• it
  • en
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

indireinforma

30/06/2020

Aprono le candidature al Label europeo delle Lingue 2020

Con il 2020 si giunge all’ultima edizione del Label europeo delle Lingue nell’ambito...

Leggi tutto

30/06/2020

L’ambasciatrice eTwinning Luisa Lenta tra i Role Model dell’iniziativa europea Erasmus+

C’è anche la docente e neo ambasciatrice eTwinning Luisa Lenta tra i 20 Role...

Leggi tutto

30/06/2020

Al via l’indagine sull’interazione online in lingua straniera

In occasione della pubblicazione della versione definitiva del "Companion Volume" del...

Leggi tutto

30/06/2020

Disponibili i moduli di candidatura per l’accreditamento Erasmus 2021-2027

La Commissione europea ha reso disponibili i moduli (webform) per le candidature...

Leggi tutto

29/06/2020

Ultimi due appuntamenti di “A scuola di prossimità”

Domani, martedì 30 giugno, si chiude il calendario dei webinar dell'iniziativa "A scuola...

Leggi tutto

29/06/2020

Ancora poche ore per partecipare all’indagine Indire sulle pratiche didattiche ai tempi del lockdown

Qualche settimana fa, l'Indire ha avviato un'indagine per valutare l’impatto della...

Leggi tutto

29/06/2020

“Viaggio nell’istruzione degli Adulti in Italia”: online il secondo volume

È stata pubblicata la seconda tappa del "Viaggio nell’Istruzione degli Adulti in...

Leggi tutto

26/06/2020

“A scuola di prossimità”: lunedì 29 due webinar su tecnologie e architetture per una scuola aperta

Gli appuntamenti del calendario dell'iniziativa delle Piccole Scuole "A scuola di...

Leggi tutto

26/06/2020

NOI Frammenti ai tempi del Coronavirus, il racconto dell’Istituto “Curie-Sraffa” di Milano

L'articolo che segue è il racconto dell'IIS "Curie-Sraffa" di Milano, scuola aderente al...

Leggi tutto
08/05/2020

L'editoriale

di Flaminio Galli

Le misure di contenimento messe in atto per fronteggiare l’emergenza Covid-19 hanno di fatto sospeso in Italia e nel resto d’Europa molte delle attività legate al Programma Erasmus+. In questo momento è importante dare un segnale per il futuro. È bene farlo ora, perché il rischio è che venga messo in discussione il Programma in un momento di difficoltà mondiale. Il Programma Erasmus+ si fonda su due elementi imprescindibili: la mobilità e la conoscenza. Sono due valori che hanno animato, dal 1987 a oggi, lo spirito di oltre 10 milioni di persone in Europa...... continua »

Leggi tutti gli editoriali