• it
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

indireinforma

Indire
11 settembre 2017

Didacta OFF, il fuori salone di Fiera Didacta Italia. Iscriviti agli eventi!

di Costanza Braccesi

Fiera Didacta non è solo alla Fortezza da Basso! Tre prestigiose location nel centro storico di Firenze – Palazzo Vecchio (piazza della Signoria), il Complesso delle Murate (piazza delle Murate) e l’Auditorium di Sant’Apollonia (via San Gallo, 25) – ospiteranno nei giorni della grande manifestazione sulla scuola Didacta OFF, una serie di eventi fuori salone aperti al pubblico, indirizzati agli studenti e dedicati alle principali problematiche del mondo giovanile.

Gli oltre 15 seminari, cineforum e spettacoli teatrali di Didacta OFF nascono dalla collaborazione fra il Comune di Firenze e la Regione Toscana, grazie al supporto di varie associazioni e istituzioni.

 

Martedì 26 settembre

Si comincia martedì 26 alle ore 19 nel Salone de’ Cinquecento di Palazzo Vecchio con il concerto inaugurale dell’Orchestra Erasmus, diretta dal Maestro Elio Orciuolo e formata da studenti Erasmus dei Conservatori e degli Istituti musicali parificati italiani. Musiche di Mozart, Rossini, Mascagni, Puccini, Bizet e Beethoven.

 

Mercoledì 27 settembre

La mattina del giorno successivo, mercoledì 27, appuntamento con due seminari, uno su “I giovani e le malattie a trasmissione sessuale”, a cura di Anlaids Onlus – Associazione Nazionale per la Lotta contro l’Aids (orario 10-13, Complesso delle Murate) e un altro su “Area Legalità”, a cura di Inps, Inail e Forze di Polizia (orario 10-13, Auditorium di Santa Apollonia). Entrambi gli incontri sono indirizzati agli studenti della scuola secondaria.
Nel pomeriggio, si parlerà di piattaforma Industry 4.0 in “Come l’industria 4.0 cambierà le professioni del prossimo futuro”, a cura di Festo (orario 14-15,30, Complesso delle Murate) e di “stare bene” a scuola durante l’incontro “Io che studente sono? Passato, presente e futuro della tua esperienza scolastica”, un laboratorio per gli studenti della secondaria, a cura di Libri Liberi (ore 14,30-16,30, Auditorium di Santa Apollonia). A seguire, cineforum con proiezione di “Educazione Affettiva”, il film sugli ultimi giorni di scuola di una quinta elementare, regia di Federico Bondi e Clemente Bicocchi (ore 17-19, Auditorium di Santa Apollonia).
Gran finale per la prima giornata di Fiera Didacta con il concerto dei Flauti Erranti della Rete Regionale Flauti Toscana. Esecuzioni dal vivo, proiezioni video, cortometraggi, poesie e letture aiuteranno a comprendere lo spirito che ha ispirato la nascita e l’organizzazione della Rete (ore 20,30, Sala d’Arme di Palazzo Vecchio).

 

Giovedì 28 settembre

La giornata di giovedì 28 si apre con il seminario “Educazione al bere consapevole”, a cura di Confesercenti-CESCOT, per sensibilizzare gli studenti della scuola secondaria a un sano approccio all’alcol (ore 10-13, Complesso delle Murate). In contemporanea, un incontro sulla sicurezza stradale, a cura di Aci, Polizia Stradale e Polizia Municipale, rivolto alla scuola secondaria di primo e secondo grado (ore 10-13, Auditorium di Santa Apollonia).
Nel pomeriggio, due momenti dedicati a Don Milani: la presentazione del catalogo “Barbiana e la sua scuola”, con immagini tratte dall’archivio della Fondazione Don Lorenzo Milani, insieme a Pamela Giorgi e a Sandra Gesualdi (ore 14-15, Auditorium di Santa Apollonia); per gli studenti della secondaria, la proiezione del docufilm “Barbiana 65. La lezione di Don Milani”, del regista Alessandro D’Alessandro, una produzione indipendente Felix film con girato storico inedito su Don Milani e la sua scuola, in concorso alla Biennale di Venezia (ore 15,30-16,30, Auditorium di Santa Apollonia). A seguire, un altro docufilm per gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado: “Registro di classe”, con la regia di Gianni Amelio e Cecilia Pagliarani, un viaggio lungo un secolo, in cui insegnanti, bambini e genitori di ogni parte d’Italia raccontano la storia della scuola dell’obbligo, vissuta in prima persona tra aspettative e delusioni (ore 17-19, Auditorium di Santa Apollonia). Sempre nel pomeriggio, due seminari su temi che toccano da vicino la nostra quotidianità: il primo, “Tacchini e bufale”, illustrerà i metodi di difesa dalle “fake news” ed è organizzato e promosso da Confartigianato Imprese Firenze; il secondo, indirizzato principalmente agli studenti della scuola secondaria, parlerà di corretto utilizzo del cellulare ed è a cura del prof. Paolo Maria Rossini, ordinario di Neurologia del Policlinico “Gemelli” di Roma (ore 16-18, Complesso delle Murate).
La giornata si chiude con la Commedia dell’Arte. I ragazzi che sono parte del progetto di educazione al teatro e allo spettacolo “I mestieri del teatro” (Fondazione Paolo Grassi e Miur) si esibiranno nello spettacolo “Il mare luccica” (ore 20, Fortezza Da Basso, Teatrino Lorenese).

 

Venerdì 29 settembre

Tanti altri appuntamenti arricchiscono il programma di Didacta Off anche l’ultimo giorno, venerdì 29. La Banca d’Italia organizza “I soldi non piovono dal cielo”, un incontro didattico per i ragazzi della secondaria di primo grado su chi è e cosa fa la Banca d’Italia, con un gioco a squadre su risparmio, inflazione e aspetti di economia comportamentale (ore 10-12, Complesso delle Murate). In parallelo il seminario “Il concetto di sicurezza in ambito scolastico”, a cura di Protezione Civile, VVFF e Coni, rivolto alla scuola secondaria di secondo grado (orario 10-13, Auditorium di Santa Apollonia). “Kidseconomy, l’economia spiegata ai bambini” è il titolo dell’incontro per gli studenti della secondaria: Maurizio Lupo dell’Istituto di Ricerca sulla Crescita economica sostenibile del CNR mostrerà come l’economia, ritenuta spesso una materia ostica, abbia alla base una serie di concetti normalmente presenti nella vita quotidiana di bambini e ragazzi e sia un mattone fondamentale per la crescita di giovani cittadini informati e consapevoli (ore 12-13, Complesso delle Murate).
Nel pomeriggio, “Luce e visione: come vediamo il mondo”, a cura di Alessandro Farini dell’Istituto nazionale di Ottica del CNR: con esempi e prove pratiche interattive col pubblico, agli studenti delle scuole secondarie si spiegherà che cos’è la luce, come funziona il sistema visivo e quale sia il ruolo fondamentale del cervello nel processo percettivo (ore 14,30-16,30, Complesso delle Murate). L’Istituto Cellini-Tornabuoni organizza per la scuola secondaria di primo grado (classi terze) e per la scuola secondaria di secondo grado (classi quinte) l’evento “Una giornata alla scoperta dei luoghi di Don Lorenzo Milani”: docenti e studenti di un istituto professionale raccontano l’esperienza e le emozioni dei luoghi del celebre maestro di Barbiana (ore 14,30-16,30, Auditorium di Santa Apollonia). Ultimo appuntamento di Didacta OFF è il cineforum “L’estate che verrà. Storie di un’altra scuola possibile”, alla presenza della regista Claudia Cipriani. È il racconto di un anno trascorso in tre scuole pubbliche di tre gradi diversi di istruzione e di tre luoghi diversi del Paese: insegnanti, studenti e genitori di una scuola primaria “Senza zaino” di Milano, di una scuola media emiliana e di un Istituto superiore di Agraria portano avanti scelte coraggiose e controcorrente, tra mille difficoltà e una cronica mancanza di fondi, con l’obiettivo di realizzare una scuola alternativa a quella tradizionale (ore 17-19, Auditorium di Santa Apollonia).

 

Tutti gli eventi sono gratuiti e aperti al pubblico, ma è necessaria l’iscrizione a questo link.

 

 

Nei tre giorni di Didacta OFF sarà presente “Camera Jobbando ON”. Jobbando sarà una telecamera accesa cui raccontare sogni sul mondo del lavoro e della scuola. Appuntamento quindi al Complesso delle murate e all’Auditorium di Sant’Apollonia di Firenze: nelle due location principali del programma OFF di Didacta 2017 i giovani potranno farsi avanti e raccontarsi. Saranno realizzate interviste anche ai giovani che passeranno dal corner di Jobbando allestito a Fiera Didacta, all’interno della Fortezza da Basso. Le interviste raccolte saranno utilizzate durante la manifestazione Jobbando 2017, in programma all’Obihall di Firenze il 5 e 6 ottobre prossimi.

 

FIERA DIDACTA ITALIA

Fiera Didacta Italia, con i suoi 80 e più workshop dedicati al mondo della scuola, ti aspetta alla Fortezza da Basso di Firenze dal 27 al 29 settembre. Patrocinata dal Miur, la manifestazione è organizzata da FirenzeFiera insieme alle principali istituzioni del territorio (Regione Toscana, Comune di Firenze, Camera di Commercio di Firenze) e da Didacta International, con il supporto della Camera di Commercio italiana per la Germania (Itkam) e di Florence Convention & Visitors Bureau. LIndire è partner scientifico e organizzatore degli eventi della manifestazione. Programma, info e biglietti su: http://fieradidacta.indire.it.

 

 

Link utili: