• it
  • en
Ricerca e innovazione per la scuola italiana

indireinforma

19/06/2018

Ultimi posti per la Summer School Piccole Scuole

Dal 4 al 6 luglio torna la Summer School “Insegnare e apprendere nelle piccole...

Leggi tutto

19/06/2018

Il Regolamento europeo per la protezione dei dati nell’ambiente online per l’anno di formazione e prova

Sono state aggiornate le informazioni relative al trattamento dei dati personali dei...

Leggi tutto

18/06/2018

IUL, iscrizioni aperte alla sesta edizione del “Master in Management – Economics, Leadership e Digital Skills”

Approda alla sesta edizione il Master Universitario di primo livello in Management –...

Leggi tutto

15/06/2018

Indire, più stabile e più forte

Il Consiglio d’Amministrazione dell’Indire ha deliberato di procedere, entro la fine...

Leggi tutto

14/06/2018

Come insegni le scienze? Rispondi entro il 18 luglio al questionario europeo sulle STEM lanciato da Scientix!

Scientix è la comunità che da quasi dieci anni promuove in Europa la collaborazione tra...

Leggi tutto

13/06/2018

Un interessante progetto di Alternanza scuola lavoro al Castello di Poppi in Casentino

Dal 7 luglio al 7 ottobre gli studenti delle scuole di Arezzo e Poppi faranno da ciceroni...

Leggi tutto

13/06/2018

Ultimo “Approfondimento” per la piattaforma neoassunti

Col numero #3 si chiude la pubblicazione degli Approfondimenti che hanno accompagnato i...

Leggi tutto

13/06/2018

Online il catalogo del Fondo Antiquario di Letteratura giovanile Indire

È stato presentato ieri a Firenze il catalogo Per gioco e sul serio Libri di ricreazione...

Leggi tutto

11/06/2018

Debutta il nuovo esame della secondaria di I grado

Al via gli esami conclusivi del I ciclo d’istruzione, con molte novità per gli...

Leggi tutto
15/06/2018

L'editoriale

di Flaminio Galli

Oggi a Firenze il Consiglio d’Amministrazione Indire, composto dal Presidente Giovanni Biondi e dai consiglieri Giovanni Di Fede e Maria Francesca Cellai, ha deliberato di procedere entro la fine del 2018 con la stabilizzazione di tutti i lavoratori precari dell’Istituto (n. 102 contratti a tempo determinato e n. 20 contratti co.co.co.) che abbiano maturato i requisiti richiesti in base all'art. 20, commi 1 e 2 del D.lgs. 75/17. Al raggiungimento di questo importante traguardo, giova ricordare le tappe intermedie e preparatorie che hanno consentito di ottenere questo grande successo per tutta la comunità dell’Indire. 1. Come noto, in questi ultimi anni l’Indire...... continua »

Leggi tutti gli editoriali