ai bisogni dello studente e delle famiglie, collaborazione con le famiglie e con il territorio per arginare i rischi di dispersione degli studenti (problemi di connessione, di device, scarsa autonomia digitale), valutazione come restituzione e collaborazione costante tra scuola e famiglia.

Nicola Iannalfo, Dirigente scolastico IC "Val di Vara", Sesta Godano (SP); Francesca Lascialfari, Dirigente scolastica Istituto professionale alberghiero "Saffi", Firenze; Paolo Pendenza, Dirigente scolastico Liceo "Rosmini", Rovereto (TN)
12:15 - 13:00
La valenza didattica del debate e strumenti tecnologici a supporto di questa metodologia

Nel webinar si illustra come l’idea di debate promossa dal movimento di Avanguardie educative è stata recepita e interpretata nel Liceo “Lucrezio Caro” di Napoli attraverso la realizzazione in rete del progetto M.E.P. (Model Parliament European), diventando un esempio di buona pratica didattica.

Mariarosaria Arcella, Liceo scientifico "Tito Lucrezio Caro", Napoli
15:15 - 16:00
Fare comunità: superare il digital divide degli studenti attraverso il supporto del territorio

Il Dirigente scolastico espone un iter concreto per superare le divisioni e le barriere tecnologiche grazie all’aiuto del territorio, scendendo in esempi reali e dettagliati.

Massimo Belardinelli, Dirigente scolastico 1° Circolo Didattico "San Filippo", Città di Castello (PG)
16:15 - 17:00
La scuola del futuro. Una mappa per prepararsi

Paolo Landri, ricercatore CNR-IRPPS, presenta una mappa delle identità e delle posizioni sull’impulso alla digitalizzazione determinato dall’emergenza Covid, che può aiutare a riflettere sulle prospettive future e sulla scuola che verrà.

Paolo Landri, Ricercatore CNR – IRPPS (Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali)
17:15 - 18:00
Rendere visibile il pensiero a distanza

La Dirigente scolastica e il docente illustrano come sia possibile rendere visibile il pensiero a distanza, prima presentando i tratti salienti del framework MLTV e poi fornendo un’esemplificazione di un “Learning Cycle” di MLTV nella didattica a distanza.

Alessandra Rucci, Dirigente scolastica IIS "Savoia Benincasa", Ancona; Michele Gabbanelli, docente dello stesso Istituto
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
11:15 - 12:00
Design della didattica a distanza nell'insegnamento della letteratura

Quali proposte per un differente design della didattica a distanza, nell’insegnamento della letteratura. Come utilizzare le risorse digitali messe a disposizione dalla rete per proporre narrazioni diverse e per produrre contenuti digitali e compiti di realtà.

Francesca Tritto, ISI "Marco Polo", Bari
12:15 - 13:00
Come garantire il giusto equilibrio tra didattica e benessere psicologico di studenti e docenti quando la scuola è solo digitale? Strumenti concreti e riflessioni operative per docenti e coordinatori

La definizione di un piano di didattica digitale efficace in tempi di emergenza da Coronavirus ha imposto alle scuole la necessità di riorganizzare l’offerta formativa con tempi e modalità completamente nuovi. Quali sono le riflessioni metodologiche, operative e filosofiche che sostanziano la creazione di una giornata di scuola “online”? Come garantire il giusto bilanciamento tra offerta didattica ed equilibrio psicologico degli studenti in un momento destabilizzante come quello che stiamo vivendo?

Mauro Spicci, co-direttore Bilingual European School Milano
15:15 - 16:00
Ripensare la scuola grazie alla DAD: come da una scelta obbligata può nascere un'opportunità di cambiamento

Il webinar descrive il complesso passaggio delle istituzioni scolastiche alla didattica online. La situazione di ermergenza può anche offrirci l’opportunità di sperimentare strategie organizzative e didattiche che cambieranno per sempre il nostro modo di “fare scuola”.

Mario Mattioli, Dirigente scolastico IC "Bruno da Osimo", Osimo (AN)
16:15 - 17:00
Engagement a distanza con MLTV

I docenti parlano di come sia importante garantire agli studenti un buon livello di coinvolgimento, in particolare nella didattica a distanza. Illustrano inoltre una serie di attività coinvolgenti a distanza utilizzando alcune “Thinking Routine” di MLTV.

Santino Bandiziol, ISIS "Malignani", Udine; Roberto Castaldo, ISIS "Europa", Pomigliano d'Arco (NA)
17:15 - 18:00
Il debate nella DaD

Il docente, esperto di debate in ambito nazionale e internazionale, ha ripercorso i principi fondamentali e le potenzialità di questa metodologia, con un approfondimento particolare sul suo utilizzo nella didattica a distanza.

Marco Costigliolo, IIS "Bianchi", Monza
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
11:15 - 12:00
Sperimentiamo insieme una scuola al centro della comunità. Il Service Learning al tempo del coronavirus

Nel webinar si parla di come la chiusura delle scuole e il periodo emergenziale abbiano modificato i progetti di Service Learning mettendone in luce gli aspetti positivi: legame col territorio, recupero dei contatti sociali, attivazione di processi e reti di solidarietà.

Annamaria Greco, Dirigente scolastica IIS "Pertini", Alatri (FR)
12:15 - 13:00
Risorse per la didattica a distanza: la biblioteca digitale della musica e della danza

Presentazione del sito http://bibliolmc.uniroma3.it, al cui interno si trovano numerose informazioni su autori, musicisti, coreografi e ballerini, per ciascuno dei quali si può fruire di perfomance registrate dal vivo.

Aluisi Tosolini, Dirigente scolastico Liceo Scientifico, Musicale e Sportivo "Bertolucci", Parma Non disponibile
15:15 - 16:00
Cura della relazione educativa ai tempi del Covid-19: tra peer tutoring e tutoring docente-studente

In questo periodo di crisi la sfida professionale per i docenti è quella della relazione educativa nella didattica a distanza: nel webinar si spiega in che modo si possono scoprire e sperimentare nuove modalità di relazione attraverso le tecnologie digitali.

Letizia Donnini e Marzia Toso, ISI "Malignani", Udine
16:15 - 17:00
Didattica della Chimica: dal laboratorio alla realtà virtuale

Didattica della Chimica a distanza partendo dai bisogni formativi di docenti e alunni. Software e app per la creazione di laboratori virtuali, programmi di videoscrittura. Classroom di Google Suite per videolezioni, restituzione compiti e verifiche. Valutazione formativa (griglie di osservazione e compiti a casa). Valutazione sommativa (verifiche orali, test).

Gianluca Barreca, IISS "Salerno", Gangi (PA)
17:15 - 18:00
Rompere le distanze - Il cielo è di tutti

Nel corso del webinar vengono proposte alcune riflessioni sulla scrittura autentica a distanza e sulle sue potenzialità. Attraverso una serie di parole-chiave (connessione, senso, motivazione, scelta, modelli, comunità, pensiero, cura) vengono illustrate pratiche replicabili in diversi ordini di scuola e in diversi contesti (il taccuino dello scrittore, gli strilloni letterari in una pagina web, il taccuino vagabondo digitale).

 

 

Franco Lorenzoni, maestro del Movimento di Cooperazione Educativa e fondatore del gruppo di sperimentazione educativa Casa Laboratorio Cenci
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
11:15 - 12:00
Didattica della vicinanza: un intervento per docenti e genitori

L’importanza della relazione scuola-famiglia nella didattica a distanza. Viene descritto il vademecum che l’Istituto Comprensivo Lozzo Atestino ha stilato con e per le famiglie e come la scuola a distanza nell’emergenza debba essere basata sulla comunità.

Alfonso D'Ambrosio, Dirigente scolastico IC di Lozzo Atestino (PD); Lorena Bruscaggin, docente dello stesso Istituto
12:15 - 13:00
Riprogettare e valutare con la didattica a distanza

Progettare per la didattica a distanza identificando i punti di forza della progettazione esistente e adattandoli alla nuova situazione, stabilendo un ponte più forte con le famiglie, fornendo feedback più personalizzati. Anche nella DaD, valutare è documentare processi attivati da compiti autentici attraverso apposite rubriche.

Maria Rosaria Visone, Dirigente scolastica IC "Leone XIII", Carpineto Romano (RM)
15:15 - 16:00
Comunità educante: strumenti e strategie per mantenere il suo spessore anche in un contesto di rarefazione dei rapporti in presenza

Concetto di comunità educante. Strumenti e strategie per il rafforzamento della comunità educante e dei gruppi professionali.

Gabriele Marini, Dirigente scolastico IIS "Roncalli", Poggibonsi (SI)
16:15 - 17:00
La valutazione formativa nella didattica a distanza

Il webinar affronta il tema della valutazione formativa nella scuola primaria, applicata a quesiti “a scenario aperto” e a domande HOQ. Le rubriche di prodotto vengono applicate ad artefatti adattati a una versione online. L’intervento fornisce esempi di uso del disegno nella scuola primaria per bambini in difficoltà.

Maria d'Esposito, Dirigente scolastica Direzione Didattica 1° Circolo di Scafati (SA)
17:15 - 18:00
Insegnare e accompagnare. È possibile la relazione educativa a distanza?

Il webinar affronta il tema complesso della relazione educativa nel contesto completamente inedito nel quale ci troviamo a ‘fare scuola’, e illustra i caratteri fondanti che rendono l’insegnamento capace di accompagnare la crescita, di sostenere e ampliare gli orizzonti degli alunni e degli studenti.

Pierpaolo Triani, Professore Ordinario di Pedagogia generale, Università Cattolica del Sacro Cuore (sede di Piacenza)
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
11:15 - 12:00
L’Universal Design for Learning per dare metodo alla scuola a distanza

L’UDL-Universal Design for Learning è un approccio psico-pedagogico che affronta in modo convergente tre grandi sfide dell’insegnamento: la valorizzazione delle diversità, l’educazione inclusiva e l’uso critico e consapevole delle tecnologie e dei linguaggi digitali.

Gianni Ferrarese, Liceo "Stefanini", Venezia - Mestre
12:15 - 13:00
I gemellaggi per accompagnare la didattica della scuola della vicinanza

Il webinar descrive l’esperienza di un gruppo di scuole che hanno realizzato un gemellaggio per fronteggiare i problemi emersi con l’emergenza sanitaria e per progettare in modo condiviso la didattica a distanza.

Adriana Santoro, Dirigente scolastica IC "Gandhi", Rottofreno (PC)
15:15 - 16:00
Fare comunità attraverso la scrittura collaborativa. Ruolo del Dirigente scolastico e dell'Animatore Digitale

L’Alleanza tra Dirigente scolastico e Animatore Digitale è un ingrediente fondamentale nell’organizzazione scolastica. La cornice teorica del webinar si basa sul concetto di “premura pedagogica” di Giancarlo Cerini.

Gabriella Benzi, Dirigente scolastica IC Govone (CN); Laura Ragazzo, docente dello stesso Istituto
16:15 - 17:00
Jazz Day 2020, il jazz entra in classe (da casa)

Il valore della didattica musicale per competenze si fonda sulla cognitività sia di tipo audiotattile, sia di matrice visiva; consente l’inclusione e l’orientamento degli alunni secondo i differenti bisogni e stili di apprendimento, anche per alunni con bisogni educativi speciali; educa alla creatività e all’autonomia.

Angelo Bardini, "Ambassador" di Avanguardie educative; Claudio Angeleri, IC "Santa Lucia", Bergamo - CDpM europe, Il jazz va a scuola
17:15 - 18:00
Monitorare l'apprendimento dei ragazzi a distanza

Il webinar illustra come utilizzare Moodle e Google Suite per monitorare il processo di apprendimento degli studenti. Questa modalità consente al docente di verificare la qualità del lavoro a distanza e può adattarsi a tutti gli ordini di scuola.

Massimo Angeloni, IISS "Dalla Chiesa", Montefiascone (VT)
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
11:15 - 12:00
Gamification Vegetal APP Go Lab

Il webinar presenta interessanti attività laboratoriali di biologia (in particolare di botanica) con app e software online attraverso un approccio ludico e interattivo. Gli strumenti presentati possono essere facilmente utilizzati a distanza ed essere adattati anche ad altre discipline.

Costantina Cossu, Liceo Scientifico "Fermi", Alghero (SS). Équipe Formativa Territoriale (EFT) Sardegna
12:15 - 13:00
MLTV e didattica a distanza. Strategie per una valutazione formativa

Il webinar presenta un’esperienza didattica legata alla Thinking Routine “Step inside”. Partendo dalla novella di Pirandello “Il treno ha fischiato” e utilizzando un Padlet dedicato, le docenti relatrici illustrano le opportunità che la metodologia MLTV consente nel processo di osservazione valutativa.

Raffaella Tomasini e Anna Maria Fehl, ISI "Malignani", Udine
15:15 - 16:00
L'organizzazione del tempo nella didattica a distanza in ospedale

Le docenti hanno condiviso la propria esperienza di didattica a distanza nel contesto della scuola in ospedale, focalizzandosi in particolare sulla gestione del tempo e offrendo un’occasione di riflessione complessiva.

Flavia Tarquini e Angela Passoni, ICC "D'Acquisto", Monza; Lorena Almansi, IIS "Bianchi", Monza ("Scuola in Ospedale" di Monza)
16:15 - 17:00
Didattica della Chimica: dal laboratorio alla realtà virtuale

Il webinar illustra la creazione di laboratori online ed esperimenti videoregistrati per gli studenti attraverso l’impiego di alcuni software e app. Uso della classroom di Google Suite per far esercitare gli studenti e per la valutazione tramite griglie di osservazione, prove di verifica e orali online.

Gianluca Barreca, IISS "Salerno", Gangi (PA)
17:15 - 18:00
Insegnare la Matematica in modo interattivo

La docente presenta la propria esperienza di utilizzo integrato di Google Suite, Geogebra, la lavagna condivisa (whiteboard) e il libro di testo digitale per fare delle lezioni di matematica a distanza.

Enrica Maragliano, Liceo Classico e Linguistico "Colombo", Genova
17:00 - 18:00
Presentazione della sfida “Coronavirus: come gestire la paura”

Il webinar descrive la creazione dello script (sceneggiatura) di un fumetto che spieghi ai bambini delle scuole primarie cos’è la paura e dimostri attraverso la storia che è possibile comprenderla e gestirla.

Salvatore Ciro Conte e Francesca Scandroglio, Telefono Azzurro
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
11:15 - 12:00
Valutare a distanza: criteri e strumenti

Se la didattica a distanza cambia il modo di “far lezione”, ancor di più cambia il modo di “fare valutazione”. Nel webinar viene spiegato come cambia il giudizio valutativo, attraverso quali criteri, indicatori, misurazioni, modalità, mezzi e strumenti.

Maria Rita Salvi, Dirigente scolastica IISS "Dalla Chiesa", Montefiascone (VT); Massimo Angeloni, docente dello stesso Istituto
12:15 - 13:00
Lingua e letteratura inglese a distanza

Nel webinar viene mostrato il lavoro a distanza attraverso l’uso di Padlet, Ted-Ed, del registro elettronico Spaggiari e come questi tools e queste piattaforme stimolino il senso di autonomia e la capacità di autovalutazione degli studenti.

Patrizia Malausa, Liceo "Percoto", Udine
15:15 - 16:00
Nearpod: una valida risorsa per la didattica a distanza. Verifiche di Storia e Italiano

Le funzionalità della piattaforma Nearpod mostrate ‘in diretta’ nel corso del webinar. Con Nearpod l’interazione a distanza è garantita non solo dalla possibilità di condividere lezioni con gli studenti, ma anche dal poter porre domande di verifica e di controllare in tempo reale la pertinenza delle risposte date.

Eugenio Scarnici, IISS "Salerno", Gangi (PA)
16:15 - 17:00
Progettazione didattica con i CDD e valutazione dell'asse linguistico e storico-geografico

L’emergenza epidemiologica impone il ripensare la valutazione in un quadro entro il quale, oggi più di sempre, occorre tener in forte considerazione gli aspetti formativi con il fine di valorizzare le competenze di tipo sociale e civico acquisite dagli studenti.

Antonella Barreca e Vincenzo Carapezza, IC "21 Marzo", Petralia Sottana (PA)
17:15 - 18:00
Dare senso al tempo: routine, organizzazione della didattica digitale, tempi e spazi di vita nella quotidianità Covid-19

Nel webinar viene proposto un modello per la didattica a distanza sia in modalità sincrona che asincrona; un modello il cui palinstesto poggia su tre metafore per mezzo delle quali gestire al meglio e coinvolgere tutta la comunità scolastica.

Aluisi Tosolini, Dirigente scolastico Liceo Scientifico, Musicale e Sportivo "Bertolucci", Parma
17:00 - 18:00
Dare feedback efficaci

L’apprendimento, da quello più semplice a quelli complessi, si nutre di feedback, informazioni di ritorno sui vari processi attivati dall’alunno. La gestione dei feedback, nei suoi vari aspetti informazionali, motivazionali, affettivi e attribuzionali, diventa particolarmente cruciale nella didattica a distanza e dunque dobbiamo comprenderne a fondo le varie modalità operative.

Dario Ianes, Libera Università di Bolzano
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
11:15 - 12:00
Didattica della storia ai tempi del Covid-19: tra distanza digitale e uso laboratoriale delle fonti

Nel webinar i due docenti raccontano la loro esperienza nel progettare, sviluppare, proporre e condurre due attività didattiche ‘a distanza’ di tipo laboratoriale svolte con il supporto delle tecnologie. Luci e ombre, aspetti positivi e criticità riscontate durante il percorso.

Gianluca Gabrielli, scuola primaria "Fortuzzi", Bologna; Raffaella Calgaro, ITT "Chilesotti", Thiene (VI)
12:15 - 13:00
Fare didattica slow

Come riuscire a “coniugare la nostra personalità analogica con quella digitale”? Nel webinar si prova a dar risposta a questa domanda, a partire dall’importanza che la voce riveste nella relazione ‘a distanza’ e al rilievo che è necessario dare alla dimensione ludica dell’apprendimento (con un richiamo al Piano Nazionale Scuola Digitale e al modello 4+1 di Indire).

Paola Lisimberti, Liceo "Pepe-Calamo", Ostuni (BR)
15:15 - 16:00
"Matematicasa", la matematica in contesto di realtà

Il metodo didattico di Emma Castelnuovo, con le sue attività da praticare con i giovani, aiuta a vedere la disciplina Matematica non come astratta, fredda, avulsa dal nostro quotidiano, ma come un’amica pronta a farci compagnia nei momenti di solitudine. Lo dimostrano le attività proposte nel webinar.

Carla Degli Esposti (docente in quiescenza) e Francesca Zangari, IC "Croce", Pula (CA)
16:15 - 17:00
L'apprendimento a distanza nei mondi virtuali

Creare un ambiente di apprendimento coinvolgente che aiuti a sviluppare le higher-order thinking skills (HOTS). La docente, insegnante di Lettere nella secondaria di primo grado, spiega come ha realizzato in EdMondo due percorsi immersivi: uno disciplinare e uno interdisciplinare.

Cristiana Pivetta, IC "Don Milani", Carbonia (SU)
17:15 - 18:00
Le radici dell'humanitas in Terenzio: attività a distanza tra lingua e filosofia (per il triennio)

La docente presenta un’attività didattica interdisciplinare su Terenzio e sulle radici della ‘humanitas’. L’attività, un percorso di Cittadinanza e Costituzione, inizialmente avviata in presenza è stata poi svolta a distanza nella Google Classroom.

Valentina Firenzuoli, Liceo "Agnoletti", Sesto Fiorentino (FI)
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
12:15 - 13:00
Diamo valore al tempo: condivisione di un modello organizzativo di didattica a distanza

La Dirigente scolastica spiega come la sua scuola ha progettato e organizzato la didattica a distanza nella situazione emergenziale, tenendo conto dei problemi di partenza e dando valore al ‘tempo’, con la finalità di accendere la motivazione negli studenti e fare comunità.

Federica Broggi, Dirigente scolastica scuola secondaria di primo grado "Paolo VI", Tradate (VA)
15:15 - 16:00
La didattica a distanza del latino e del greco

La docente illustra diverse attività didattiche mettendole in relazione all’uso degli strumenti interni alla piattaforma utilizzata dalla scuola (lavagna condivisa, videoconferenza, repository, generatore di mappe collaborative, chat) ma anche esterni come Kahoot!, Zoom e Jitsi facendo anche cenno agli aspetti legati alle modalità di valutazione a distanza.

Sabrina Rossi, Liceo Classico "Alighieri", Latina
16:15 - 17:00
Come usare YouTube per costruire esperienze di apprendimento

Il docente, animatore digitale, formatore e insegnante nella primaria, mostra alcuni tools utili per creare video attingendo da quelli presenti su YouTube e che contengano anche testi funzionali alle attività da svolgere (per lezioni interattive, test di verifica, approfondimenti).

Roberto Sconocchini, IC Ancona Nord
Dirigenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
16:15 - 17:00
Gestione del personale

Il Dirigente scolastico spiega le misure adottate dal suo Liceo circa l’organizzazione/gestione del personale e delle attività istituzionali, informative e didattiche nel periodo di emergenza sanitaria da nuovo Coronavirus.

Mario Magnelli, Dirigente scolastico Liceo "Gioia", Piacenza
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
11:00 - 11:45
Interagire online: promuovere l'apprendimento dell'Inglese in verticale

La docente presenta una serie di webtool e piattaforme online qualitativamente significative e dal semplice utilizzo per la didattica della lingua inglese a distanza, con particolare riferimento all’interazione online in ottica di curricolo verticale.

Daniela Cuccurullo, ITI "Giordani - Striano", Napoli
15:15 - 16:00
Fare Jazz a scuola (da casa)

Jazz, scuola, didattica a distanza: il docente spiega come queste tre voci, apparentemente difficili da coniugare, possano in realtà armonizzarsi tra loro e dar vita a una serie di possibili percorsi dalla primaria alla secondaria di secondo grado.

Claudio Angeleri, IC "Santa Lucia", Bergamo - CDpM europe, Il jazz va a scuola
16:15 - 17:00
Valutazione al tempo della DaD (didattica a distanza)

In quale misura gli strumenti valutativi devono cambiare nell’ottica del certificare competenze acquisite ‘a distanza’ e perché oggi, più di sempre, è indispensabile attribuire maggior valore alla relazione con gli studenti affinché la valutazione assuma anche valenza formativa.

Daniela Venturi, Dirigente scolastica IIS "Pertini", Lucca
Dirigenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
17:15 - 18:00
Didattica a distanza per i più piccoli: problemi e attenzioni del Dirigente scolastico

Nel webinar viene spiegato come e perché riprogettare l’organizzazione scolastica in modo prospettico in questo periodo ma anche dopo, ad emergenza terminata, mettendo in risalto l’importanza che rivestono l’ascolto e il monitoraggio delle attività degli studenti svolte da casa.

Angela Randazzo, Dirigente scolastica Educandato Statale "Maria Adelaide", Palermo; Paola Bortoletto, Dirigente scolastica IC Spresiano (TV)
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
11:00 - 11:45
Inglese a distanza con il debate

Il docente, dopo aver spiegato cos’è, come si svolge e perché si pratica il debate a scuola, illustra le potenzialità del debate in lingua inglese nella didattica a distanza, offrendo spunti e fornendo esempi pratici frutto della sua esperienza riguardo a questa metodologia.

Michele Gabbanelli, IIS "Savoia-Benincasa", Ancona
12:00 - 12:45
"Europeana": il patrimonio culturale in digitale per lavorare nella scuola primaria e secondaria di primo grado

Dalla voce di un’ambasciatrice esperta, indicazioni su come usare, creare, formarsi e contribuire all’uso di scenari educativi con “Europeana”, la collezione digitale che dà accesso a più di 50 milioni di voci digitalizzate, tra cui libri, musica, opere d’arte e molto altro. Per la didattica di tutte le aree disciplinari.

Teresita Gravina, IC "De Amicis-da Vinci", Caserta; Vittoria Volterrani, IC "Bobbio", plesso di Travo (PC)
15:00 - 15:45
La "Scuola in Ospedale" di Monza. #lascuolanonsiferma

Tre docenti raccontano la loro esperienza didattica nel contesto della “Scuola in Ospedale” – servizio che assicura istruzione e formazione, relazione e continuità educativa agli studenti ricoverati in ospedale o degenti a casa – e di come hanno dovuto ripensarla in seguito all”emergenza nuovo Coronavirus.

Flavia Tarquini e Angela Passoni, ICC "D'Acquisto", Monza; Lorena Almansi, IIS "Bianchi", Monza ("Scuola in Ospedale" di Monza)
16:00 - 16:45
Guidare e accompagnare a distanza gli alunni del primo ciclo

Nel webinar i due docenti presentano i possibili contributi dell’Idea “Apprendimento autonomo e tutoring” di “Avanguardie educative” alla didattica a distanza: mantenere la percezione di comunità, guidare l’apprendere in autonomia attraverso indicazioni e materiali strutturati, accompagnare il processo di apprendimento.

Valentina Giovannini e Matteo Bianchini, plesso Scuola-Città "Pestalozzi" dell'IC "Centro Storico-Pestalozzi", Firenze
17:00 - 17:45
Didattica a distanza "d'urgenza"

Il docente, insegnante di una scuola secondaria di I grado, racconta la sua “esperienza d’urgenza” sulla didattica in remoto dell’Italiano (con particolare riferimento alla lettura) ripensando modalità, contenuti, ‘luoghi’ e tempi per l’insegnamento/apprendimento in un contesto ‘d’emergenza’.

Luca Raina, IC "Toscanini", Casorate Sempione (VA) Non disponibile
18:00 - 18:45
Letteratura inglese a distanza

La docente presenta alcuni tool per la didattica della letteratura inglese a distanza, in una relazione educativa basata sul principio che la classe è una comunità di persone prima che di ‘menti’.

Patrizia Russo, Liceo "Manzoni", Caserta
Dirigenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
15:00 - 15:45
Formazione diffusa: le opportunità della crisi

Agire la comunità educante in tempo di ‘emergenza nuovo Coronavirus’: didattica attiva nella fascia d’età 0-11 con il coinvolgimento e la collaborazione dei famigliari dei bambini. Un’opportunità unica, nostro malgrado, per ri-fondare l’alleanza con le famiglie e condividere con loro un ideale di cooperazione educativa.

Rachele Furfaro, Presidente del network educativo "Dalla Parte dei Bambini" e della Fondazione onlus FoQuS (Fondazione Quartieri Spagnoli), Napoli
16:00 - 16:45
Siamo a scuola da casa

In questo particolare momento d’emergenza da nuovo Coronavirus il “digitale” non solo costituisce un’opportunità in più per la didattica ma pone le basi per creare un vero e proprio ambiente di apprendimento. La Dirigente scolastica spiega come stimolare ‘a distanza’ il mantenimento della comunità scolastica proponendo attività inclusive.

Maria Pastrello, Dirigente scolastica IC "Fabiani", Barbarano Mossano (VI)
18:00 - 18:45
Il contesto per la didattica a distanza

Oggi più che mai, nella scuola è fondamentale una buona e condivisa organizzazione delle pratiche e delle risorse interne oltre a un’attenta analisi del ruolo di docenti, alunni e loro famigliari, personale ATA. Nel webinar la Dirigente scolastica illustra come la didattica debba essere partecipativa, sviluppando pratiche, politiche e una cultura inclusive.

Stefania Cornacchia, Dirigente scolastica IC Montecastrilli (TR)
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
10:00 - 10:45
Giocare con l'Inglese a distanza nella scuola primaria

La docente passa in rassegna un’ampia galleria di applicativi e tools in ambiente web da lei utilizzati per l’insegnamento/apprendimento a distanza della lingua inglese nella scuola primaria. Strumenti testati ‘sul campo’ e di semplice uso per creare attività interattive, giochi e verifiche da assegnare e far svolgere agli alunni.

Angela Panzarella, ICS "Padre Pino Puglisi", Buccinasco (MI)
11:00 - 11:45
Didattica del gioco. Quizizz per imparare in sincrono e asincrono

La docente presenta Quizizz, piattaforma web gratuita per realizzare quiz e giocarli in multiplayer (sia in modalità sincrona che asincrona). Durante il webinar i partecipanti all’evento hanno preso parte, in tempo reale, in qualità di giocatori, a un game creato per l’occasione dalla relatrice.

Vittoria Volterrani, IC "Bobbio", plesso di Travo (PC)
12:00 - 12:45
L'insegnamento della Filosofia nella didattica a distanza attraverso il digitale

Come riprogettare le attività didattiche per far fronte all’emergenza nuovo Coronavirus? Alcune proposte operative utilizzando strumenti e tools per l’insegnamento/apprendimento e per la valutazione a distanza nella scuola secondaria di II grado.

Mara Fornari, Liceo "Bertolucci", Parma
15:00 - 15:45
CreativApp: fare musica in tempi di emergenza per scuola primaria e secondaria di primo grado

Nel webinar viene spiegato come fare musica a distanza nel I ciclo di istruzione. La docente presenta alcune risorse online e app che utilizza quotidianamente con i propri alunni per ascoltare e creare musica insieme.

Elisabetta Nanni, IC Rovereto Nord (TN)
16:00 - 16:45
Podcast per la didattica collaborativa attraverso l'uso di Anchor

La docente, insegnante di lingua inglese nella secondaria di I grado e animatrice digitale, presenta la piattaforma Anchor che consente la creazione di podcast. Uno strumento all-in-one, duttile, liberamente fruibile e compatibile con tutti i dispositivi.

Lara Ferrari, IC del Vergante, Invorio (NO)
17:00 - 17:45
Didattica a distanza e bisogni educativi speciali (BES): accessibilità dei testi condivisi ed esportazione in formato audio MP3

Il relatore, docente di sostegno e formatore sulle competenze digitali, educatore esperto nella didattica inclusiva, presenta due strumenti compensativi e dispensativi, gratuiti, pensati per bisogni educativi speciali e studenti con disturbi specifici di apprendimento: Read&Write, software di sintesi vocale, e OpenDislexic, font per aumentare la leggibilità di testi scritti.

Andrea Raciti, IC "Nicolosi", Paternò (CT)
18:00 - 18:45
Il racconto dei luoghi nella didattica a distanza. Paesaggi, città e territorio come temi di lezioni partecipate e compiti di realtà

Il docente, insegnante di Disegno e Storia dell’arte, spiega come attraverso il racconto dei luoghi sia possibile costruire una lezione partecipata ricorrendo a tre strumenti: la didattica per scenari, il brainstorming, il compito di realtà.

Andrea Delpiano, IIS "Baldessano - Roccati", Carmagnola (TO)
Dirigenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
15:00 - 15:45
Fare comunità al tempo del virus

Il Dirigente scolastico spiega le misure adottate dal suo Istituto Comprensivo circa la gestione del personale e delle attività istituzionali, informative e didattiche nel periodo di emergenza sanitaria da nuovo Coronavirus.

Daniele Barca, Dirigente scolastico IC 3 Modena
16:00 - 16:45
La gestione del personale: il funzionigramma digitale

Nel webinar la Dirigente scolastica racconta in che misura l’emergenza ha impattato sull’organizzazione/gestione del suo Istituto e sul personale che vi opera avvalendosi di esemplificazioni e riferimenti alle nuove disposizioni ministeriali in materia di “emergenza nuovo Coronavirus”.

Ornella Castellano, Dirigente scolastica IC "Falcone", Copertino (LE)
17:00 - 17:45
La valutazione degli studenti nella didattica a distanza

La valutazione nella didattica a distanza. Da “buon senso didattico” nell’emergenza nuovo Coronavirus a “giusto senso didattico”, tra quadri normativi di riferimento e buone pratiche di relazione docente/studente/familiari.

Antonio Curzio, Dirigente scolastico ISIS "Pagano - Bernini", Napoli
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
15:00 - 15:45
Quando la Matematica contagia la Biologia: il problema del Coronavirus

Nel webinar è illustrata un’attività didattica di Problem-based learning tra Matematica e Biologia che ingaggia gli studenti sull’attualità e attraverso la ricerca di informazioni e l’analisi delle fonti li conduce a matematizzare e a comprendere differenti modelli e rappresentazioni.

Rosanna Busiello e Mario Di Fonza, ISIS "Europa", Pomigliano d'Arco (NA)
16:00 - 16:45
Moodle per un metodo di studio innovativo

Moodle consente un attento monitoraggio dello studio a casa degli studenti (permette di chieder loro cosa hanno studiato, su cosa e come si sono preparati su un dato tema, ecc.). Ciò mette in luce situazioni di studenti talvolta deboli che successivamente possono essere oggetto di attenzione da parte dei docenti (spesso si tratta di situazioni di svantaggio di vario tipo e quindi si passa a rafforzare la comunicazione scuola-famiglia).

Chicca Brocato e Manuela Barbierato, ISIS "Malignani", Udine
17:00 - 17:45
L’insegnamento di "Teoria, analisi e composizione" nella didattica a distanza

Nel webinar vengono illustrate passo per passo due attività didattiche svolte sia in modalità sincrona che asincrona: dalla trattazione di contenuti teorici (a partire da un riferimento preciso ai paragrafi del libro di testo), alle esercitazioni e produzioni (assegnando compiti che gli studenti svolgeranno in autonomia), al controllo e correzione degli elaborati (discutendo con gli studenti aspetti e commenti delle correzioni complessive o individuali).

Stefano Pantaleoni, Liceo "Bertolucci", Parma
18:00 - 18:45
Spazio, tempo e didattica alla scuola "Mattarella". Come organizzare lo spazio della didattica per la comunità educante

L’organizzazione e la pianificazione della didattica a distanza all’IC3 Modena e la riorganizzazione in base alle problematiche riscontrate nei primi giorni di chiusura delle scuole.

Cecilia Rivalenti, IC3 Modena
Dirigenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
14:00 - 14:45
La gestione del personale ai tempi del Coronavirus

Il Dirigente scolastico spiega le misure adottate nella sua scuola e nell’Istituto Comprensivo di cui ha la reggenza riguardo alla gestione del personale in questo periodo di emergenza sanitaria da nuovo Coronavirus.

Andrea Carletti, Dirigente scolastico ISIS "Malignani", Udine
15:00 - 15:45
Help Station - A domanda rispondo

Dopo una prima fase di avvio della formazione a distanza potrebbe essere utile attivare momenti di confronto, di condivisione e di scambio su quello che si sta facendo e su come lo si sta facendo. Creare un luogo in cui si possano porre domande, esporre problematiche, ma anche narrare buone pratiche.

Gaetano Luigi Fuiano, Dirigente scolastico IIS "Mattei", Vasto (CH); Caterina d'Ortona, animatrice digitale e Apple Distinguished Educator dello stesso Istituto
16:00 - 16:45
La gestione della didattica a distanza

Nel webinar il Dirigente scolastico e una sua docente raccontano l’esperienza dell’ISIS “Majorana” nell’organizzazione e nella gestione della didattica a distanza in riferimento alla nota prot. 388 del Ministero dell’Istruzione (“Emergenza sanitaria da nuovo Coronavirus. Prime indicazioni operative per le attività didattiche a distanza”, 17 marzo 2020).

Salvatore Giuliano, Dirigente scolastico IIS "Majorana", Brindisi; Rossella Palmizio, docente dello stesso Istituto
17:00 - 17:45
Motivare e supportare il personale dell'istituzione e agire come modello di ruolo

Il ruolo del Dirigente scolastico e la gestione delle risorse umane nel contesto del nuovo Coronavirus. La comunità di pratica a distanza, la mission e la vision dell’Istituto e i valori della scuola.

Alfina Berté, Dirigente scolastica IC "Giovanni XXIII", Acireale (CT)
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
10:00 - 10:45
L'ora del codice: introduzione al pensiero computazionale

Questo webinar si presta a due livelli di ascolto e di attuazione: da un lato permette di approcciare la tematica del pensiero computazionale e offre spunti di approfondimento, dall’altro offre suggerimenti immediatamente spendibili per la realizzazione della didattica del coding online.

Roberta Appetito, IC "Leone XIII", Carpineto Romano (RM)
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
10:00 - 10:45
Kahoot! e il lavoro collaborativo a distanza

“Fatelo fare ai ragazzi, non fatelo voi!”. In questa affermazione della docente è sintetizzato il taglio della sua proposta sull’uso di Kahoot! nella didattica per il I e per il II secondo ciclo, non limitandosi all’ordinario funzionamento della piattaforma, ma coinvolgendo gli allievi in percorsi autoriali, di riflessione e condivisione, alla scoperta di affordance inaspettate, funzionali e accattivanti.

Maria Cristina Bevilacqua, IIS Ceccano (FR), formatrice EFT Lazio
11:00 - 11:45
Didattica inclusiva della Matematica... a distanza!

La docente, formatrice AID (Associazione Italiana Dislessia) e insegnante nella secondaria di II grado, analizza le più comuni difficoltà che i giovani incontrano nell’apprendere concetti matematici e quali dispositivi e metodi possono ridurle (organizzatori grafici di vario tipo e scopo, diverse strategie di calcolo a mente, storytelling, giochi e quiz).

Adele Maria Veste, IISS "Presta - Columella", Lecce
12:00 - 12:45
Coggle e Pick Editor. Mappe e scrittura/lettura facilitata per supportare i disturbi specifici dell'apprendimento

Principali funzioni di Coggle e di PickEditor, due applicativi in cloud dal semplice uso che possono essere d’ausilio agli alunni con disturbi specifici di apprendimento (e non solo a loro).

Vittoria Volterrani, IC "Bobbio", plesso di Travo (PC)
15:00 - 15:45
Teoria dell'allenamento giovanile

L’allenamento nelle scienze motorie: programmazione, ciclicità, alternanza e individualizzazione. Processi che interessano l’aspetto cognitivo, affettivo-psicologico e fisiologico del giovane e che hanno l’obiettivo di ottenere un miglioramento delle capacità coordinative e condizionali.

Mauro Bernardi, Liceo "Bertolucci", Parma
16:00 - 16:45
Google Suite: realizzare lezioni asincrone in modalità screencast e questionari di valutazione

Il docente, formatore e insegnante di Matematica nella secondaria di I grado, mostra come realizzare (con sistemi operativi Android e iOS) una videolezione asincrona in modalità screencast, come condividerla e come collaborare con gli studenti utilizzando YouTube e gli strumenti di Google Suite for Education.

Michele Tamburrino, IC "Visconti", Ogliastro Cilento (SA)
17:00 - 17:45
Moodle, vicini anche restando a casa!

Nel webinar le docenti illustrano le principali funzionalità della piattaforma Moodle per la gestione di assegnazione compiti, l’organizzazione e produzione di corsi ed eventi streaming e la creazione di esercitazioni.

Chicca Brocato e Manuela Barbierato, ISIS "Malignani", Udine
Dirigenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
16:00 - 16:45
La valutazione degli studenti

Il Dirigente scolastico presenta il tema della valutazione nella didattica a distanza. La valutazione da intendersi come processo mediante il quale ‘dar valore’ (nell’accezione positiva) alle attività svolte dagli studenti in un’ottica di certificazione delle competenze.

Stefano Stefanel, Dirigente scolastico Liceo Scientifico "Marinelli", Udine
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
10:00 - 10:45
Episodi di Apprendimento Situato (EAS) a distanza alla scuola primaria: realizzare un’attività di scrittura creativa con la grammatica della fantasia di Rodari

Come si realizza un’attività di scrittura creativa a distanza con la grammatica della fantasia di Gianni Rodari? Un’esperienza di Apprendimento Situato alla scuola primaria.

Patrizia Moriani, Circolo didattico di Fucecchio (FI)
11:00 - 11:45
Il portale "Lezioni sul Sofà" per la didattica a distanza

Matteo Corradini, scrittore professionista, presenta l’iniziativa “Lezioni sul Sofà”: un portale nato per far fronte alla chiusura delle scuole per l’emergenza sanitaria e che ospita letture, laboratori, videolezioni a beneficio di bambini e ragazzi.

Matteo Corradini, scrittore professionista, ideatore del portale "Lezioni sul Sofà"
12:00 - 12:45
App per la didattica a distanza

Esperto di tecnologie dell’apprendimento, il docente della secondaria di I grado presenta le app educational e i tool migliori e multicanale mostrando contenuti e funzionalità di repository come BlendSpace, LearningApps, Edpuzzle, ThingLink, Screencast-O-Matic. 

Luca Piergiovanni, IC Valmorea (CO)
15:00 - 15:45
Uniti a distanza - Attività di Matematica e Scienze nella secondaria di I grado

Elementi di attenzione da osservare prima di progettare didattica a distanza; tool ed esempi di didattica laboratoriale con le ICT per Matematica e Scienze nella secondaria di I grado.

Silvia Scandura, IC "Falcone", Copertino (LE)
16:00 - 16:45
Fare Chimica e Scienze a distanza

Nel webinar la docente illustra strumenti e tecniche di didattica a distanza per discipline scientifiche (Chimica e Scienze). Esempi di piattaforme per creare percorsi e spazi condivisi. Strumenti per la creazione di QRcode. 

Beatrice Vinjau, IIS "Majorana", Brindisi
17:00 - 17:45
La comunità professionale per una didattica in rete

La Dirigente scolastica racconta come la sua scuola, l’IC “Giovanni XXIII” di Acireale, sta affrontando i problemi posti dalla chiusura dell’Istituto, mettendo al centro della riflessione la comunità professionale.

Alfina Berté, Dirigente scolastica IC "Giovanni XXIII", Acireale (CT)
18:00 - 18:45
Coding e robotica a distanza

Idee e suggestioni per lezioni online di robotica e coding attraverso la presentazione di alcuni software; suggerimenti su come coinvolgere gli studenti.

Emanuele Micheli, Presidente Scuola di Robotica; Andrea Germinario, ingegnere informatico
Dirigenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
15:00 - 15:45
Le modalità di valutazione in sincrono

La Dirigente scolastica fornisce una definizione di didattica a distanza soffermandosi poi sulle piattaforme per metterla in pratica e sui vari tipi di verifica secondo i framework del DigitCompOrg e del DigCompEdu e in base alle linee guida di “Avanguardie educative”.

Gabriella Benzi, Dirigente scolastica IC Govone (CN)
16:00 - 16:45
Riunioni collegiali a distanza

La Dirigente scolastica illustra la gestione di riunioni collegiali a distanza e le piattaforme e gli strumenti disponibili, sottolineandone punti di forza e di debolezza. Cenni sulle problematiche legate alla privacy.

Laura Biancato, Dirigente scolastica IIS "Rigoni Stern", Asiago (VI)
17:00 - 17:45
Verifiche e valutazione nella didattica a distanza

La Dirigente scolastica, PhD in Scienze dell’Educazione, affronta il tema delle verifiche e della valutazione nella didattica, fornisce indicazioni utili per la progettazione di prove e presenta alcuni software e strumenti disponibili, adatti in particolar modo alle secondarie del I e del II ciclo.

Alessandra Rucci, Dirigente scolastica IIS "Savoia Benincasa", Ancona
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
10:00 - 10:45
Dal reale al virtuale, la classe senza pareti. Giochiamo con le discipline con tools e learningapps online

Presentazione di alcuni tools e learningapps online per utilizzare la didattica a distanza in modo semplice anche attraverso lo smartphone, in modo da venire incontro alle famiglie che non dispongono di pc o notebook in casa. 

Maria Giovanna Battaglia, IC "Portella della Ginestra", Vittoria (RG)
11:00 - 11:45
Inglese e CLIL a distanza

Nel webinar viene presentata l’ampia gamma di tool e repository per l’insegnamento della lingua inglese e del CLIL a distanza.

Anna Laghigna, Educandato Statale "Collegio Uccellis", Udine
12:00 - 12:45
Le potenzialità di Google Classroom e Google Meet per la didattica delle STEM

Il docente racconta l’esperienza della sua scuola nell’uso di Google Classroom e di Google Meet per l’insegnamento della Matematica e della Fisica.

Domenico Giordano, ITIS "San Benedetto", Latina
15:00 - 15:45
La conoscenza del web e le biblioteche digitali

Il ruolo della biblioteca digitale come organizzatore di informazioni sul web e il prestito digitale, il portale MLOL (MediaLibraryOnline), l’importanza di “fare rete” e della biblioteca fisica.

Margherita Porena e Angelo Bardini, Istituto "Perlasca", Roma
16:00 - 16:45
Lezioni di matematica a distanza per le superiori

Video, materiali per esercitazioni e verifiche per feedback immediato, verifiche sommative. Un flusso di lavoro in sei step guidato dalla leadership della scuola, condiviso con il dipartimento, supportato dall’uso sapiente di piattaforme, strumenti e contenuti.

Lucia Vermigli, Istituto "Volta", Perugia
17:00 - 17:45
Un modulo di inglese sull'arte in modalità PBL (problem-based learning) per una classe V

Presentazione di un modulo didattico in modalità PBL (Problem-Based Learning) per l’apprendimento della Storia dell’arte in lingua inglese. 

Laura Mammoli, Istituto "Volta", Perugia
18:00 - 18:45
Didattica in trincea: lezioni di storia al tempo del Coronavirus (scuola secondaria I e II grado)

Come creare il dialogo? Quali lezioni preparare affinché ragazze e ragazzi si sentano parte del processo? Riflessioni, azioni, consigli sulla “didattica in trincea” anche se “sembra che non stia bastando”.

Manuela Delfino, Istituto Onnicomprensivo annesso al Convitto "Colombo" - Scuola secondaria di I grado "Don Milani", Genova
Dirigenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
14:30 - 15:15
Gestione del personale e nuove routine dei docenti impegnati nella didattica a distanza

Il Dirigente scolastico illustra l’esperienza della sua scuola dopo tre settimane di chiusura: lezioni apprese, suggerimenti operativi, importanza delle relazioni e loro cambiamento in un contesto di emergenza.

Aluisi Tosolini, Dirigente scolastico Liceo Scientifico, Musicale e Sportivo "Bertolucci", Parma
16:30 - 17:15
La valutazione degli studenti nella didattica a distanza

La Dirigente scolastica illustra l’esperienza della valutazione per competenze sperimentata nella propria scuola (livello studente e livello classe), evidenziando la trasferibilità del modello a distanza.

Amanda Ferrario, Dirigente scolastica ITE "Tosi", Busto Arsizio (VA)
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
10:00 - 10:45
Giorni senza scuola. Pensieri e scritture dei bambini nei giorni dell'emergenza

Presentazione dell’iniziativa “Giorni senza scuola” rivolta a docenti e a bambini della primaria. L’iniziativa è finalizzata a raccogliere gli scritti degli alunni su quello che pensano della situazione che stanno vivendo. I testi potranno essere pubblicati su giornalini di classe, di scuola, siti pedagogici, ecc. 

Roberto Lovattini, docente MCE - Movimento di Cooperazione Educativa
11:00 - 11:45
Didattica in rete: la preziosa alleanza scuola-famiglia

Racconto dell’esperienza di didattica a distanza dell’Istituto Comprensivo “Pianello Val Tidone” (in provincia di Piacenza). Illustrazione delle piattaforme utilizzate, esempi di lezione per la scuola primaria, importanza della relazione docenti-famiglia.

Rossana Galvani, Monica Massari, Federica Perina, Flora Quagliaroli, IC Val Tidone (PC)
12:00 - 12:45
Racconto il mio Ulisse, un’attività in Flipped Classroom di Letteratura italiana per le classi terze delle superiori

Illustrazione delle piattaforme elearning LMS, Moodle e delle piattaforme per videoconferenze. Il podcast per far esercitare studentesse e studenti.

Francesca Farinelli, Istituto Tecnico "Volta", Perugia
15:00 - 15:45
Google Suite in zona gialla: esperienze in tempo reale

La relatrice illustra Google Suite (in particolare Classroom, Meet e Calendar) e YouTube.

Lorenza Pini e Linda Vacondo, IC Sassuolo 4 Ovest, Sassuolo (MO)
16:00 - 16:45
"Geografia e Storia attive col digitale". Un laboratorio sulla realizzazione collettiva e collaborativa con la classe di un percorso multimediale con Google Earth

Illustrazione di un percorso didattico di Storia e Geografia con Google Earth. Il percorso consente di coinvolgere attivamente gli studenti individualmente e in gruppo su compiti di realtà (ricerca sui monasteri d’Italia).

Giuseppe Corsaro, ICS "da Vinci", Mascalucia (CT)
17:00 - 17:45
Modellizzare contenuti didattici digitali, con particolare attenzione alle rappresentazioni visuali (infografiche)

Nel webinar non solo l’indicazione di strumenti e metodi per un efficace uso dei template e delle infografiche, ma anche esempi di esperienze reali che dimostrano l’effettiva utilità della modellizzazione e delle rappresentazioni visuali della conoscenza in ogni attività didattica.

Anna Rita Vizzari, Ufficio Scolastico Regionale Sardegna
18:00 - 18:45
Verificare gli apprendimenti con Google Forms

Presentazione di Google Forms per la creazione di prove di verifica online. Come si costruisce la verifica; le diverse tipologie di domande; come si inseriscono immagini e video; come si impostano i feedback; come si invia; come si raccolgono, si visualizzano e si archiviano i risultati. 

Vittoria Volterrani, IC "Bobbio", plesso di Travo (PC)
Dirigenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
15:00 - 15:45
Buone pratiche, creatività e opportunità nell'utilizzo delle ICT

Il relatore, Dirigente di un Istituto professionale per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera, illustra le molteplici possibilità offerte dalle tecnologie multimediali e digitali in termini di efficacia didattica: condivisione dei percorsi, motivazione degli allievi e dei docenti, supporto dell’innovazione e della sperimentazione.  

Paolo Aprile, Dirigente scolastico IPSEO "Moro", Santa Cesarea Terme (LE)
16:00 - 16:45
Gestione dell’emergenza per la crescita professionale: work in progress in zona gialla

La Dirigente scolastica illustra le soluzioni adottate per fronteggiare l’emergenza dal punto di vista sia organizzativo sia didattico, seguendo l’approccio della leadership condivisa.

Marzia Calvano, Dirigente scolastica IC Sassuolo 4 Ovest, Sassuolo (MO)
17:00 - 17:45
Atto di indirizzo inerente la didattica a distanza ai sensi del DPCM 8 marzo 2020

Il Dirigente scolastico illustra responsabilità e impegno giuridico della figura del Dirigente sull’organizzazione della didattica a distanza nel rispetto delle esigenze dei ragazzi e in base a criteri di efficacia ed efficienza. 

Guglielmo Rispoli, Dirigente scolastico IC "Troisi", San Giorgio a Cremano (NA)
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
11:00 - 11:45
Google Drive e Skype per la relazione educativa a distanza

Cenni sull’utilizzo di Skype e Google Drive per il supporto della didattica a distanza nelle classi della scuola primaria.

Silvia Piccioni, I.C. "Dionigi”, Lanuvio (RM)
12:00 - 12:45
Didattica a distanza. Lezioni di Italiano alla primaria via Google Meet

Come utilizzare Google Meet e Google Suite per la didattica a distanza nelle classi della scuola primaria. “Regole” ed esempi pratici di utilizzo, esercizi e suggerimenti su come mantenere il clima della classe e l’aspetto emotivo relazionale anche a distanza.

Vittoria Volterrani, IC "Bobbio", plesso di Travo (PC)
15:00 - 15:45
Didattica a distanza alla scuola dell'infanzia e alla primaria: una pratica che tiene conto delle diverse competenze dei docenti

Tenere viva la relazione educativa perché non venga meno con la distanza, consolidare contenuti già trasmessi e introdurne di nuovi e brevi, eseguire test ed esercitazioni, sviluppare competenze digitali: questi gli obiettivi di un semplice protocollo di didattica a distanza per scuola dell’infanzia e primaria.  

Antonia Casiero, 3° Circolo didattico "Cotugno", Andria (BT)
16:00 - 16:45
Videolezione strategica: realizzare una videolezione per la scuola primaria

Creare videolezioni per la scuola primaria con Screencast-O-Matic: analisi del pannello e delle funzionalità; approfondimento sui sistemi di registrazione e sui tempi consigliati; upload del video e sua pubblicazione, questioni di privacy. 

Elena Cicconi e Barbara Diletti, IC "Civitella - Torricella", Civitella del Tronto, Teramo
17:00 - 17:45
Guida a Google Sites per la didattica a distanza

Utilizzo di Google Sites per differenti livelli di istruzione: cenni sulle sue principali funzionalità e guida alla creazione di un mini-sito.

Danilo Maccarone, IC Navelli (AQ)
18:00 - 18:45
MOOC di Diritto per le classi prime delle superiori

Utilizzo dei MOOC per le classi di Diritto: funzionalità, vantaggi e aspetti tecnici.

Lorena Pini, Istituto "Volta", Perugia
Dirigenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
15:00 - 15:45
La realtà della didattica a distanza nei vari ordini di scuola di un Istituto Comprensivo

Il Dirigente scolastico esamina la recentissima normativa sulla didattica a distanza e fornisce esempi di come possa essere declinata nei tre diversi livelli di un Istituto Comprensivo.

Francesco Rossi, Dirigente scolastico IC "Ricci”, Roma
16:00 - 16:45
Attivare la didattica a distanza nella propria scuola

I relatori raccontano l’esperienza di didattica a distanza attivata dai Licei “Giovanni da San Giovanni” di San Giovanni Valdarno (AR). Modalità organizzative e strumenti utilizzati.

Lucia Bacci, Dirigente scolastica Licei "Giovanni da San Giovanni”, San Giovanni Valdarno (AR); Alessandro Bencivenni, Animatore Digitale e docente dello stesso Istituto
17:00 - 17:45
La gestione delle emergenze: trasformare la criticità in opportunità

La Dirigente scolastica presenta l’esperienza del suo liceo: la creazione di un team di lavoro a supporto della didattica a distanza e le buone pratiche per affrontare la resistenza al cambiamento.

Alessandra Silvestri, Dirigente scolastica Liceo “Gullace Talotta", Roma
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
10:00 - 10:45
Vediamoci/Teniamoci a distanza: strumenti per promuovere la didattica a distanza

I docenti presentano diversi strumenti e applicazioni per la didattica online, tra cui Google Classroom, Edmodo, Zoom, Storybird e Betwull.

Riccardo Giuliano e Daniela Melucci, IC "Miraglia - Sogliano", Napoli - Rete Fuoriclasse in Movimento
11:00 - 11:45
Aspetti di privacy nella didattica a distanza

La Dirigente scolastica illustra gli aspetti della privacy nel trattamento dei dati: consenso al trattamento, informativa, incaricato del trattamento, responsabile del trattamento, diffusione dei dati.

Maria Centonze, Dirigente scolastica IIS "Peano", Firenze
12:00 - 12:45
Fare lezione di strumento per i licei musicali in videoconferenza

Il docente mostra esempi di didattica della musica e dello strumento musicale a distanza.

Alberto Spinelli, Liceo "Bertolucci", Parma
15:00 - 15:45
Lezioni peer-to-peer tra studenti in modalità online sincrone o asincrone su piattaforma eTwinning

Le docenti descrivono come poter lavorare sul TwinSpace con colleghi e studenti di Paesi diversi.

Brigida Clemente, IC "Santa Chiara - Pascoli", Foggia; Francesca Romana Antonini, IC "Vivenza - Giovanni XXIII", Avezzano (AQ)
16:00 - 16:45
Web Radio per la didattica a distanza

Gli aspetti tecnici di una web radio e come tradurli in interventi e attività di significativa valenza didattica e formativa.

Maurizio Salucci, IC "Pascoli - Tramonti", Salerno
17:00 - 17:45
Microsoft Teams per supportare la didattica online

La docente spiega le principali funzionalità di Microsoft Teams per la didattica a distanza, condividendo alcune esperienze in atto nel suo Istituto.

Virginia Alberti, IIS "Castelli", Brescia
18:00 - 18:45
Sviluppare una narrazione per immagini durante l'emergenza: le opportunità del linguaggio audiovisivo

Brevi sceneggiature che raccontano le giornate a casa o storie fantastiche ambientate in tempi distopici o utopici. Da mettere in scena e inviare online (#decameronchallenge).

Elisabetta L'Innocente, IC Civitella - Torricella, Civitella del Tronto (TE)
Dirigenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
15:00 - 15:45
Esempi pratici di didattica con il digitale

Il Dirigente scolastico illustra le varie modalità digitali con cui ha affrontato la situazione di emergenza in uno dei plessi del suo Istituto Comprensivo, il plesso di Vo’ (PD), primo comune italiano colpito dal virus COVID-19.

Alfonso D'Ambrosio, Dirigente scolastico IC Lozzo Atestino (PD)
16:00 - 16:45
Gestire attività collegiali a distanza: opportunità della rete e questioni normative

La Dirigente scolastica ripercorre la normativa relativa alla didattica a distanza e fornisce alcuni esempi di gestione delle attività collegiali.

Stefania Giovannetti, Dirigente scolastica IIS "Levi", Vignola (MO)
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
10:00 - 10:45
Comunità educante attraverso le applicazioni web

DSGA e docente di una piccola scuola in Val di Susa, la relatrice illustra il modello “Piccola scuola come comunità educante” e le sei fasi di cui si compone, con particolare attenzione alle tecnologie.

Donatella Malafronte, IC Bussoleno (TO)
11:00 - 11:45
L'uso di Skype per la didattica a distanza

“Siamo stufi di stare a casa!”. Uso di Skype per videochiamate e chat di gruppo fino a 50 partecipanti. Resilienza in azione per ricreare “l’ora di lezione”.

Luisella Ciceri, IC Lurago d'Erba (CO)
16:00 - 16:45
Fare didattica a distanza attraverso gli strumenti della Rete: digital storytelling e geonarrazione

L’esperienza didattica realizzata in una piccola scuola decisamente isolata e alcune applicazioni per realizzare mappe concettuali, digital storytelling e percorsi di geolocalizzazione.

Linda Guarino, IC "Rallo", Favignana (TP)
17:00 - 17:45
Uso di Microsoft e gestione dei gruppi online

Le relatrici, docenti di scuola primaria, mostrano un percorso interdisciplinare con l’uso di Microsoft Teams.

Monica Boccoli e Simonetta Anelli, IC "Trento e Trieste", Cremona
18:00 - 18:45
Contenuti didattici digitali

Le docenti presentano alcune modalità di lavoro per facilitare la didattica a distanza attraverso l’uso di risorse digitali, in particolare ThingLink, StoryJumper, Book Creator.

Simona Restauri ed Emilia Sansonetti, IC Montorio Crognaleto, Montorio al Vomano (TE)
Dirigenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
15:00 - 15:45
Linee guida per una didattica a distanza per il II ciclo

Vantaggi, criticità e aspetti normativi relativi all’uso di piattaforme per la didattica a distanza. Criteri di produzione e di erogazione di contenuti didattici e di verifica.

Rita Coccia, Dirigente scolastica ITTS "Volta", Perugia
16:00 - 16:45
Linee guida per una didattica a distanza per il I ciclo

Ripensamento della didattica e dei ruoli di ciascuno all’interno del sistema scuola. Riflessione sulle attività e sulle risorse da proporre. Attenzione alla dimensione affettiva. La “solitudine” del Dirigente scolastico.

Ornella Castellano, Dirigente scolastica IC "Falcone", Copertino (LE)
Docenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
12:00 - 12:45
eBook per la costruzione di UdA condivise su piattaforma www.scribaepub.it

La docente mostra il funzionamento di ScribaEpub per la creazione online di ebook in formato epub (e non solo) in modo veloce e intuitivo. 

Nuccia Silvana Pirruccello, IISS "Vittorini”, Lentini (SR)
15:00 - 16:30
Da WhatsApp alla Google Suite per la scuola primaria: soluzioni possibili per scuole normali

Il Dirigente scolastico illustra alcune soluzioni per la didattica a distanza per la scuola primaria utilizzando WhatsApp e gli strumenti della Google Suite.

Massimo Belardinelli, Dirigente scolastico I Circolo didattico "San Filippo", Città di Castello (PG)
16:00 - 16:45
La didattica con YouTube

Il docente spiega le potenzialità di YouTube per la didattica a distanza e in particolare per la didattica della Fisica, con riferimento al suo canale personale YouTube.

Vincenzo Schettini, IISS "Dell’Erba", Castellana Grotte (BA)
17:00 - 18:30
Introduzione ad Edmodo, Google Classroom, WhatsApp e chat di gruppo, cacce al tesoro sul web

I docenti della rete di scuole dell’Alto Adige “SBILF” presentano alcune soluzioni pratiche per l’utilizzo di Edmodo, Google Classroom, WhatsApp e padlet.

Cristina Del Fabbro, IC Tolmezzo (UD); docenti della Rete SBILF
Dirigenti
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
10:00 - 10:45
Riunioni telematiche e organi collegiali

Il Dirigente scolastico dà semplici e utili consigli per realizzare e gestire le riunioni telematiche degli organi collegiali.

Antonio Fini, Dirigente scolastico ISA 13 - IC di Sarzana (SP)
11:00 - 11:45
Funzionalità operative del registro elettronico

La Dirigente scolastica illustra le enormi potenzialità del registro elettronico per la didattica a distanza.

Amanda Ferrario, Dirigente scolastica ITE "Tosi", Busto Arsizio (VA)
15:00 - 15:45
Organizzare e gestire la didattica a distanza: il ruolo del collegio docenti e il modo della privacy

Il ruolo del Dirigente scolastico e del collegio docenti nella gestione della didattica a distanza. Aspetti di attenzione alla privacy e nuove forme sociali e di condivisione nella relazione tra docenti e studenti e tra pari. 

Aluisi Tosolini, Dirigente scolastico Liceo Scientifico, Musicale e Sportivo "Bertolucci", Parma
16:00 - 16:45
La compattazione delle verifiche e la valutazione

Il Dirigente scolastico e una docente della sua scuola illustrano come compattare le verifiche e valutarle.

Mario Magnelli, Dirigente scolastico Liceo "Gioia", Piacenza; Elisabetta Peruzzi, docente dello stesso Istituto
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
10:00 - 10:45
La Google Suite per fare Flipped Learning

I due docenti di inglese illustrano alcune indicazioni operative per la gestione di una Flipped Classroom con il sostegno degli strumenti disponibili nella Google Suite.

Gabriella Pomili e Michele Gabbanelli, IIS "Savoia Benincasa", Ancona
10:00 - 11:30
Lezioni a distanza: utilizzo di Google Classroom e di Google Meet di Google Suite for Education

La docente fornisce le competenze di base per cominciare a tenere lezioni in modalità videoconferenza e a gestire una classe virtuale attraverso l’uso di Google Classroom e di Google Meet, evidenziandone i punti di forza e di fragilità. Pronto soccorso per lezioni a distanza!

Cristina Giannini, IC Montefiorino (MO)
12:00 - 12:45
Utilizzo di ClasseViva (sezioni Didattica-Compiti e Agenda)

La docente presenta le possibilità del registro elettronica “ClasseViva” in un’ottica di didattica a distanza e di coinvolgimento attivo degli studenti nel percorso formativo.

Maria Angela Caffio, IC "Moro", Taranto
13:00 - 13:45
Utilizzo di piattaforme WeSchool e Questbase, creazione di documenti condivisi

La docente, nominata Apple Distinguished Educator, presenta con esempi pratici le potenzialità che le piattaforme WeSchool e QuestBase offrono ai docenti per la progettazione e la realizzazione di contenuti didattici.

Caterina d’Ortona, IIS "Mattei", Vasto (CH)
14:00 - 14:45
Non restiamo isolati. L'esperienza di un istituto comprensivo. Come coinvolgere docenti e alunni nella didattica online, non solo in emergenza

Il Dirigente scolastico racconta i passaggi attivati nel suo Istituto per realizzare la didattica online con Google Suite, strumento del quale, nel corso del webinar, vengono fornite alcune indicazioni per un primo uso.

Antonio Fini, Dirigente scolastico ISA 13 - IC di Sarzana (SP)
14:30 - 16:00
Il racconto di una piccola e semplice esperienza di scuola a distanza

La docente racconta l’esperienza di collaborazione tra docenti e famiglie in un piccolo istituto comprensivo, fornendo indicazioni utili per lo svolgimento di attività a distanza che non richiedono ausili particolari, bensì strumenti accessibili a tutti attraverso canali e piattaforme di facile utilizzo, come WhatsApp, Weschool, Edmodo e Make.it. 

Kety Caterina, IC Savona I - “Don Gallo”, Savona
15:00 - 15:45
Repository di contenuti didattici digitali

Una guida ragionata e un approfondito excursus sui più qualificati repository di risorse utili a soddisfare ogni esigenza didattica nel primo e nel secondo ciclo di istruzione. 

Daniela Cuccurullo, ITI "Giordani - Striano", Napoli
Orario Titolo Relatori Materiali Registrazioni
11:00 - 11:45
Strumenti di facilitazione per il supporto ed il recupero degli studenti (ebook, webquest, mappe concettuali, strumenti di presentazione). Utilizzo di Adobe Spark, Mentimeter, QuestBase, SurveyMonkey, YouTube

La docente presenta le funzionalità di software gratuiti per la partecipazione attiva degli studenti (anche in ottica di didattica a distanza) e per azioni di rinforzo o di recupero.

Veronica Cavicchi, Liceo Scientifico "Calini", Brescia
12:00 - 12:45
WeSchool, Redooc, DropBox, BlendSpace per l’apprendimento a distanza

La docente presenta alcune funzionalità degli strumenti WeSchool e Blendspace per la scuola primaria (creazione di classi virtuali, progettazione di lezioni digitali utili al lavoro a distanza tra docenti e studenti).

Angela Ingrassia, IC “Fino”, Mornasco (CO)
13:00 - 13:45
Realizzazione digital-storytelling

Esperto di didattica multimediale, il docente presenta come realizzare digital-storytelling e spiega, con esempi pratici e con strumenti per la progettazione e l’organizzazione dei materiali multimediali, come le storie possono incidere sulla didattica. 

Luigi Affuso, IC 51° "Oriani - Guarino", Napoli
14:00 - 14:45
Dimensione motivazionale e pedagogica per la costruzione di un perimetro di senso entro cui collocare la didattica a distanza in tempo di coronavirus (particolarmente indicato per i Dirigenti scolastici)

Organizzazione, strumenti e metodi per un nuovo senso di comunità di apprendimento. L’esperienza di un liceo nella costruzione di una rete di solidarietà sociale composta da personale della scuola, studenti e famiglie.

Aluisi Tosolini, Dirigente scolastico Liceo Scientifico, Musicale e Sportivo "Bertolucci", Parma
14:30 - 16:00
Classe ibrida a distanza

Indicazioni operative e metodologiche per attivare una classe ibrida a distanza: il setting tecnologico e la dimensione organizzativa orientata alla didattica.

Enza Benigno e Giovanni CarusoI, ITD – CNR
15:00 - 15:45
Moodle a scuola

Gestione e organizzazione della didattica a distanza con Moodle, strumento versatile utilizzato anche per rendere accessibile il materiale delle lezioni. Nel corso del webinar vengono fornite alcune indicazioni per un primo uso della piattaforma.

Donatella Galletti, ITT "A. Gentileschi", Milano
16:00 - 16:45
La creazione di videolezioni

Nel webinar sono illustrate le potenzialità di Explain Everything, una whiteboard interattiva accessibile via web (adatta anche ai meno esperti) che permette di creare classi virtuali e di realizzare video in tempo reale durante una lezione. 

Salvatore Giuliano e Rossella Palmizio, ISIS "Majorana", Brindisi
16:30 - 17:30
L’integrazione del digitale nella didattica attiva e per l’apprendimento a distanza

La docente illustra alcuni strumenti per integrare il digitale nella didattica attiva e sostenere le scuole nello strutturare percorsi di didattica a distanza. 

Vittoria Volterrani, IC "Bobbio", plesso di Travo (PC)
17:00 - 17:45
Classi virtuali con Office 365 e Microsoft Teams

Presentazione della suite Office 365 Education, evoluzione della suite di applicazioni Microsoft in ambiente cloud, con approfondimenti su applicativi come OneNote e Teams e su learning tools come ad esempio la funzionalità di lettura immersiva. 

Luca di Fino, Dipartimento di Fisica - Università Tor Vergata, Roma
18:00 - 18:45
Realizzare contenuti didattici digitali in formato video

I contenuti didattici digitali in formato video consentono agli studenti di imparare secondo il loro schema di apprendimento e aumentano il coinvolgimento e la motivazione. Il relatore presenta vari tipi di software, soffermandosi in particolare su quelli open source più facili da usare, ad esempio OpenShot.

Roberto Castaldo, ISIS "Europa", Pomigliano d’Arco (NA)
19:00 - 19:45
La scuola si fa in cloud. Linee guida per la didattica online, la comunicazione e le riunioni via web, in tempi di emergenza Coronavirus (particolarmente indicato per i Dirigenti scolastici)

La Dirigente scolastica fornisce alcune indicazioni su come attivare una “scuola in cloud” sia in momenti di emergenza sia nella didattica ordinaria. Per “scuola in cloud” si intende la possibilità di dotare tutti gli istituti scolastici di un sistema cloud per integrare la normale didattica con la didattica virtuale.

Laura Biancato, Dirigente scolastica IISS “Rigoni Stern", Asiago (VI)

Codice Progetto: 10.2.7.A1-FSEPON-INDIRE-2017-1

Codice Progetto: 10.1.8.A1-FSEPON-INDIRE-2017-1