• it
  • en
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

indireinforma

06/08/2020

“Stare bene a scuola”, il documentario che racconta l’innovazione della scuola in Italia dagli anni 50 ad oggi

Il documentario "Stare bene a scuola" è stato realizzato nel 2015, in occasione dei 90...

Leggi tutto

05/08/2020

Ripresa di settembre, approvate le linee guida per la fascia 0-6 anni

Via libera in Conferenza Unificata al documento di indirizzo e orientamento per la...

Leggi tutto

04/08/2020

Online un nuovo numero dell’Epale Journal

"Apprendimento innovativo e inclusione socio-culturale degli adulti migranti" è il tema...

Leggi tutto

03/08/2020

Rientro in classe e salvaguardia del patrimonio storico delle scuole, Indire aderisce all’appello della SIPSE

L'Indire, dal 1925 punto di riferimento nazionale per la raccolta di materiali scolastici...

Leggi tutto

30/07/2020

Cresce il numero di insegnanti in formazione con Erasmus+

Si moltiplicano le opportunità di formazione per gli insegnanti che possono confrontarsi...

Leggi tutto

29/07/2020

Indagine Indire sulle pratiche didattiche durante il lockdown: uscito il report preliminare

Lo scorso giugno, l'Indire ha avviato un'indagine sulle pratiche didattiche adottate...

Leggi tutto

29/07/2020

Un caffè con Erasmus e dintorni: tutti i giovedì incontri e storie di resilienza

Continuano gli appuntamenti online di "Un caffè con Erasmus e dintorni", la nuova...

Leggi tutto

27/07/2020

Scuola, le lezioni riprenderanno il 14 settembre. I calendari regione per regione

La Ministra Lucia Azzolina ha firmato l’ordinanza che stabilisce l’avvio delle...

Leggi tutto
08/05/2020

L'editoriale

di Flaminio Galli

Le misure di contenimento messe in atto per fronteggiare l’emergenza Covid-19 hanno di fatto sospeso in Italia e nel resto d’Europa molte delle attività legate al Programma Erasmus+. In questo momento è importante dare un segnale per il futuro. È bene farlo ora, perché il rischio è che venga messo in discussione il Programma in un momento di difficoltà mondiale. Il Programma Erasmus+ si fonda su due elementi imprescindibili: la mobilità e la conoscenza. Sono due valori che hanno animato, dal 1987 a oggi, lo spirito di oltre 10 milioni di persone in Europa...... continua »

Leggi tutti gli editoriali