• it
  • en
Ricerca per l'innovazione della scuola italiana

indireinforma

07/06/2021

Cibo e cambiamento climatico, parlarne a scuola è possibile

Nell’evento del 3 giugno scorso organizzato dalla rete EuCliPa - European Climate...

Leggi tutto

04/06/2021

«MLTV4MATH. Il pensiero visibile in matematica»: martedì 8 giugno il webinar

Che cosa vale la pena imparare in matematica al tempo della complessità e della quarta...

Leggi tutto

04/06/2021

Giovedì 10 giugno il webinar sulla sperimentazione didattica con il dBook Indire

Il dBook  è un piccolo web server sviluppato dal gruppo di ricerca Indire che...

Leggi tutto

01/06/2021

Progetto CIVES Up, competenze di educazione civica per studenti attivi e digitali

Si terrà al Teatro del Lido di Ostia il 4 giugno 2021, dalle 10 alle 13, l’evento...

Leggi tutto

31/05/2021

Patto per il clima, il 3 giugno quarto appuntamento con i webinar promossi dalla rete EuCliPa

Nuovo appuntamento con i webinar organizzati dalla community degli ambasciatori...

Leggi tutto

31/05/2021

Precinema ed emozioni animate, il 1 giugno un nuovo webinar del ciclo “Scuola allo schermo”

Saranno i bambini e le loro emozioni i protagonisti del prossimo webinar gratuito...

Leggi tutto

28/05/2021

Creatività e apprendimento: gli studenti protagonisti al Liceo Banzi di Lecce

Ci sono degli elementi di grande novità nel campo dell’apprendimento autonomo e...

Leggi tutto

28/05/2021

Piattaforma Neoassunti, possibile interruzione del servizio per manutenzione sito

Segnaliamo che in questi giorni stiamo effettuando degli interventi di manutenzione sulla...

Leggi tutto
08/05/2020

L'editoriale

di Flaminio Galli

Le misure di contenimento messe in atto per fronteggiare l’emergenza Covid-19 hanno di fatto sospeso in Italia e nel resto d’Europa molte delle attività legate al Programma Erasmus+. In questo momento è importante dare un segnale per il futuro. È bene farlo ora, perché il rischio è che venga messo in discussione il Programma in un momento di difficoltà mondiale. Il Programma Erasmus+ si fonda su due elementi imprescindibili: la mobilità e la conoscenza. Sono due valori che hanno animato, dal 1987 a oggi, lo spirito di oltre 10 milioni di persone in Europa...... continua »

Leggi tutti gli editoriali