• it
  • en
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

indireinforma

25/02/2015

Premio Canada-Italia per l’Innovazione 2015

Il Premio Canada-Italia per l'Innovazione è un'iniziativa dell'Ambasciata del Canada in...

Leggi tutto

24/02/2015

#Dillo in italiano!

La redazione web dell'Indire aderisce con entusiasmo a "Dillo in italiano", la campagna...

Leggi tutto

23/02/2015

E-CLIL: insegnare in lingua straniera con le tecnologie digitali

È recentemente stato pubblicato, per la collana I Quaderni della ricerca di Loescher...

Leggi tutto

19/02/2015

A Padova un convegno sull’educazione alla cittadinanza

L'Associazione Italiana di Sociologia (AIS) organizza, il 26 e 27 febbraio presso...

Leggi tutto

18/02/2015

L’Indire a Tolmezzo per “Piccole Scuole Crescono”

“Piccole Scuole Crescono”, il progetto promosso dall'Indire per la creazione di una...

Leggi tutto

17/02/2015

Master IUL, ci si iscrive fino al 2 marzo

  Le iscrizioni al Master di I Livello "La scuola nuova della conoscenza:...

Leggi tutto

16/02/2015

Peter Dourmashkin incontra le Avanguardie educative

  Mercoledì 18 febbraio è in programma all'Istituto "Enrico Fermi" di Mantova...

Leggi tutto

13/02/2015

Avanguardie educative: adotta un’idea, proponi l’innovazione

Le adesioni al Movimento delle Avanguardie educative sono state così numerose che il...

Leggi tutto

12/02/2015

A Roma il primo convegno nazionale “Flipped Classroom”

La Città Educativa di Roma ospita il 13 febbraio il primo convegno nazionale “Flipped...

Leggi tutto
08/05/2020

L'editoriale

di Flaminio Galli

Le misure di contenimento messe in atto per fronteggiare l’emergenza Covid-19 hanno di fatto sospeso in Italia e nel resto d’Europa molte delle attività legate al Programma Erasmus+. In questo momento è importante dare un segnale per il futuro. È bene farlo ora, perché il rischio è che venga messo in discussione il Programma in un momento di difficoltà mondiale. Il Programma Erasmus+ si fonda su due elementi imprescindibili: la mobilità e la conoscenza. Sono due valori che hanno animato, dal 1987 a oggi, lo spirito di oltre 10 milioni di persone in Europa...... continua »

Leggi tutti gli editoriali