• it
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

indireinforma

19 aprile 2018

Social Hackathon Umbria, a luglio la terza edizione di un successo legato a Erasmus

di Alessandra Ceccherelli

Sono aperte le iscrizioni per partecipare al Social Hackathon Umbria (#SHU2018) che si svolgerà a Foligno dal 5 all’8 luglio, ma con un ricco programma di percorsi formativi e iniziative per curiosi digitali o per aspiranti hacker  già a partire dal mese di maggio.

Diventare hacker, nel senso positivo di saper usare le tecnologie digitali con un’alta competenza specifica, è possibile per tutti. Proprio per questo sono nati gli hackathon, maratone di sviluppo software, ma anche momenti di incontro tra sviluppatori esperti e appassionati, che hanno assunto sempre più una genuina finalità educativa e sociale.

In Umbria il Social Hackaton ha rappresentato un’assoluta novità nel 2016, quando è stata promossa la prima edizione. Una sfida lanciata e vinta dal Centro Studi Foligno che ha saputo far convergere nell’identità digitale dell’evento idee e progetti realizzati sul territorio. Tra questi il recente progetto KA1 Erasmus+ EN.GA.G.E, grazie al quale a Foligno si terranno un corso base e uno avanzato di digital gaming e entrepreneurial learning.

Quest’anno il focus dell’hackathon umbro sono le competenze imprenditoriali, acquisite in ambito non formale e di orientamento professionale. Si tratta di un tema più attuale che mai nel panorama nazionale ed europeo. Le competenze digitali, lo spirito d’iniziativa e imprenditorialità rappresentano infatti alcune delle competenze chiave maggiormente richieste dal mondo del lavoro, e la loro acquisizione viene fortemente promossa dall’Unione Europea per i cittadini di tutte le età e di qualsiasi provenienza.

Insegnanti ed educatori, formatori degli adulti, operatori del settore giovanile sono i destinatari privilegiati dell’iniziativa umbra.
Contemporaneamente ai percorsi di formazione, verrà lanciata anche una Call for Ideas su tre ambiti tematici: B-Kids, B-Youths e B-Work. Per ogni ambito saranno selezionate le due idee più rilevanti che potranno essere sviluppate da squadre di massimo 6 componenti guidate da un team manager esperto.

Altra grande novità di quest’anno sarà la presenza il 5 luglio di un AperiEPALE organizzato dall’Unità EPALE Italia – Indire, in collaborazione con il Centro Studi di Foligno e l’Ambasciatore EPALE per l’Umbria, Altheo Valentini. Il workshop offrirà un interessante momento sulle opportunità, sugli strumenti e sulle prospettive europee in ambito di educazione degli adulti. Presto saranno comunicati tutti i dettagli del programma e le modalità di partecipazione.

Di seguito le scadenze per partecipare al Social Hackathon Umbria 2018. Scegli il tuo ruolo preferito!

 

 

 

 

 

Scopri come partecipare!
Foligno, 5-8 luglio 2018