• it
  • en
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

indireinforma

23/11/2020

Fiera Didacta Italia 2021 si sposta online dal 16 al 19 marzo

Sarà integralmente in versione digitale la quarta edizione di Fiera Didacta Italia, la...

Leggi tutto

23/11/2020

CLIL e didattica delle lingue in epoca Covid. Appuntamento online il 27 novembre

Venerdì 27 novembre alle ore 15 la rete AILA CLIL REN, in collaborazione con...

Leggi tutto

23/11/2020

Appuntamento con Avanguardie educative: all’ITT Malafarina di Soverato lo studente è al centro

Avanguardie educative è il movimento che intende trasformare il modello organizzativo e...

Leggi tutto

23/11/2020

Spazio Rodari raccontato dagli studenti che hanno contribuito alla sua realizzazione

L'omaggio di Indire a Gianni Rodari, nel centenario della sua nascita, con Spazio Rodari,...

Leggi tutto

20/11/2020

eTwinning per la formazione universitaria dei docenti. Da martedì 24 la conferenza europea

Dal 24 al 26 novembre si svolgerà online la conferenza tematica  “Empowering future...

Leggi tutto

20/11/2020

La rete delle Piccole Scuole alla fiera online “Fa’ la cosa giusta!”

Ripartire dai territori per valorizzare l’offerta educativa degli istituti scolastici...

Leggi tutto

19/11/2020

Lunedì 23 un webinar sull’innovazione nei percorsi di alternanza formativa

Prosegue il dialogo tra scuola e impresa con il webinar di lunedì 23 novembre...

Leggi tutto

19/11/2020

Cartoni animati in corsia. Un’esperienza laboratoriale di cinema di animazione

Lunedì 23 novembre, alle ore 1700, è previsto un nuovo incontro online all'interno di...

Leggi tutto
08/05/2020

L'editoriale

di Flaminio Galli

Le misure di contenimento messe in atto per fronteggiare l’emergenza Covid-19 hanno di fatto sospeso in Italia e nel resto d’Europa molte delle attività legate al Programma Erasmus+. In questo momento è importante dare un segnale per il futuro. È bene farlo ora, perché il rischio è che venga messo in discussione il Programma in un momento di difficoltà mondiale. Il Programma Erasmus+ si fonda su due elementi imprescindibili: la mobilità e la conoscenza. Sono due valori che hanno animato, dal 1987 a oggi, lo spirito di oltre 10 milioni di persone in Europa...... continua »

Leggi tutti gli editoriali