• it
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

indireinforma

Scuola
9 gennaio 2018

Torna la mostra “Sperimentando” insieme a due concorsi per le scuole

di Fabiana Bertazzi

Dal 14 aprile al 13 maggio 2018, Padova torna ad ospitare “Sperimentando“, la mostra interattiva che dal 2001 racconta tematiche scientifiche attraverso le immagini. L’esposizione è stata, infatti, concepita per essere vissuta in prima persona dai visitatori che possono cimentarsi in attività sperimentali e osservazioni scientifiche con il supporto di apposite guide.
In questo ambito, le scuole possono rendersi protagoniste partecipando a due differenti iniziative: “Sperimenta anche tu” e “L’arte sperimenta con la scienza”.
Sperimenta anche tu” è il bando di concorso che invita le scuole secondarie di I e II grado a realizzare elaborati che spieghino e sviluppino concetti di fisica, chimica e scienze naturali. Le installazioni idonee verranno, poi, esibite all’interno della mostra. Una giuria costituita da due docenti di fisica dell’AIF, un docente di chimica o scienze delle scuole secondarie di II grado, un ricercatore-tecnologo dell’INFN Laboratori Nazionali di Legnaro, un docente di scienze delle scuole secondarie di I grado, un professore universitario di fisica, valuterà le opere pervenute e selezionerà i primi tre classificati.
I gruppi di studenti e/o i loro insegnanti che desiderano partecipare al concorso hanno tempo fino a martedì 20 febbraio 2018 per iscriversi, compilando la scheda di registrazione disponibile sul sito oppure inviando una e-mail a concorsi@lnl.infn.it. La consegna degli elaborati, invece, dovrà avvenire, presso la sede della mostra, nei giorni sabato 7 o lunedì 9 aprile 2018.
L’arte sperimenta con la scienza” è, invece, il concorso che mette alla prova la creatività degli studenti, chiedendo loro di disegnare un’immagine-logo destinata ad essere utilizzata sia per il manifesto che per la maglietta dedicate alla mostra. Per partecipare è necessario iscriversi entro il 12 gennaio, ma i concorrenti avranno tempo fino al 31 gennaio per consegnare i propri elaborati. Le opere saranno, poi, sottoposte al giudizio di una giuria di esperti che decreterà il vincitore.
Tutti i dettagli sulle modalità di partecipazione e candidatura sono reperibili su:

Link utili: