• it
  • en
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

indireinforma

14 maggio 2018

La rete di scuole “Il Veliero Parlante” ospita a Lecce i ricercatori Indire

di Costanza Braccesi

Alle Manifatture Knos di Lecce (via Vecchia Frigole 36) si svolge fino al 19 maggio la IX edizione del festival del Veliero Parlante, la rete di 44 scuole salentine che dal 2008 sperimentano un modello di didattica in cui i contenuti disciplinari si intrecciano a compiti di realtà che preparano gli alunni alla “vita vera”. Il Veliero Parlante è divenuta ormai una comunità di ricerca che ha l’obiettivo di far ritrovare agli studenti il piacere di andare a scuola e l’entusiasmo nell’intraprendere un cammino individuale di costruzione delle competenze.

Anche quest’anno, per tutta la settimana si susseguiranno convegni, incontri, proiezioni, spettacoli, laboratori, maratone di lettura e percorsi di formazione per docenti e sarà possibile conoscere i protagonisti e i progetti delle scuole che fanno parte del network pugliese (qui il programma della manifestazione).

L’Indire, uno degli enti patrocinatori dell’evento, sarà presente con la dirigente di ricerca Maria Chiara Pettenati che martedì 15 alle ore 16 parlerà di “nuove rotte della didattica” insieme a Dario Ianes, docente di Didattica e Pedagogia Speciale all’Università di Bolzano, a Stefania Pinnelli, docente di Didattica e Pedagogia Speciale all’Università del Salento e a Ornella Castellano, dirigente scolastico dell’IC Falcone di Copertino.

Venerdì 18 alle ore 16 saranno poi le ricercatrici Maria Guida e Serena Goracci a parlare del progetto europeo Scientix, nell’ambito dell’incontro “La Stanza di Archimede”. Gestito dalla rete di Ministeri European Schoolnet per conto della Commissione europea, Scientix promuove la collaborazione internazionale tra insegnanti di discipline scientifiche, ricercatori, decisori politici e professionisti dell’educazione. Negli anni il progetto è divenuto una comunità in rete e un concreto punto di riferimento per l’insegnamento delle discipline STEM (scienze, tecnologia, ingegneria e matematica). Le risorse e i materiali didattici pubblicati sul portale di Scientix, tradotti in sette lingue, possono essere liberamente scaricati, utilizzati e condivisi con i colleghi europei.
L’Indire è National Contact Point di Scientix per l’Italia e si occupa non solo di promuoverne l’uso e la conoscenza, ma anche di selezionare i materiali e i progetti più interessanti prodotti nel nostro Paese da pubblicare poi sul portale. Grande impulso alle attività nazionali è dato dagli Ambasciatori e dalle Ambasciatrici Scientix: proprio una di loro, la docente Silvia Scandura, parteciperà all’incontro di venerdì 18 per illustrare ai partecipanti le molte attività della community europea.

 

Per informazioni sulla partecipazione ai vari eventi in programma è possibile visitare il sito web o contattare l’indirizzo email velieroparlante.info@gmail.com.

 

Altri link utili: