• it
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

indireinforma

L'editorialeX

11 novembre 2016
Flaminio Galli

Un senso di sconcerto e incredulità ci assale al pensiero che la tragedia delle studentesse Erasmus che hanno perso la vita lo scorso marzo a Tarragona finisca sul piano giudiziario come se nulla fosse accaduto. Abbiamo pianto la perdita di queste ragazze che sentivamo come nostre figlie. Abbiamo conosciuto le loro famiglie, rimanendo colpiti dalla loro straordinaria dignità e compostezza. Con tutto il rispetto per il sistema giudiziario spagnolo, non possiamo accettare l'archiviazione dell'inchiesta. Il ricordo delle nostre ragazze è più forte di questa ingiustizia.... continua »

Leggi tutti gli editoriali

primo piano
Etwinning

14 marzo 2017

Italia secondo Paese per numero di docenti iscritti a eTwinning

Sono circa 15.600 mila gli insegnanti italiani che si sono iscritti nel 2016 ai gemellaggi elettronici eTwinning, la piattaforma europea che dal 2005 mette in contatto insegnanti e classi per fare didattica in modi innovativi, sfruttando le nuove tecnologie. Nei numeri diffusi dall’Unità nazionale eTwinning Indire, il nostro Paese registra ritmi di crescita tra i più elevati d’Europa: le scuole italiane sono fra le più attive e numerose in termini di partecipazione, risultati e riconoscimenti e l’Italia è il secondo Paese, tra i 36 partecipanti, per insegnanti iscritti, dopo la Turchia. Solo nell’ultimo anno i docenti iscritti sono cresciuti del 90% rispetto al 2015 e di circa il 100% rispetto al 2014. Secondo il direttore Indire Flaminio Galli, «Partecipare a eTwinning apre agli insegnanti infiniti modi di innovare a scuola. Nella facilità e nell’immediatezza di questa azione sta il successo in Italia della piattaforma, che si dimostra, anno dopo anno, come una palestra per sperimentare nuovi modi di insegnare e apprendere in Europa».   I dati della partecipazione 2016 Si registra un incremento costante dei docenti italiani iscritti alla piattaforma, 47.800 (circa il 10% degli oltre 447.000 iscritti in tutta Europa) e un aumento dei nuovi progetti attivati: nel 2016 sono stati 3.248 (+51% rispetto al 2015). Le scuole registrate sono 12.900 e in media sono 3 gli insegnanti iscritti alla piattaforma in ciascun istituto. Quanto agli insegnanti registrati a livello regionale, eTwinning raggiunge picchi di attività proporzionali nelle regioni più popolose: in primis la Sicilia, seguita da Campania, Lombardia e Puglia. Il Sud è la zona più attiva (9.360 progetti avviati), quindi il Nord (7.435) e il Centro (4.038). La maggior parte dei gemellaggi coinvolgono scuole partner in Francia (1.647 progetti), Polonia (1.289 progetti), Spagna (1.080) e Grecia (857). Da due anni è possibile anche attivare gemellaggi tra scuole dello stesso Paese, così come è possibile coinvolgere partner dei Paesi eTwinning Plus: Armenia, Azerbaijan, Georgia, Moldavia, Tunisia, Ucraina. L’Italia si distingue non solo a livello di partecipazione, ma anche sul piano della qualità. Dal 2005 sono stati assegnati 2.296 certificati di qualità nazionali eTwinning a docenti italiani, mentre sul fronte europeo sono stati 1.422 gli insegnanti premiati per la qualità dei gemellaggi realizzati.   COS’È ETWINNING Il progetto, finanziato dalla Commissione europea nell’ambito del Programma Erasmus+ e coordinato a Bruxelles dal consorzio European Schoolnet, promuove l’innovazione nella scuola, l’utilizzo delle tecnologie nella didattica e la creazione condivisa di progetti didattici tra classi di Paesi diversi. L’Indire è Unità nazionale eTwinning Italia dal 2005. L’Unità italiana lavora in raccordo costante con la rete delle Unità nazionali presenti nei 36 Paesi aderenti all’azione e con l’Unità centrale europea. Sono circa 450 mila gli insegnanti europei registrati alla piattaforma. Di questi, 47.800 sono italiani, con oltre 16.000 progetti didattici realizzati.       Infografica 2017-01     Vuoi saperne di più?

     

Europa

24 marzo 2017

Integrazione europea, il 25 marzo le Celebrazioni per i 60 anni dei Trattati di Roma

Roma celebra il 25 marzo l'Anniversario dei 60 anni dalla firma dei Trattati di Roma. I Capi di Stato dei

Miur

24 marzo 2017

Apprendimento delle lingue, concluso al Miur il seminario sul CLIL (video)

Il 23 marzo, nella Sala della Comunicazione del Miur, si è svolto il seminario “Leading innovation through CLIL”, promosso dalla

Pon

24 marzo 2017

120 milioni di euro alle scuole per progetti di cittadinanza globale

Educazione alimentare, cibo e territorio; benessere, corretti stili di vita, educazione motoria e sport; educazione ambientale; cittadinanza economica; civismo, rispetto

Patrimonio storico

23 Mar 2017

Pubblicato sul periodico scientifico "RSF" un articolo sul fondo fotografico Indire

Su "RSF. Rivista di studi di fotografia", il periodico semestrale

Educazione ambientale

23 Mar 2017

EarthDay, dal 21 al 25 aprile a Roma ritorna il Villaggio per la Terra

Si avvicina l’appuntamento con il Villaggio per la Terra, in

Europa

22 Mar 2017

A Roma fino al 30 marzo la mostra fotografica “L’Italia in Europa – L’Europa in Italia”

Alle 17,30 di mercoledì 22 marzo a Roma, nell'Aula Ottagonale

Università

21 Mar 2017

IUL, parte il Master "Profilo e funzioni del Consulente per il Miglioramento Scolastico"

La IUL - Italian University Line ha aperto le iscrizioni

Scuola-lavoro

20 Mar 2017

Alternanza scuola lavoro, aperto il monitoraggio nazionale per l'a.s. 2015/2016

Con l'entrata in vigore della Legge 107/2015, la cosiddetta "Buona

Scuola

17 Mar 2017

Premio Nazionale Insegnanti, i cinque vincitori

Annamaria Berenzi, docente di matematica in una sezione ospedaliera di

Etwinning

17 Mar 2017

Premi europei eTwinning 2017, tutti i vincitori

Fra oltre 600 progetti presentati, l'Unità eTwinning europea ha selezionato

Scuola-lavoro

16 Mar 2017

L'Indire a Roma per la presentazione dell'agenda ITS

Giovedì 16 marzo a Roma, a partire dalle ore 16

Indire

16 Mar 2017

Project "Zero": all'Indire un incontro con la Harvard Graduate School of Education

Lunedi 13 e martedì 14 marzo, l'Indire ha ospitato

Etwinning

13 Mar 2017

Da ottobre la tua scuola potrebbe essere una "Scuola eTwinning" certificata!

Il progetto europeo per i gemellaggi elettronici fra scuole da