• it
  • en
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

indireinforma

10/07/2018

Conferenza annuale eTwinning

L’Unità nazionale eTwinning Italia è lieta di offrire la partecipazione alla...

Leggi tutto

06/07/2018

Analfabetismo e istruzione degli adulti, nuove proposte dal convegno di Reggio Emilia

Lo staff dell'Unità nazionale EPALE (Indire), che com'è noto si occupa della gestione...

Leggi tutto

05/07/2018

Mobilità studenti in Erasmus: cresce la partecipazione in Italia

È in corso a Roma la tre giorni di lavori nei quali l’Agenzia Indire incontra le...

Leggi tutto

05/07/2018

Seminario bilaterale eTwinning Italia/Francia sul patrimonio culturale

C’è già aria di vacanze, ma lo staff eTwinning è a lavoro per preparare, in...

Leggi tutto

04/07/2018

eTwinner in viaggio grazie all’iniziativa “Move2Learn. Learn2Move”

Lo scorso anno la Commissione europea ha offerto ai giovani europei tra i 16 e i 19 anni...

Leggi tutto

03/07/2018

Oltre il carcere, per rendere formativo il tempo della pena. Sintesi dal seminario EPALE di Bari

Le misure alternative alla detenzione devono essere ampliate Non si tratta dell'opinione...

Leggi tutto

03/07/2018

Gemellaggi europei fra scuole, al via la valutazione dei Certificati di Qualità nazionale eTwinning 2018

Tra luglio e settembre, l'Unità nazionale eTwinning procederà a valutare le candidature...

Leggi tutto

03/07/2018

L’educazione degli adulti in carcere è il focus EPALE di luglio

In Europa ci sono in media 115,7 detenuti ogni 100mila abitanti, secondo l'ultimo...

Leggi tutto

02/07/2018

Interrail gratis per 25mila giovani con DiscoverEU

DiscoverEU è un'iniziativa lanciata dalla Commissione per promuovere nei giovani...

Leggi tutto
15/06/2018

L'editoriale

di Flaminio Galli

Oggi a Firenze il Consiglio d’Amministrazione Indire, composto dal Presidente Giovanni Biondi e dai consiglieri Giovanni Di Fede e Maria Francesca Cellai, ha deliberato di procedere entro la fine del 2018 con la stabilizzazione di tutti i lavoratori precari dell’Istituto (n. 102 contratti a tempo determinato e n. 20 contratti co.co.co.) che abbiano maturato i requisiti richiesti in base all'art. 20, commi 1 e 2 del D.lgs. 75/17. Al raggiungimento di questo importante traguardo, giova ricordare le tappe intermedie e preparatorie che hanno consentito di ottenere questo grande successo per tutta la comunità dell’Indire. 1. Come noto, in questi ultimi anni l’Indire...... continua »

Leggi tutti gli editoriali