• it
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

indireinforma

7 novembre 2018

Convegno sulle Piccole Scuole a Fiera Didacta: online il video dell’evento

di Fabiana Bertazzi

Giovedì 18 ottobre, Fiera Didacta Italia ha ospitato a Firenze il convegno “Piccole scuole, grandi comunità. Viaggio attraverso la dimensione narrativa delle scuole di piccole dimensioni e modelli di sviluppo locale”. L’incontro ha riunito rappresentanti istituzionali, ricercatori e dirigenti scolastici per discutere proposte ed idee utili a valorizzare e sostenere la qualità dell’istruzione nelle scuole situate nei territori isolati, valutando insieme nuove traiettorie su cui formulare le trasformazioni didattiche in quei contesti educativi caratterizzati da isolamento, dimensionamento e pluriclassi.

Tra gli interventi in programma, quello di Alessandra Augusto, Dirigente Ufficio IV del Miur che ha illustrato le azioni sostenute dal Ministero, in collaborazione con l’Indire, attraverso il Programma Operativo Nazionale e Cristina Giachi, che in qualità di Presidente della Commissione Istruzione, Politiche educative ed Edilizia scolastica di ANCI ha approfondito il tema che riguarda il rapporto tra scuola e territorio, con riferimento all’accordo di collaborazione scientifica, recentemente stipulato tra l’Istituto e ANCI per monitorare i bisogni educativi delle scuole piccole modulando una serie di proposte didattiche innovative che consentano loro di superare l’isolamento, avvalendosi dell’utilizzo delle nuove tecnologie.

A introdurre la seconda parte dell’incontro, dedicata alla ricerca pedagogico-didattica, il fotografo Rocco Rorandelli che ha presentato il percorso fotografico realizzato nelle piccole scuole del Molise, raccontando la sua esperienza e condividendo con il pubblico impressioni ed emozioni. A seguire due speaker di rilievo, Cath Gristy e Linda Hargreaves, rispettivamente della Plymouth e della Cambridge University, hanno richiamato lo scenario europeo delle scuole di piccole dimensioni. A chiudere il convegno, la testimonianza delle dirigenti scolastiche di due piccole scuole del movimento.

Il convegno è stato, inoltre, l’occasione per presentare ufficialmente l’accordo quadro stipulato tra l’Indire e l’USR Abruzzo per la diffusione dell’innovazione in tutte le piccole scuole della regione che avrà come territori pilota le aree interne dell’Abruzzo, a cominciare dal Basso Sangro Trigno.

 

>> Programma dell’evento